Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
15 mag 2022

Milan-Atalanta, Pioli vede lo scudetto: "Ma il lavoro non è ancora finito"

 Gasperini: "Meritano lo scudetto"

15 mag 2022
matteo airoldi
Sport
AC Milan�s manager Stefano Pioli  (L) jubilates with his players after winning  the Italian serie A soccer match between AC Milan and Atalanta at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 15 May 2022.
ANSA / MATTEO BAZZI
Stefano Pioli festeggia insieme alla squadra dopo il 2-0 del Milan sull'Atalanta (Ansa)
AC Milan�s manager Stefano Pioli  (L) jubilates with his players after winning  the Italian serie A soccer match between AC Milan and Atalanta at Giuseppe Meazza stadium in Milan, 15 May 2022.
ANSA / MATTEO BAZZI
Stefano Pioli festeggia insieme alla squadra dopo il 2-0 del Milan sull'Atalanta (Ansa)

Milano, 15 maggio 2022 – Un centimetro che equivale a un solo punto. Questo è quanto separa il Milan dallo scudetto dopo il 2-0 rifilato dai rossoneri all’Atalanta grazie ai capolavori di Leao e Theo Hernandez nella ripresa. Stefano Pioli a fine gara – ai microfoni di Dazn – cerca però di fare ancora il pompiere per spegnere gli entusiasmi, almeno fino a quando non sarà arrivata l’aritmetica certezza del tricolore: “Era l’ultima gara e non potevo non salutare con entusiasmo i tifosi che ci emozionano da un anno, ma il lavoro non è ancora finito. Manca ancora una settimana in cui dovremo lavorare con serenità. Ai ragazzi ho fatto vedere un'intervista di Kobe Bryant in cui diceva che, nonostante il 2-0 nei playoff di NBA, il lavoro non era ancora finito”. Il tecnico rossonero si è poi detto soddisfatto della prestazione dei suoi: “Sono molto soddisfatto della gara di oggi perché affrontavamo una squadra forte. Dietro abbiamo concesso pochissimo, mentre davanti abbiamo cercato tante cose per arrivare alla soluzione giusta. Questa vittoria rappresenta un giusto premio per i ragazzi”.

Corsa scudetto Milan-Inter: gli scenari dell'ultima giornata

Le parole di Gasperini

Rende omaggio ai rossoneri anche il tecnico dell’Atalanta, Giampiero Gasperini: “Il Milan meriterebbe questo scudetto. Noi dal canto nostro abbiamo disputato una buona gara e siamo riusciti a restare in partita almeno fino al raddoppio di Theo Hernandez. MI è piaciuta l’Atalanta perché ha messo in difficoltà il Milan che ha tirato poco in porta. Negli ultimi sedici metri ci siamo persi un po’ ma resto molto soddisfatto della nostra prestazione. Siamo riusciti a ripartire nel modo giusto e in attacco ci siamo mossi bene. Ci sono state poche occasioni e dopo il 2-0 tutto è diventato più difficile”. Il tecnico nerazzurro crede comunque più che mai all’Europa: “Dobbiamo vincere e capire cosa faranno Fiorentina e Roma che speriamo possa anche vincere la Conference League. Resto comunque soddisfatto della nostra stagione e mi complimento con i ragazzi perché è stato per noi uno dei campionati più difficili”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?