Il numero di casi testati e la percentuale di casi testati positivi per giorno (Gimbe)
Il numero di casi testati e la percentuale di casi testati positivi per giorno (Gimbe)

Roma, 25 dicembre 2020 - Il nuovo bollettino di oggi, sull'andamento dell'epidemia da Coronavirus in Italia, segna un incremento dei contagi, dopo la risalita di ieri dell'indice Rt in Veneto e Molise. Oggi, nel giorno in cui si festeggia il Natale, il vaccino anti-Covid della Pfizer è arrivato in Italia dal Belgio, con direzione ospedale Spallanzani di Roma, dove le scatole saranno stoccate e suddivise, per dare inizio poi alla somministrazione. Anche Papa Francesco, nella benedizione Urbi et Orbi, ha sottolineato che le scoperte dei vaccini sono "luci di speranza" se sono "a disposizione di tutti": il Santo Padre si è appellato, quindi, a "promuovere la cooperazione e non la concorrenza", ricordando che "di fronte a una sfida che non conosce confini", "siamo tutti sulla stessa barca". Nel frattempo, resta da valutare l'eventuale impatto della variante inglese - e delle festività - sulla curva dei contagi e, quindi, anche sulla campagna di vaccinazione: quest'ultima, come ha ripetuto più volte il commissario Domenico Arcuri, sarebbe più complicata con una terza ondata in corso.

In Gran Bretagna test su farmaco per immunità immediata al Covid

Covid, il bilancio del 25 dicembre 

Sono 19.037 i nuovi casi di Covid individuati in Italia nelle ultime 24 ore, circa mille più di ieri che portano il totale a 2.028.354. L'incremento delle vittime è invece di 459, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 71.359. Sono 152.334 i tamponi per il Covid effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, circa 41mila in meno rispetto a ieri. Il tasso di positività sale al 12,49%, oltre tre punti in più rispetto a ieri, quando era al 9,3%. Sono 2.584 le persone ricoverate in terapia intensiva per Covid in Italia, con un calo di 5 nelle ultime 24 ore nel saldo tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono invece 165. Ci sono, invece, 23.402 persone ricoverate con sintomi, 668 in meno rispetto a ieri. Ad oggi, gli attualmente positivi in Italia sono 579.886, con un calo rispetto a ieri di 13.746. L'incremento dei dimessi e dei guariti è invece di 32.324, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 1.377.109. Riguardo le regioni, il Veneto registra 5.010 nuovi positivi, seguito dalla Lombardia (2.628), Emilia Romagna (2.127) e Lazio (1.691).

La tabella

Le notizie locali / Veneto

Sono 5.010 i positivi al Covid-19 in Veneto nelle ultime 24 ore, un dato che fa salire il totale dei malati da inizio pandemia a 234.792 persone. La Regione segnala che ci sono anche altri 94 morti che porta il totale dei decessi a quota 5.953. In terapia intensiva il dato è quasi stabile con un totale di 384 ricoveri (+2) mentre negli ospedali sono assistiti 2.908 pazienti (+38). I soggetti attualmente positivi al virus sono in tutto 87.385.

Lombardia

In Lombardia, a fronte di 27.942 tamponi effettuati, sono oggi 2.628 i nuovi contagi, con il tasso di positività ancora in crescita al 9,4% (ieri 8,2%). I decessi sono 105 per un totale di 24.782 morti dall'inizio della pandemia. Una persona in più ricoverata in terapia intensiva (per un totale di 522), mentre scendono i pazienti negli altri reparti (-202, per un totale di 3.976). I guariti/dimessi sono 1.721.

Emilia Romagna

Sono 2.127 - 163.290 dall'inizio dell'epidemia - i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Emilia-Romagna, nelle ultime 24 ore, su 10.861 tamponi eseguiti. Guardando alla situazione dei contagi nelle province, Bologna è in testa con 458 nuovi casi. Sul fronte delle persone guarite, queste risultano essere 381 in più rispetto a ieri, raggiungendo la quota complessiva di 96.910 unità, mentre i casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 1.681 in più e ad oggi ammontano a 58.980. I pazienti ricoverati in terapia intensiva sono 206, 5 in più rispetto a ieri, mentre calano di 7 unità quelli ricoverati in altri reparti Covid, toccando la cifra complessiva di 2.711 unità. Da ieri, infine, si registrano 65 nuovi decessi: in totale, dall'inizio dell'epidemia i decessi in regione sono stati 7.400.

Lazio

Aumentano, per il secondo giorno consecutivo, i nuovi positivi nel Lazio. "Oggi, su oltre 16mila tamponi, si registrano 1.691 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Ieri i nuovi positivi erano stati 1.519, su oltre 15mila tamponi eseguiti. Cresce anche il numero dei decessi: sono 31, mentre ieri erano stati 24. I guariti nelle ultime 24 ore sono stati invece 1.077.

Puglia

Oggi in Puglia, a fronte di 7.540 test per l'infezione da Covid-19, sono stati registrati 1.011 casi positivi. Sono stati inoltre registrati 26 decessi. Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.004.403 test, 29.775 sono i pazienti guariti e 53.589 sono i casi attualmente positivi. 

Campania

Risale la curva dei contagi in Campania: sono 1.009 i positivi nelle ultime 24 ore (di cui 128 sintomatici) su 16.353 tamponi; il rapporto positivi/test sale al 6,17% rispetto al 5,66% precedente. I deceduti sono 7 (5 nelle ultime 48 ore). I guariti sono 464. Il report dei posti letto su base regionale indica in 102 i posti letto di terapia intensiva occupati e in 656 quelli disponibili. I posti letto di degenza disponibili sono 3.160 (Covid e offerta privata) e 1.449 quelli occupati. 

