Venerdì 14 Giugno 2024
CRISTIANA MARIANI
Eurovision

Eurovision 2023, Alika rappresenta l’Estonia

Testo e traduzione della sua canzone ‘Bridges’

Alika

Alika

Estonian Idol prima, The Baltic Voice poi: la cantante di origini russe Alika Milova, in arte solo Alika, non è nuova ai concorsi musicali. E’ la ventenne a portare l'Estonia all'Eurovision Song Contest 2023 con il brano 'Bridges', scritto con Nina Sampermans e Wouter Hardy. Una canzone pop, che si sviluppa in crescendo: inizio delicato e poi sale piano piano. Mettendo in mostra anche una voce dalle molteplici sfumature, capace di raggiungere anche picchi importanti. Canto, ma non solo: Alika porta sul palco di Liverpool anche una coreografia. La danza infatti è una delle passioni che condivide con la sorella, ballerina professionista. Poco più di 220mila ascoltatori mensili su Spotify: questo è il risultato che ha ottenuto sino ad oggi Alika. Oltre a 'Bridges', i brani da ascoltare per cercare di conoscere meglio l'artista estone sono 'Onnenumber', 'C'est la vie' e 'Bon appetit'.

Il testo di 'Bridges'

Now I'm heading home to solid ground Realized that all the lies I've told myself have died Bring me to the place where I belong Filled with all the memories and dreams I have ignored There is always time To get back on track Tearing down the walls Slowly every step Now I see myself Building up a world of bridges There is one more thing you need to know That I forgive myself for all the lies I said before Now I see the road of leading lights Showing me where I should go and what to leave behind There is always time To get back on track Tearing down the walls Slowly every step Now I see myself Building up a world of bridges You will find a way To begin again No more time to waste Or to play pretend Now I see myself Building up a world of bridges I remember all the things that I went through All the lies and blurry lines and city lights I knew Now I'm strong enough to see what lays inside And I can feel it all There is always time To get back on track Tearing down the walls Slowly every step Now I see myself Building up a world of bridges You will find a way To begin again No more time to waste Or to play pretend Now I see myself Building up a world of bridges

La traduzione di 'Bridges'

'Ponti'

Adesso sto andando a casa Verso la terra ferma Mi sono resa conto che tutte le bugie che mi sono detta sono morte Portami nel luogo Cui appartengo Pieno di tutti i ricordi e sogni che ho ignorato C'è sempre tempo Di rimettersi in carreggiata Abbattendo i muri Lentamente ad ogni passo Ora mi vedo Costruire un mondo di ponti C'è un'altra cosa Che devi sapere Che mi perdono per tutte le bugie che ho detto in passato Adesso vedo la strada Di fari guida Che mi mostrano dove dovrei andare e cosa lasciarmi dietro C'è sempre tempo Di rimettersi in carreggiata Abbattendo i muri Lentamente ad ogni passo Adesso mi vedo Costruire un mondo di ponti Troverai un modo Di cominciare di nuovo Niente più tempo da sprecare O per giocare a fare finta Adesso mi vedo Costruire un mondo di ponti Ricordo tutte le cose che ho affrontato Tutte le bugie e linee sfocate e luci di città che conoscevo Adesso sono abbastanza forte per vedere cosa giace all'interno E riesco a sentirlo tutto C'è sempre tempo Di rimettersi in carreggiata Abbattendo i muri Lentamente ad ogni passo Adesso mi vedo Costruire un mondo di ponti Troverai un modo Di cominciare di nuovo Niente più tempo da sprecare O per giocare a fare finta Adesso mi vedo Costruire un mondo di ponti