Inter, l'esultanza di Alexis Sanchez per il gol del 2-0 (foto alive)
Inter, l'esultanza di Alexis Sanchez per il gol del 2-0 (foto alive)

Roma, 1 luglio 2020 - Inter a valanga sul Brescia: a San Siro finisce 6-0. Dopo i successi di Juventus e Lazio, la ventinovesima giornata di serie A prosegue con la goleada nerazzurra. In rete Young, Sanchez, D'Ambrosio, Gagliardini, Eriksen e Candreva. Gli uomini di Conte tornano a -8 dalla testa della classifica. Nell'altra gara delle 19.30, Bologna e Cagliari impattano sull'1-1. A Barrow risponde Simeone. Nelle partite della sera, il Milan esce con soltanto un punto da Ferrara. Nel 2-2 con la Spal decisiva un'autorete di Vicari al 94'. Non smette di volare l'Hellas che batte (3-2) il Parma. Male la Fiorentina, ko in casa contro un Sassuolo trascinato da Defrel (doppietta). Colpo salvezza della Sampdoria che passa (1-2) a Lecce grazie alla doppietta su rigore di Ramirez. Oggi le ultime due partite che chiuderanno anche questo turno: Atalanta-Napoli (ore 19.30) e Roma-Udinese (21.45).

 

Serie A, risultati e classifiche

 

Bologna-Cagliari 1-1, rivivi la diretta

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks (26' st Krejci); Medel (44' st Svanberg), Schouten (26' st Dominguez); Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio (26' st Sansone). All.: Mihajlovic.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Walukiewicz (20' st Pisacane), Ceppitelli (24' pt Lykogiannis), Carboni; Mattiello, Nandez, Rog, Nainggolan, Pellegrini (33' st Ionita); Simeone, Joao Pedro. All.: Zenga.

ARBITRO: Sacchi di Macerata.

RETI: 48' pt Barrow, 1' st Simeone.

NOTE: serata serena, terreno di gioco in discrete condizioni. Ammoniti: Schouten, Tomiyasu, Carboni, Pellegrini, Dijks. Angoli: 7-2. Recupero: 4'; 6'.

 

Inter-Brescia 6-0, rivivi la diretta

INTER (3-4-1-2): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij 6 (1'st Ranocchia), Bastoni; Moses (22'st Candreva), Gagliardini (23'st Eriksen), Barella (14'st Agoume), Young; Borja Valero; Lautaro Martinez (23'st Lukaku), Sanchez. All.: Conte.

BRESCIA (4-3-1-2): Joronen; Sabelli (13'st Mangraviti), Papetti, Mateju, Semprini; Dessena (37'st Ghezzi), Tonali, Zmrhal (14'st Spalek); Skrabb (1'st Bjarnason); Donnarumma (1'st Torregrossa), Aye'. All.: Lopez.

ARBITRO: Manganiello di Pinerolo.

RETI: 5'pt Young, 20'pt Sanchez (rig), 45'pt D'Ambrosio, 8'st Gagliardini, 38'st Eriksen, 43'st Candreva.

NOTE: serata serena, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Mateju, De Vrij, Semprini, Agoume. Angoli: 4-4. Recupero: 3', 0'.

 

Fiorentina-Sassuolo1-3, rivivi la diretta

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Ceccherini (19' Igor); Lirola (6' st Cutrone), Ghezzal (30' st Benassi), Pulgar, Castrovilli (19' st Duncan), Dalbert; Chiesa, Ribery (19' st Sottil). All.: Iachini.

SASSUOLO (4-2-3-1) Pegolo 6.5; Muldur 7.5, Chiriches 6, Ferrari 6, Rogerio 6 (1° st Kyriakopoulos 6); Magnanelli 6.5, Locatelli 6 (16° st Bourabia 6); Traore 6 (1° st Berardi 6), Djuricic 7 (43° st Ghion sv), Boga 6.5; Defrel 7.5 (36° st Caputo sv). All.: De Zerbi 7.

ARBITRO: Chiffi di Padova.

RETI: 24' pt Defrel (rig.), 35 pt Defrel, 16' st Muldur, 45' st Cutrone.

NOTE: Serata serena, terreno in buone condizioni. Gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: Rogerio, Traore, Pulgar, Ceccherini, Castrovilli, Ghezzal. Angoli: 6-3. Recupero: 2'; 5'.

 

Lecce-Sampdoria 1-2, rivivi la diretta

LECCE (5-3-2): Gabriel; Rispoli, Donati, Meccariello (1' st Babacar), Paz, Calderoni (43' st Vera); Barak, Tachtsidis (1' st Petriccione), Mancosu; Falco (22' st Farias), Saponara (35' st Shakov). All.: Liverani.

SAMPDORIA (4-4-1-1): Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello (31' st Murru); Depaoli, Thorsby, Ekdal (31' st Vieira), Jankto (38' st Leris) Ramirez; Bonazzoli (1' st Gabbiadini). All.: Ranieri. All.: Ranieri.

ARBITRO: Rocchi di Firenze.

RETI: 40' pt Ramirez (rig.), 5' st Mancosu (rig.), 30' st Ramirez (rig.).

NOTE: serata serena, terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Paz, Augello, Mancosu, Thorsby, Bereszynski. Angoli: 8-4. Recupero: 3', 7'.

 

Spal-Milan 2-2, rivivi la diretta

SPAL (4-4-2): Letica; Tomovic, Vicari, Bonifazi (21' st Salamon), Sala; D'Alessandro, Dabo (36' st Cionek), Valdifiori, Valoti (1' st Missiroli); Floccari (1' st Fares e 28' st Strefezza), Petagna. All.: Di Biagio.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria (1' st Leao), Gabbia, Romagnoli, Hernandez (19' st Laxalt); Kessie, Bennacer (24' st Bonaventura); Castillejo (15' pt Saelemaekers), Paquetà, Calhanoglu; Rebic (19' st Ibrahimovic). All.: Pioli.

ARBITRO: Mariani di Aprilia.

RETI: 13' pt Valoti, 29' pt Floccari; 34' st Leao, 48' st Vicari (aut.).

NOTE: Ammoniti: Valdifiori, Dabo, Letica. Espulsi: 42' pt D'Alessandro e mister Di Biagio. Calci d'angolo: 17 a 3 per il Milan. Recupero: 6' + 6'

 

Hellas Verona-Parma 3-2, rivivi la diretta

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Silvestri, Rrhamani, Gunter, Dawidowicz (1'st Empereur), Faraoni, Amrabat, Veloso, Di Marco (1'st Lazovic), Verre (38'st Badu), Borini (19'st Pessina), Di Carmine (1'st Zaccagni). All.: Paro.

PARMA (4-3-3): Sepe; Laurini (31'st Darmian), Iacoponi, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani (41'st Siligardi), Brugman, Barillà (1'st Kurtic), Kulusevski, Cornelius (1'st Gervinho), Caprari (1'st Karamoh). All.: D'Aversa.

ARBITRO: Valeri di Roma.

RETI: 14' pt Kulusevski, 47' pt Di Carmine (rig.); 8' st Zaccagni, 19' st Gagliolo, 35' st Pessina.

NOTE: Angoli: 4-1 per il Verona. Recupero: 2' e 6'. Ammoniti: Barillà, Iacoponi, Hernani, Empereur, Pessina per gioco scorretto.