Mercoledì 22 Maggio 2024

Concerto Primo Maggio a Taranto: scaletta e cantanti. “Grido di resistenza attraverso la musica”

A partire dalle 14, artisti e attivisti si alterneranno sul palco allestito al Parco delle Mura Greche. Ecco chi si esibirà nell’edizione 2024

Concerto Uno Maggio a Taranto

Concerto Uno Maggio a Taranto

Taranto, 1 maggio 2024 – Musica filo conduttore dei diritti, tra pace, lavoro e giustizia sociale. È partita l'undicesima edizione del Concerto del Primo Maggio di Taranto, promosso dal movimento 'Cittadini e lavoratori liberi e pensanti'. A dare l'impronta artistica all’evento è ancora il trio Diodato, Riondino e Roy Paci.

A partire dalle 14 e fino a sera, sul palco allestito al Parco delle Mura Greche si alterneranno artisti, musicisti, attivisti e associazioni “per lanciare un grido di resistenza attraverso la musica e l'incontro”. Farà da contraltare allo storico Concertone di Roma, arrivato alle sua 35esima battuta: quest’anno trasferito, in via eccezionale, da piazza San Giovanni al Circo Massimo capitolino: ecco la lineup e la diretta.

Concerto Taranto, edizione 2024

È stato in forse fino all’ultimo il Concerto del Primo Maggio 2024 a Taranto: a gravare sul bilancio, il buco dell’anno scorso, dovuto a un meteo implacabile che costrinse i direttori artistici dell'evento – il cantautore Antonio Diodato, il musicista Roy Paci e il regista e attore Michele Riondino – a interrompere l'esibizione e salvare il salvabile spostando il concerto allo Spazioporto. Pochi biglietti staccati, conti in difficoltà.

Chi presenta quest’anno

Presentano le giornaliste Serena Tarabini e Valentina Petrini, il comico Andrea Rivera e Martina Martorano, consulente musicale di Propaganda Live. Anche per questa edizione, dicono gli organizzatori, “la musica farà da amplificatore alla voce degli attivisti, che interverranno dal palco per condividere e discutere dal vivo i temi politici intorno ai quali è nata la manifestazione”. Ovvero, lavoro ed equità dei diritti.

Cantanti e scaletta

Sono tanti gli artisti che, tra il pomeriggio e la serata di oggi, si esibiranno a titolo gratuito. Tornano i Marlene Kuntz e Willie Peyote, prevista anche Francesca Michielin, che l’anno scorso diede forfait all’ultimo per problemi di salute.

In scaletta ci sono gli Area Open Project – che, in occasione dei 45 anni dalla scomparsa di Demetrio Stratos, ripercorreranno il repertorio della storica band fondata da lui fondata – Brunori Sas, Serena Brancale, Cristiano Cosa, Frenetik, Valerio Lundini e I VazzaNikki.

Non mancheranno Mannarino, Mama Marias & Don Ciccio, Gabriella Martinelli, N.A.I.P., Emma Nolde, Selton, Terraross. Ci sarà anche il gruppo dei ‘Tre allegri ragazzi morti’, che quest'anno compie 30 anni, e i vincitori del contest ‘Musica ControLeMafie’: i Malvax.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro