Venerdì 14 Giugno 2024
PATRIZIA TOSSI
Eurovision

Eurovision 2023, la finale: scaletta, orari e quando canta Marco Mengoni

Sono 26 i cantanti in gara, Mahmood super ospite. Chi sono i finalisti

Marco Mengoni

Marco Mengoni

Sfida finale dell’Eurovision Song Contest 2023: 26 Paesi sono pronti a contendersi lo scettro per la miglior canzone della 67esima edizione del festival. L’Italia con Marco Mengoni sogna di ripetere il successo avuto coi Maneskin. A sfidarsi sul palcoscenico del Liverpool Arena, nella finale di sabato 13 maggio, ci sono 26 nazioni: i 20 cantanti selezionati nelle due semifinali di martedì e giovedì sera, mentre arrivano direttamente in finale i Big Five – Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito – e l'Ucraina, vincitrice dell’edizione 2022. A che ora canterà il portabandiera italiano, Marco Mengoni? Ecco svelata la scaletta e l’ordine di uscita dei cantanti nella finale di sabato 13 maggio. Ma attenzione, per la finale di cambia canale: sarà live in prima serata su Raiuno.

Il derby italiano: Alessandra Mele e Marco Mengoni

L’Italia è tutta con Marco Mengoni, che si esibirà in finale con il brano ‘Due Vite’. Lo abbiamo già ascoltato a Sanremo, ma la versione che Marco canterà all’Eurovision è leggermente diversa: sarà più corta (per stare nei 3 minuti del regolamento europeo) e con un nuovo arrangiamento. L’effetto a sorpresa sarà garantito dalla creatività del coreografo Yoann Borgeois e dal team di Black Skull Creative. E il look? Rigorosamente Versace, stessa firma che lo ha visto trionfare all’Ariston. A dare del filo da torcere al nostro paladino sarà un’altra italiana: Alessandra Mele, super favorita per la vittoria. Ligure di nascita, la 21enne si è trasferita in Norvegia due anni fa. La sua carriera è stata fulminante: prima ha partecipato all’edizione norvegese di ‘The Voice’, poi ha vinto il ‘Melodi Grand Prix’ aggiudicandosi un posto all’Eurovision. Il brano che potrebbe arrivare sul podio è ‘Queen of kings’ e lei, da vera regina, ce la metterà tutta per trionfare. Non ce l’hanno fatta, invece, i toscani Piqued Jacks, la band che ha gareggiato per San Marino con la canzone ‘Like An Animal’ ed è stata eliminata nella seconda semifinale.

Semifinali: i Paesi che si sono qualificati

Soni state due serate avvincenti, due semifinali piene di energia e sana competizione. Nella prima semifinale di martedì 9 maggio hanno passato il turno Norvegia, Croazia, Moldavia, Svizzera, Finlandia, Repubblica Ceca, Israele, Portogallo, Svezia e Serbia. A qualificarsi nella seconda semifinale dell’11 maggio sono stati Albania, Cipro, Estonia, Belgio, Austria, Lituania, Polonia, Australia, Armenia e Slovenia.

Mahmood guest star della finale

Grande orgoglio italiano per l’Eurovisione 2023, dove gli artisti tricolore stanno primeggiando. Sarà Mahmood il super ospite dell’ultima serata della gara: è la prima volta che un cantante italiano si esibirà fuori concorso in un'edizione di Eurovision che si svolge all'estero. Mahmood canterà ‘Imagine’ – in omaggio alla terra dei Beatles, Liverpool, e come inno alla pace per l’Ucraina in guerra – accompagnato dalla BBC Philarmonic Orchestra. Il cantante aprirà un'esibizione corale chiamata ‘The Liverpool Songbook’ (Il canzoniere di Liverpool). Mahmood è alla sua terza presenza a Eurovision: ha rappresentato l'Italia a Tel Aviv 2019 dopo la vittoria a Sanremo con il brano '’Soldi'’ e ha fatto il bis lo scorso anno a Torino insieme a Blanco, dopo l'affermazione a Sanremo 2022 con ‘Brividi'’.

Gli ospiti dello show

Tra gli ospiti speciali della serata ci sarà Roger Taylor, il batterista dei Queen, che accompagnerà Sam Ryder, il cantante britannico giunto secondo all’edizione dell’anno scorso con ‘Spaceman’. Saliranno sul palco anche gli ucraini Kalush Orchestra, campioni in carica, che apriranno lo show con la canzone vincitrice all'Eurovision 2022, 'Stefania’. Durante la performace, scorreranno le immagini di artisti britannici del calibro di Andrew Lloyd Webber e Joss Stone. La serata sarà condotta da un trio al femminile: Hannah Waddingham – già vista nel Trono di Spade e regina indiscussa dell’Eurovision 2023 – Alesha Dixon e l’artista ucraina Julia Sanina. Prontissimi anche i due commentatori italiani, Gabriele Corsi e Mara Maionchi, protagonisti scanzonati con le loro incursioni alla scoperta di Liverpool, patria della musica contemporanea, durante le anteprime trasmesse dalla Rai.

La scaletta e l’ordine di esibizione

Mengoni sarà l’undicesimo cantante a esibirsi alla finalissima. Ecco l’ordine di uscita dei cantanti della finale dell'Eurovision Song Contest 2023: 1. Austria: Teya & Salena - Who The Hell Is Edgar?

2. Portogallo: Mimicat - Ai Coração

3. Svizzera: Remo Forrer - Watergun

4. Polonia: Blanka - Solo

5. Serbia: Luke Black - Samo Mi Se Spava

6. Francia: La Zarra - Évidemment

7. Cipro: Andrew Lambrou - Break A Broken Heart

8. Spagna: Blanca Paloma - Eaea

9. Svezia: Loreen - Tattoo

10. Albania: Albina & Familja Kelmendi - Duje

11. Italia: Marco Mengoni - Due Vite

12. Estonia: Alika - Bridges

13. Finlandia: Käärijä - Cha Cha Cha

14. Repubblica Ceca: Vesna - My Sister's Crown

15. Australia: Voyager - Promise

16. Belgio: Gustaph - Because Of You

17. Armenia: Brunette - Future Lover

18. Moldavia: Pasha Parfeni - Soarele si Luna

19. Ucraina: Tvorchi - Heart of Steel

20. Norvegia: Alessandra - Queen of Kings

21. Germania: Lord of the Lost - Blood & Glitter

22. Lituania: Monika Linkyté - Stay

23. Israele: Noa Kirel - Unicorn

24. Slovenia: Joker Out - Carpe Diem

25. Croazia: Let 3 - Mama Sc!

26. Regno Unito: Mae Muller – I wrote a song

Finale: dove vederla

La finalissima andrà in onda su Raiuno a partire dalle 21. Nell'ultimo appuntamento alle 20.35 inzierà l'anteprima con l'ormai collaudata coppia Maionchi e Corsi, che concluderà l'intensa settimana trascorsa a Liverpool, incontrando il coloratissimo pubblico che si avvia verso l'Arena, salutando l'ospite Mahmood e augurando l'ultimo in bocca al lupo a Marco Mengoni. L’evento sarà anche in diretta radiofonica su Rai Radio 2 con Diletta Parlangeli, Saverio Raimondo e LaMario.