Doppietta di Mertens, e il Napoli stende la Roma (Ansa)
Doppietta di Mertens, e il Napoli stende la Roma (Ansa)

Roma, 21 marzo 2021 - Clamoroso ko con il Benevento della Juventus, che dà l'addio - almeno virtuale - al sogno di rimonta scudetto. Con l'Inter ai box (la gara con Sassuolo è stata rinviata per le positività al Covid nel club nerazzurro), la Signora era chiamata a una vittoria per continuare a sperare. Invece un gol di Gaich al 24' della ripresa regala la vittoria 1-0 ai campani e fa naufragare le speranze dei bianconeri di Pirlo. Successo preziosissimo in chiave salvezza, invece, per la squadra di Pippo Inzaghi che si porta a +7 sulla zona retrocessione.

Il Milan cancella la delusione dell'eliminazione negli ottavi di Europa League contro il Manchester United andando a vincere 3-2 a Firenze contro la Fiorentina, risultato che permette ai rossoneri di allungare in classifica sulla Juventus. Posticipo serale: doppio Mertens e il Napoli stende la Roma 2-0. Nello scontro diretto per rimanere in scia al "gruppo Champions" sono i campani ad avere la meglio, battendo i giallorossi. Grande prova da parte del Napoli che all'Olimpico conquista tre punti di fondamentale importanza con cui estende a cinque il filotto di risultati utili consecutivi (quattro vittorie e una sconfitta). Deludono i giallorossi che ancora una volta falliscono un big match e crollano per la seconda partita di fila.

Classifica - Calendario e risultati

La 28esima giornata di serie A si è aperta con Verona-Atalanta finita 0-2Le reti al 33' pt di Malinovskyi (rigore) e al 42' pt di Zapata consentono agli uomini di Gasperini di restare in corsa per la zona Champions. Vittoria di misura dela Lazio al 'Friuli' contro l'Udinese: i biancocelesti si impongono infatti per 1-0 con il gol di Marusic nel corso del primo tempo. La squadra di Simone Inzaghi si porta così a -1 dalla Roma (considerando anche la gara da recuperare con il Torino) e resta agganciata al treno dell'Europa. Torna invece al successo la Sampdoria, che batte 1-0 il Torino con un gol di Candreva al 25'. Negli anticipi Parma-Genoa 1-2Crotone-Bologna 2-3 e Spezia-Cagliari 2-1.

Fiorentina-Milan, rivivi la diretta

(Tv: Dazn)

Juventus-Benevento 0-1, rivivi la diretta

Tabellino

Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, De Ligt, Bernardeschi; Kulusevski, Rabiot (28'st McKennie), Arthur (28'st Bentancur), Chiesa; Morata, Ronaldo. In panchina: Pinsoglio, Buffon, Dragusin, Frabotta, Chiellini, Di Pardo, Fagioli. Allenatore: Pirlo 

Benevento (3-5-2): Montipò; Tuia, Caldirola, Barba; Improta, Hetemaj (38'st Dabo), Viola, Ionita, Foulon (28'st Tello); Lapadula (28'st Caprari), Gaich (38'st Di Serio). In panchina: Lucatelli, Manfredini, Pastina, Moncini, Sau, Insigne. Allenatore: Inzaghi 

Arbitro: Abisso di Palermo

Rete: 24'st Gaich

Note - Ammoniti: Tuia, Bernardeschi, Barba, Tello, Bentancur. Angoli:  10-3 per la Juventus. Recupero: 2';4'.

Sampdoria-Torino 1-0, rivivi la diretta

Tabellino

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli (28'st Yoshida), Colley, Augello; Candreva (43'st Ferrari), Ekdal, Thorsby, Jankto; Gabbiadini (22'st Keita Balde), Quagliarella. (43'st Damsgaard) In panchina: Ravaglia, Perruchet, Verre, Torregrossa, Askildsen, Regini, La Gumina, Leris. Allenatore: Ranieri

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo (27'st Singo), Lyanco, Bremer; Vojvoda (14'st Verdi), Rincon (35'st Murru), Mandragora, Gojak (35'st Bonazzoli), Ansaldi; Belotti, Sanabria (14'st Zaza). In panchina: Ujkani, Milinkovic-Savic, Lukic, Baselli, Rodriguez, Linetty, Buongiorno. Allenatore: Nicola 

Arbitro: Orsato di Schio

Rete: 25'pt Candreva. 

Note - Ammoniti: Lyanco. Angoli: 7-1 per il Torino. Recupero: 0'; 6'.

Udinese-Lazio 0-1, rivivi la diretta

Tabellino

Udinese (3-5-1-1): Musso; Becao (30' st Forestieri), Bonifazi, Nuytinck; Molina, De Paul, Walace, Makengo (1' st Nestorovski), Larsen; Pereyra; Llorente (17' st Okaka). In panchina: Scuffet, Gasparini, Samir, De Maio, Zeegelaar, Ouwejan, Braaf, Arslan, Micin. Allenatore: Gotti 

Lazio (3-5-2): Reina, Patric (41' st Musacchio), Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva  (23' st Escalante), Luis Alberto (29' st Pereira), Marusic; Muriqi (21' st Akpa Akpro), Immobile (29' st Correa). In panchina: Strakosha, Alia, Hoedt, Parolo, Cataldi, Lulic. Allenatore: S. Inzaghi

Arbitro: Maresca di Napoli 

Rete: 37' pt Marusic. 

Note - Ammoniti: Molina, Patric, Musacchio, Pereira. Angoli: 11-6 per la Lazio. Recupero: 2'; 4'

Roma-Napoli, rivivi la diretta

(Tv: Sky Calcio)

Verona-Atalanta, rivivi la diretta

Tabellino

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini (1' st Udogie), Lovato, Dawidowicz; Faraoni, Tameze, Veloso (1' st Sturaro), Di Marco (1' st Lazovic); Barak (34' st Ilic), Zaccagni; Lasagna (16' st Favilli). In panchina: Berardi, Pandur, Salcedo, Cetin, Ruegg, Amione, Bessa. Allenatore: Paro (Juric squalificato)  

Atalanta (4-2-3-1): Gollini; Toloi (19' st Maehle), Romero, Palomino, Djimsiti; De Roon, Freuler; Miranchuk (19' st Pasalic), Pessina (32' st Ilicic), Malinovskyi (42' st Kovalenko); Zapata (32' st Muriel). In panchina: Rossi, Sportiello, Lammers, Caldara, Ruggeri, Ghislandi. Allenatore: Gasperini 

Arbitro: Pairetto di Nichelino

Reti: 33' pt Malinovskyi (rigore), 42'pt Zapata 

Note - Ammoniti: Ceccherini, Dawidowicz, Toloi, Romero, Sturaro. Angoli: 6-4 per l'Atalanta. Recupero: 1'; 3'.