Consegna di un'autocertificazione alla polizia (Petrangeli)
Consegna di un'autocertificazione alla polizia (Petrangeli)

Roma, 24 dicembre 2020 - L'Italia è entrata in zona rossa. Dal 24 al 27 dicembre 2020, il 31 dicembre, dall'1 al 3 gennaio 2021, e il 5 e il 6 gennaio, tutti gli spostamenti (anche all'interno del proprio comune) sono vietati - visto che è Natale però sono state inserite alcune deroghe al decreto Conte - e quindi ci si dovrà sempre portare dietro l'autocertificazione. In zona arancione(e quindi il 28, 29, 30 dicembre e 4 gennaio), invece, saremo leggermente più liberi di muoversi. Perché sarà consentito spostarsi - non è necessaria l'autocertificazione - all'interno del proprio comune. Queste le regole di base a cui, lo ripetiamo, sono state però aggiunte delle deroghe, e quindi dei "permessi", per consentirci di vivere un po' più liberamente (non troppo) questo Natale 2020 e Capodanno 2021. Vediamo nel dettaglio quando (e in quali casi) sarà consentito spostarci liberamente e quando invece dovremo portarci dietro l'autocertificazione.

Autocertificazione zona rossa: cosa scrivere per fare una passeggiata

Zona rossa a Santo Stefano: cosa si può fare e i negozi aperti

Il modulo dell'autocertificazione in Pdf

Vaccino Pfizer, è in Italia il furgone con le prime dosi

Coronavirus, il bollettino del 27 dicembre

Visita a parenti e amici. Autocertificazione sì
Sia nei giorni "rossi" che quelli "arancioni" (dal 24 dicembre 2020 al 6 gennaio 2021) si potrà fare visita a parenti e amici. Qui le regole. Dovremo portarci dietro l'autocertificazione e motivare lo spostamento segnando con una x la casella "altri motivi ammessi dalle vigenti normative..." e specificando che si tratta o di una "visita ad amici", o di una "visita a parenti". 

Spesa dentro il comune (o in un altro comune). Autocertificazione sì
Nei giorni della zona rossa, anche per andare a fare la spesa (che ricordiamo potrà essere fatta anche in un comune diverso per il principio di convenienza) si dovrà portare l'autocertificazione, spuntando la casella "altri motivi ammessi..." e specificando che si sta andando a fare la spesa. 
Nei giorni della zona arancione, invece, si potrà fare la spesa all'interno del proprio comune senza la necessità di portarci dietro l'autocertificazione. Se si dovesse andare fuori comune a fare la spesa, però, dovremo portarcela, spuntando la casella "altri motivi ammessi..." e motivando che si sta andando a fare la spesa. 

Passeggiata. Autocertificazione, dipende dai giorni
Nei giorni della zona rossa non è consentito muoversi neanche all'interno del proprio comune. Si può fare una passeggiata solo vicino casa (non fuori dal comune), portando con sé l'autocertificazione. 
Nei giorni della zona arancione è consentito muoversi all'interno del proprio comune. Quindi se si vuole fare una passeggiata all'interno del comune non è necessario portare con sé l'autocertificazione. 

Portare fuori il cane. Autocertificazione, dipende dai giorni
Nei giorni della zona rossa è consentito portar fuori il cane, nei pressi della propria abitazione, portando comunque con sé l'autocertificazione. 
Nei giorni della zona arancione si può portare fuori il cane all'interno del proprio comune senza dover portarci dietro l'autocertificazione.

Seconde case. Autocertificazione sì
Sia nei giorni della zona rossa che della zona arancione si può andare nelle seconde case, purché queste si trovino all'interno della stessa regione. Dovremo motivarlo spuntando la casella "altri motivi..." e specificando che si sta andando nella seconda casa. Se si volesse raggiungere una seconda casa che si trova in un'altra regione, si potrà farlo (con autocertificazione) ma solo in casi d'emergenza. 

Messa. Autocertificazione sì
Nei giorni della zona rossa e della zona arancione si potrà andare a messa, raggiungendo la chiesa più vicina. Si dovrà portare l'autocertificazione, motivando la casella "altri motivi...".

Girata in bicicletta. Autocertificazione, dipende dai giorni
Nei giorni della zona rossa si potrà fare una girata in bicicletta rimanendo nei pressi della propria abitazione e quindi all'interno del proprio comune. Si dovrà portare l'autocertificazione. 
Nei giorni arancioni si può fare la girata in bicicletta all'interno del proprio comune, senza la necessità di portare con sè l'autocertificazione. Solo i professionisti possono uscire dal comune, portando però con sè il modulo. 

Attività fisica. Autocertificazione sì
Nei giorni della zona rossa si potrà fare attività fisica rimanendo nei pressi della propria abitazione. Si dovrà comunque portare l'autocertificazione. 
Nei giorni arancioni si può fare attività fisica all'interno del proprio comune, senza la necessità di portare con sè l'autocertificazione.