14 mag 2022

Il Milan vince lo scudetto se... Combinazioni e numeri: volata con l'Inter

Rossoneri campioni d'Italia domenica in due casi. Pioli: "La nostra forza è che possiamo determinare il risultato, poi succederà quello che dovrà succedere"

AC Milan's Portuguese forward Rafael Leao (L) celebrates after scoring during the Serie A football match between AC Milan and Fiorentina at Meazza stadium in Milan on May 1, 2022. (Photo by Tiziana FABI / AFP)
Rafael Leao (Ansa)

Roma, 14 maggio 2022 - Primo match point scudetto per il Milan. La trentasettesima giornata di Serie A può già essere quella decisiva per l'assegnazione del titolo della stagione 2021-2022. Si riparte da questa situazione di classifica: Milan 80 punti, Inter 78.

Dove vedere Cagliari-Inter

La squadra di Stefano Pioli è padrona del proprio destino e domenica 15 maggio potrebbe già mettere le mani sullo scudetto numero 19 della storia rossonera: quattro punti e, complici gli scontri diretti favorevoli, i rossoneri sarebbero matematicamente primi indipendentemente dai risultati dell'Inter, con cui ormai da tre settimane va avanti una appassionante volata scudetto. Già domenica 15 maggio però il Milan potrebbe fare festa. Vediamo come.

Il Milan vince lo scudetto se...

Due le partite su cui si posizioneranno i riflettori di domenica 15 maggio: Milan-Atalanta alle 18 e Cagliari-Inter alle 20.45. Giocheranno prima gli uomini di Pioli che saranno campioni in due casi. Il primo prevede un successo sull'Atalanta e un pareggio o una sconfitta dell'Inter a Cagliari. Il secondo invece prevede un pareggio del Milan e una sconfitta dell'Inter. In questo caso i rossoneri salirebbero a +3 in classifica sulla formazione di Simone Inzaghi e sarebbero campioni d'Italia con un turno d'anticipo grazie agli scontri diretti favorevoli proprio contro i nerazzurri (1-1 all'andata e vittoria 1-2 al ritorno grazie alla doppietta di Giroud). In tutti gli altri casi, il verdetto per lo scudetto sarebbe rimandato a domenica 22 maggio con questo calendario per l'ultima giornata: Sassuolo-Milan e Inter-Sampdoria.

Le parole di Pioli

"Scudetto? Non dobbiamo pensare oltre, ma solo alle 17.59 di domani. Quello che succederà dopo dipenderà da come andrà la nostra partita. La nostra forza è che possiamo determinare il risultato, poi succederà quello che dovrà succedere", così ha parlato Stefano Pioli alla vigilia di Milan-Atalanta. tecnico del Milan. "Il Milan affronterà la partita con grande consapevolezza - assicura il tecnico rossonero - del momento ma anche delle proprie qualità. Abbiamo superato tante tappe, siamo stati bravissimi fino ad oggi e dobbiamo
essere i migliori da qui alla fine". 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?