Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
15 mag 2022
15 mag 2022

Serie A: Cagliari-Inter 1-3. Milan, festa scudetto rimandata. Classifica

Leao e Theo Hernandez nella ripresa firmano la vittoria ai danni dell'Atalanta. Gli altri risultati: Bologna-Sassuolo 1-3 e Napoli-Genoa 3-0. Grifone a un passo dalla retrocessione

15 mag 2022
Inter's  Lautaro Martinez (C) jubilates with his teammates after scoring the goal 2-0  during the Italian Serie A soccer match Cagliari Calcio vs FC Inter at Unipol Domus stadium in Cagliari, Sardinia island, Italy,15 May 2022 ANSA/FABIO MURRU
Lautaro Martinez dopo il gol del raddoppio dell'Inter a Cagliari (Ansa)
Inter's  Lautaro Martinez (C) jubilates with his teammates after scoring the goal 2-0  during the Italian Serie A soccer match Cagliari Calcio vs FC Inter at Unipol Domus stadium in Cagliari, Sardinia island, Italy,15 May 2022 ANSA/FABIO MURRU
Lautaro Martinez dopo il gol del raddoppio dell'Inter a Cagliari (Ansa)

Roma, 15 maggio 2022 - Festa scudetto rimandata per il Milan. Il successo sull'Atalanta non basta ai rossoneri per aggiudicarsi il titolo con una giornata di anticipo. L'Inter infatti risponde e vince a Cagliari, rimandato il verdetto della volata scudetto all'ultima giornata. E' Lautaro Martinez il protagonista dell'1-3 in Sardegna. I nerazzurri esultano per la doppietta dell'argentino e rimangono a -2 dai cugini rossoneri. Di Darmian il gol che ha sbloccato la partita. Cagliari inguaiato nella corsa salvezza: sardi a -2 dalla Salernitana, servirà un miracolo nell'ultimo turno per evitare il ritorno in Serie B, dove adesso è ufficialmente finito il Genoa.

Nella ripresa la svolta del 2-0 del Milan sulla Dea. Leao e Theo Hernandez firmano i gol della vittoria della squadra di Pioli. La festa del dopo gara davanti ai 73mila spettatori però viene interrotta in serata da un Inter che non molla.

Pioli vede lo scudetto: "Ma lavoro non è ancora finito"

Nell'ultima gara casalinga dei rossoneri, è mancato l'ingresso in campo di Ibrahimovic in quella che potrebbe essere la sua ultima partita a San Siro. Ibra ha vissuto la gara dalla panchina con il solito trasporto, esultando e sorridendo ai gol. Poi dopo il triplice fischio è andato a salutare tutti i compagni di squadra e la curva sud e poi si è diretto negli spogliatoi.

La domenica della trentasettesima giornata di Serie A si è aperta alle 12.30 con Bologna-Sassuolo 1-3I neroverdi hanno dominato i rossoblù fin dall'inizio del match. In gol per il Sassuolo al 35' Scamacca. Nella ripresa rovesciata di Berardi al 75', e seconda rete di Scamacca all'80'. Per i padroni di casa rigore realizzato da Orsolini al 92'.

Il Milan vince lo scudetto se... Combinazioni e numeri: volata con l'Inter

Alle 15 il Napoli ha piegato il Genoa 3-1. Grifone nel baratro della Serie B dopo aver incassato al 32' il gol di Osimhen, al 65' la rete dal dischetto di Insigne e al 81' Lobotka. Alcuni verdetti erano arrivati dagli anticipi del sabato: il pareggio (1-1) fra Empoli e Salernitana ha condannato matematicamente il Venezia alla retrocessione, mentre il successo dello Spezia a Udine (2-3) ha regalato la salvezza ai liguri. In serata il paregio 1-1 tra Roma e Venezia. Lunedì infine le ultime due partite della trentasettesima giornata: Sampdoria-Fiorentina (18.30), con la Doria già salva per effetto dei risultati della domenica, e Juventus-Lazio (20.45).

Serie A, il calendario - la classifica

Cagliari-Inter 2-0, rivivi la diretta

Milan-Atalanta 2-0, rivivi la diretta

 

Bologna-Sassuolo 1-3, rivivi la diretta

 

Napoli-Genoa 3-0, rivivi la diretta

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?