Fiorentina-Bologna (Fotoschicchi)
Fiorentina-Bologna (Fotoschicchi)

Roma, 29 luglio 2020 - La serie A è tornata in campo per la penultima giornata di campionato, dopo gli anticipi Parma-Atalanta (1-2, il finale) e Inter-Napoli (2-0). I nerazzurri di Conte sono adesso al secondo posto, alle spalle della Juve campione d'Italia e davanti alla formazioni di Gasperini (a -1). Nelle partite delle 21,45 la Fiorentina ha stracciato il Bologna con un poker secco: 4-0. Il Cagliari  ha battuto la Juve per 2-0 e la Roma in trasferta ha avuto la meglio sul Torino per 2-3 e accede all'Europa League.

Una tripletta di Federico Chiesa e la rete di Milenkovic decidono il derby dell'Appennino vinto al Franchi dalla Fiorentina sul Bologna. Altro passo indietro invece per la formazione di Mihajlovic, che dopo un buon primo tempo si è sciolta nel corso della seconda frazione.

Il Cagliari vince per  2-0 sulla Juventus campione d'Italia, ritrovando un successo che mancava da ben 8 giornate. I rossoblù passano in vantaggio dopo 8' grazie al primo gol in campionato del baby Gagliano e trovano il raddoppio nel finale del primo tempo con un gran destro di Simeone. Una Juve stanca e poco incisiva non riesce a reagire e Cristiano Ronaldo resta a secco, fermo a quota 31 gol in campionato contro i 35 di Immobile.

La Roma batte in rimonta 3-2 il Torino chiudendo la sfida a distanza con il Milan per il quinto posto che vale l'accesso diretto alla prossima Europa League. Granata in vantaggio al 14' con Berenguer, due minuti dopo il pari di Dzeko, al 23' seconda rete giallorossa ad opera di Smalling, nella ripresa, minuto 61' su rigore in rete anche Diawara. Al 64' gol per i granata con Singo. In classifica la Roma sale a 67 punti, 4 in più del Milan quando mancano solo 90' al termine della stagione. Fermo a 39 il Torino.

Milan, quattro gol alla Samp. L'esultanza di Ibrahimovic (Ansa)

Il menù del 37esima giornata è iniziato alle 19.30 con cinque match: Verona-Spal (finita 3-0), Lazio-Brescia (2-0), Sampdoria-Milan (1-4), Sassuolo-Genoa (goleada da 5-0), Udinese-Lecce (1-2). Era chiamata a vincere la Lazio, che ha centrato l'obiettivo stendendo per 2-0 il già retrocesso Brescia. All'Olimpico i biancocelesti trovano la 24esima vittoria in campionato superando 2-0 le rondinelle e agganciando l'Atalanta al terzo posto in classifica, a un solo punto dall'Inter che nell'ultima giornata se la vedrà proprio coi bergamaschi.

Il Milan di Pioli gioca bene e torna a vincere. Dopo il pareggio con l'Atalanta, a Marassi i rossoneri schiantano la Sampdoria con un netto e meritato 4-1. La doppietta di Ibrahimovic e le reti di Calhanoglu e Leao regalano al Diavolo tre punti in una partita mai in discussione. 

Il Verona dopo l'ultimo periodo di appannamento s'impone in casa per 3-0 contro la Spal. Decisiva la doppietta di Di Carmine e il sigillo di Faraoni, che permettono ai gialloblu di lasciarsi alle spalle gli ultimi sette turni senza successi.

Il Lecce è ancora vivo e si giocherà la salvezza all'ultima giornata. La pesante sconfitta del Genoa sul campo del Sassuolo e la rimonta vincente dei pugliesi per 2-1 contro l'Udinese firmata da Mancosu e Lapadula regalano altri novanta minuti da cuori forti per l'ultimo verdetto della Serie A.

Il Sassuolo fa festa in casa contro il Genoa. Finisce 5-0 grazie alle reti di Traore, Berardi, Caputo (doppietta) e Raspadori, che portano i neroverdi a quota 51 punti in classifica. 

 

Cagliari-Juventus, rivivi la diretta

Fiorentina-Bologna: rivivi la diretta

Torino-Roma:rivivi la diretta

Serie A, risultati e classifica

Verona-Spal: rivivi la diretta

Lazio-Brescia: rivivi la diretta

Sampdoria-Milan: rivivi la diretta

Sassuolo-Genoa, rivivi la diretta

Udinese-Lecce:rivivi la diretta

Cagliari-Juventus, formazioni, diretta

Fiorentina-Bologna: formazioni, diretta

Torino-Roma: formazioni, diretta