Piemonte

L'Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 908 nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 107 dopo test antigenico), pari al 6% dei 15.089 tamponi eseguiti, di cui 9.009 antigenici. Il totale dei casi positivi diventa quindi 196.748. I ricoverati in terapia intensiva sono 214 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 3.029 (-115 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 31.627. I tamponi diagnostici finora processati sono 1.934.619 (+15.089 rispetto a ieri), di cui 898.350 risultati negativi. Sono 28 i decessi di persone positive al test del Covid-19 comunicati dall'Unità di Crisi della Regione Piemonte, di cui 3 verificatisi oggi. Il totale è ora di 7.755 deceduti risultati positivi al virus. I pazienti guariti sono complessivamente 154.123.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia sono stati rilevati 766 nuovi contagi su 7.121 tamponi (pari al 10,7%), di cui 1.286 da test rapidi antigenici. I decessi sono 19, a cui si aggiunge un ulteriore decesso pregresso inserito oggi a sistema. I ricoveri nelle terapie intensive scendono a 54 e i quelli in altri reparti calano di 10 unità a 572. Le persone risultate positive al virus in regione dall'inizio della pandemia ammontano in tutto a 48.465. I totalmente guariti sono 32.979, i clinicamente guariti 702, mentre le persone in isolamento scendono a 11.458.

Toscana

In Toscana sono 118.155 i casi di positività al Coronavirus, 613 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 103.328 (87,5% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.841.106, 11.029 in più rispetto a ieri, di cui il 5,6% positivo. Sono invece 3.806 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 16,1% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 3.850 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 11.269, +2,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.009 (40 in meno rispetto a ieri), di cui 166 in terapia intensiva (5 in più). Oggi si registrano 6 nuovi decessi: 5 uomini e una donna con un'età media di 75,5 anni. L'età media dei 613 casi odierni e' di 46 anni circa (il 12% ha meno di 20 anni, il 24% tra 20 e 39 anni, il 37% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 7% ha 80 anni o più).

Marche

Nelle Marche nelle ultime 24 ore sono stati testati 6.711 tamponi e 603 sono risultati positivi. In leggero rialzo il rapporto tra nuovi contagi e test effettuati, che passa dall'11,4% di ieri all'11,9% di oggi.

Liguria

Sono 445 i nuovi casi di Covid in Liguria, a fronte di 4.130 tamponi molecolari e 2.416 test antigenici processati. I decessi sono 11, di pazienti con età compresa tra i 72 e i 92 anni. In calo (-24 unità) i pazienti ospedalizzati: a oggi sono 727. Sessantaquattro i pazienti in terapia intensiva. Calano anche i pazienti in isolamento domiciliare, sono 4.942, -265 rispetto a ieri. I soggetti in sorveglianza attiva sono 5.690.

Sardegna

Sono 29.876 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 409 nuovi casi e 3 decessi (701 in tutto). In totale sono stati eseguiti 466.701 tamponi con un incremento di 3.884 test. Sono invece 484 i pazienti attualmente ricoverati in ospedale (quattordici in meno rispetto al dato di ieri), 43 (+2) in terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 15.793.  Sul territorio, dei 29.876 casi positivi complessivamente accertati, 6.678 (+120) sono stati rilevati a Cagliari, 4.828 (+81) nel Sud Sardegna, 2.388 (+101) a Oristano, 5.945 (+35) a Nuoro, 10.037 (+72) a Sassari.

Alto Adige

In Alto Adige sono 316 i nuovi casi su 5.801 tamponi esaminati nella giornata di ieri. I nuovi decessi sono stati 7, per un dato complessivo da inizio pandemia di 711. Delle 161.537 persone sottoposte a tampone Pcr, 28.722 sono risultate positive al Coronavirus. Prosegue lentamente il calo dei pazienti Covid ricoverati in ospedale, 147 sono quelli che si trovano nei normali reparti (10 in meno rispetto a ieri) e 19 (più 2 da ieri) quelli che necessitano della terapia intensiva. Le persone in isolamento domiciliare sono 6.525 mentre quelle giudicate guarite da tampone Pcr sono 17.447.

Calabria

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 409.800 soggetti, per un totale di tamponi eseguiti 427.662 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive al Coronavirus sono 22.278 (+257 rispetto a ieri), quelle negative 387.522. 

Umbria

Fanno segnare una seppur lieve crescita gli attualmente positivi al Covid in Umbria oggi: 3.546, 25 in più di ieri. Nell'ultimo giorno sono stati registrati 232 nuovi positivi, 201 guariti e sei morti. I tamponi analizzati sono stati 2.210 con tasso di positività che balza al 10,49 per cento, ieri era al cinque. Rimangono stabili i ricoverati Covid in ospedale 276, 36 dei quali (ieri 38 in terapia intensiva).

Basilicata

Cinque decessi e altri 73 nuovi casi positivi al Covid, nelle ultime 24 ore, in Basilicata, a fronte di 853 tamponi processati. Nella stessa giornata sono state registrate 53 guarigioni. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 94, di cui 7 in terapia intensiva.

Le altre notizie di oggi

Natale, gli auguri delle istituzioni: dall'albero di Mattarella al video di Conte

Spostamenti a Natale: cosa si può fare il 25 dicembre

Autocertificazione per spostarsi a Natale: Pdf e come fare

Covid, 82mila controlli alla Vigilia: 826 sanzioni

Ercolano, la maxi rissa in pieno lockdown. I video sui social