Nainggolan, futuro lontano da Cagliari (Ansa)
Nainggolan, futuro lontano da Cagliari (Ansa)

Bologna, 1 luglio 2020 - Si chiude 1-1 il match delle 19,30 tra Bologna e Cagliari. Nel finale di primo tempo Barrow regala l’1-0 ai felsinei, ad inizio ripresa, invece, Simeone mette il suo timbro sul tabellino marcatori e regala il pareggio ai sardi. Con questo punto, i padroni di casa salgono a 38 e gli Zenga boys toccano quota 39. Entrambe si allontano dalla zona Europa League.

Cronaca. Il guizzo di Moussa Barrow nei minuti di recupero permette al Bologna di chiudere in vantaggio la prima frazione. Match gradevole al “Dall’Ara”, con entrambe le compagini che si rendono pericolose. Al 7’ il primo squillo del match è di marca ospite: Nainggolan tenta un tiro dei suoi dalla distanza e la sfera esce non molto lontana rispetto alla porta di Skorupski. Al 18’ arriva la risposta dei padroni di casa con Orsolini. La sua punizione, da posizione defilata, non crea apprensioni all’estremo difensore cagliaritano. Il match scorre con le due squadre che non riescono a superarsi e al 28’ il Cagliari prova a sorprendere l’attenta retroguardia emiliana con Simeone. Il tentativo dell’attaccante 99, dopo l’ottima progressione offensiva di Rog, non inquadra il bersaglio grosso. Passano sessanta secondi e gli uomini di Mihajlovic, con Palacio, sfiorano l’1-0: gran passaggio filtrante di Barrow che mette il Trenza solo davanti a Cragno, l’estremo difensore sardo si oppone di piede. Al 36’ ancora pericolosi i padroni di casa con Soriano, il suo tentativo dai 25 metri termina sul fondo. Un giro d’orologio e gli uomini di Zenga vanno ad un passo dal vantaggio: Rog s’inserisce in area di rigore e mette in mezzo, nessuno riesce ad intervenire. Altri due minuti e il Bologna si rende altrettanto pericoloso: buona triangolazione tra Soriano e Medel, l’ex Inter serve la sfera al centro e Palacio, in spaccata, colpisce la sfera che si spegne alta rispetto alla porta di Cragno. In pieno recupero, poi, i rossoblù passano: azione personale di Barrow che ne punta cinque, un rimpallo lo favorisce e di sinistro buca l’incolpevole Cragno. Secondo gol consecutivo per l’attaccante gambiano dopo quello rifilato alla Sampdoria e quarto gol stagionale.

Il Cagliari, nella ripresa, riesce a pervenire all’1-1 con Simeone. Anche il secondo tempo si conferma ricco di occasioni, da ambo le parti. Pronti via e gli uomini di Zenga rimettono il match in equilibrio: azione insista dei sardi con il tiro di Nainggolan che si trasforma in un assist facile facile per Simeone. Il Cholito deve solo depositare alle spalle dell’incolpevole Skorupski. Da segnalare il check del VAR per il controllo della posizione di Simeone al momento del gol. Il Bologna, assorbito il colpo, ci prova al 54’ ma Barrow non arriva all’impatto della sfera dopo l’ottimo suggerimento di Palacio. Centoventi secondi e il Cagliari sfiora il 2-1 con Joao Pedro, Skorupski risponde presente e alza in angolo. Un minuto e il suo dirimpettaio Cragno si oppone bene al tentativo di Barrow. Il match regala ancora un altro botta e risposta: al 65’ si rinnova il duello Joao Pedro-Skorupski, ancora vincitore il portiere polacco che blocca la sfera, mentre al 73’ Barrow, servito da Soriano, non ha grande fortuna e la sua conclusione si spegne sul fondo. All’81’ ci prova ancora l’attaccante gambiano, la sfera trova solo l’esterno della rete. La partita scorre inesorabile e l’1-1 resta scolpito nel tabellino: con questo pareggio, gli ospiti toccano quota 39 e gli uomini di Mihajlovic arrivano a 38 punti.

 

 

Tabellino

Bologna-Cagliari 1-1 48’pt Barrow (B), 46’st Simeone (C)

Bologna 4-3-3: Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Dijks (71’ Kejci); Schouten (71’ Dominguez), Medel (90’ Svanberg), Soriano; Orsolini, Palacio (71’ Sansone), Barrow. Allenatore: Sinisa Mihajlovic

Cagliari 4-4-2: Cragno; Walukiewicz (65’ Pisacane), Ceppitelli (24’ Lykogiannis), Carboni, Mattiello; Nandez, Rog, Nainggolan, Pellegrini (78’ Ionita); Joao Pedro, Simeone. Allenatore: Walter Zenga

Ammoniti: Schouten, Tomiyasu, Dijks (B); Carboni, Pellegrini (C)

Arbitro: Sig. Juan Luca Sacchi