Make up con la mascherina
Make up con la mascherina

Il make up si adatta alla nuove abitudini, e con le norme di sicurezza legate all’emergenza coronavirus ancora in atto, cambia anche il modo di truccarsi. Con gran parte del viso coperta dalla mascherina – labbra comprese – bisogna dare maggiore risalto agli occhi e cercare escamotage per evitare che il rossetto sbavi: ecco alcuni utili consigli.

Non rinunciare al fondotinta
Nonostante la mascherina che, a seconda dei vari modelli, copre gran parte dell’ovale, tutte le beauty addicted sono concordi: non bisogna rinunciare totalmente al fondotinta. Prima di tutto perché un vero make up non può prescindere da una base perfetta; poi perché se capita di togliere la mascherina, ad esempio al ristorante, è importante avere un incarnato uniforme. Cosa cambia quindi? Per un trucco perfetto anche con la mascherina è necessario scegliere un prodotto no transfer e con una texture molto leggera, per evitare di sudare molto.
In alternativa al fondotinta si può usare una BB Cream. Fra i prodotti che contribuiscono a una base perfetta a prova di mascherina ci sono anche gli illuminanti in polvere, da applicare dopo il fondotinta nella zona degli zigomi appena sotto gli occhi.

Focus sugli occhi
Con gran parte del viso coperto non c’è dubbio che bisogna puntare sul trucco occhi per dare risalto al viso. Come fare? Scegliendo prima di tutto un mascara dalla texture molto densa, da stendere sulle ciglia per allungarle e utilizzando ombretti dai toni decisi o pastello. Completano il make up un eyeliner nero o uno smokey eye con diverse sfumature. L’ideale sarebbe usare dei prodotti waterproof e, per aumentare la resistenza del trucco anche con il caldo, abbondare con il primer, da stendere rigorosamente prima degli altri prodotti.

Rossetto matte
Pur coperte dalle mascherine, anche le labbra meritano un make up a regola d’arte, soprattutto per tenerle sempre idratate. L’unico accorgimento da rispettare, in questo caso, è quello di usare un rossetto matte no transfer, che non si appiccica alla mascherina, che non sbava e che permette una durata molto più alta rispetto ai prodotti tradizionali. Purtroppo, le beauty addicted devono rinunciare per il momento ai gloss.