Sanremo 2024, la classifica della prima serata: Bertè in testa

Seguono Angelina, Annalisa, Diodato e Mahmood. Al timone della prima serata, insieme ad Amadeus, anche Marco Mengoni. Appello di Dargen D’Amico contro la guerra: “Cessate il fuoco”. Emoziona il monologo della mamma di Giogiò

Sanremo, 6 febbraio 2024 – Loredana Bertè è in testa alla classifica provvisoria della sala stampa, il brano ‘Pazza’ convince e trionfa. Nella Top5 della prima serata seguono a ruota, al secondo posto, Angelina Mango, al terzo posto Annalisa, al quarto Diodato e al quinto Mahmood. Tutto potrebbe essere rimesso in discussione nelle prossime tappe del Festival con l’apertura del televoto. 

Approfondisci:

Cosa è successo ieri sera a Sanremo: gli highlights della prima serata

Cosa è successo ieri sera a Sanremo: gli highlights della prima serata

É iniziata col botto la maratona musicale di Sanremo 2024, con una serata che ha alternato grandi performance e momenti da vero show. Grandi emozioni per il monologo della mamma di Giovan Battista Cutolo, il giovane musicista ucciso in strada a Napoli dopo una lite. E una gara di qualità con le performance dei 30 cantanti in lizza per il podio. Super favorita Angelina Mango, che ammalia: “È stato un onore”. Omaggio a Toto Cotugno, scomparso pochi mesi fa. Artisti in grande spolvero: ecco i look della prima serata

Approfondisci:

Scaletta della prima serata di Sanremo 2024: cantanti, artisti e ospiti. Tutti i dettagli, il Pdf

Scaletta della prima serata di Sanremo 2024: cantanti, artisti e ospiti. Tutti i dettagli, il Pdf

La diretta della prima serata

Il ricordo della mamma di Giovanbattista Cutolo, il musicista 24enne ucciso a Napoli
Il ricordo della mamma di Giovanbattista Cutolo, il musicista 24enne ucciso a Napoli
01:00
Top5 della prima serata; Bertè in testa

Loredana Bertè con ‘Pazza’ è in testa alla classifica provvisoria, al termine della prima serata del Festival di Sanremo. Nella prima serata della kermesse – voto riservato alla stampa – Bertè guida, seguita al secondo posto Angelina Mango, al terzo posto Annalisa, al quarto Diodato e al quinto Mahmood.

00:41
Mengoni, omaggio a Marchesini: "Eccheppalle 'sto Sanremo!"

Lo aveva annunciato: un grande feeling con Anna Marchesini, per lui da sempre grande fonte di ispirazione. Marco Mengoni rende omaggio sul palco dell'Ariston aòòa comica, scomparsa nel 2016, Anna Marchesini. In gonna di pelle, con un colletto elisabettiano ed un leggio, il co-conduttore riprende un celebre sketch che la comica portò sul palco della trasmissione 'Stelle di Natale' del 1996. "E tragedia, e strazio, e solitudine, e dolore.....eccheppalle 'sto Sanremo!", ha esclamato Mengoni, prima di lanciare la pubblicità tra le risate del pubblico.

L'omaggio di Mengoni alla comica scomparsa Anna Marchesini
L'omaggio di Mengoni alla comica scomparsa Anna Marchesini
00:38
Debutto sanremese per Rose Villain

L’esibizione di Rose Villain, una delle voci più interessanti del panorama urban al debutto sanremese con il brano ‘Clik Boom!’. Energica nell'incipit della canzone: "Non riesco più ad essere lucida / Il cuore parla e dice stupida / E ti rincorro per la strada / Anche se è vuota e buia / Se non m’importa di te". 

Il debutto sanremese di Rose Villain
Il debutto sanremese di Rose Villain
00:32
Amadeus sulla multa del Tar: "Devo stare attento"

“Naturalmente sapete che Sanremo è sempre più social, ci sono occasioni per postare qualsiasi cosa, cerco di non usare molti termini, perché non sono social e quindi rischio di diventare boomer, ma usate i social. Poi devo stare attento sennò mi danno un'altra multa”. Così Amadeus scherza sul palco dell'Ariston sulla multa Agcom da 175mila euro alla Rai confermata dal Tar per pubblicità occulta a Instagram nel festival 2023.

00:17
L'appello di Dargen D'Amico: "Cessate il fuoco!"

"Dedico questa canzone alla mia nipotina Marta che è a Malta a studiare. Ma non tutti sono così fortunati nel Mediterraneo: ci sono bambini sotto le bombe, senza acqua senza cibo. Il nostro silenzio è corresponsabilità: la storia e Dio non accettano scena muta. Cessate il fuoco”. È questo l'appello lanciato da Dargen D'Amico ​​​​​​ al termine della sua esibizione con Onda Alta. L'artista aveva anche – polemicamente – ringraziato Amadeus per l'orario: “Onda alta, ascolti bassi”.

Dargen D'Amico con Marco Mengoni
Dargen D'Amico con Marco Mengoni

 

00:15
Ferragni: doppio cuoricino per Fiorello

Un cuoricino con due emoticon che ridono fino alle lacrime in una storia IG di Chiara Ferragni dedicata a Fiorello. Sulla scia del 'Pensati libera’ indossato lo scorso anno dalla co conduttrice del Festival, Fiorello, in collegamento dal suo Aristonello davanti all'Ariston, aveva srotolato, insieme ai ballerini di Viva Rai2!, un lungo mantello con la scritta 'Ama pensati libero, è l'ultimo’ .

00:03
Le altalene di Mr. Rain 

È Mr. Rain il 21esimo cantante in gara al Festival di Sanremo, che – con il suo brano ‘Due altalene’ – ha appunto portato due altalene sul palco dell'Ariston. Torna per il secondo anno consecutivo all'Ariston dopo un terzo posto ottenuto nel 2023 alla sua prima partecipazione con un brano nato dal dialogo con i sui fan e parla del dolore di un padre che ha perso due figli.

Mr. Rain con due altalene sul palco
Mr. Rain con due altalene sul palco
00:00
Mengoni: "Daje che siamo a metà"

"Daje che siamo a metà": è il cartello, scherzoso, che ha mostrato Marco Mengoni durante la prima serata del Festival di Sanremo, rivolgendosi ad Amadeus che ha voluto in gara 30 artisti. Ritmo serratissimo per stare nei tempi di una scaletta lunghissima con l'esibizione di tutti i cantant in gara nella prima serata. 

23:57
Renga e Nek per la prima volta insieme a Sanremo

Francesco Renga e Nek per la prima volta insieme a Sanremo: hanno cantato 'Pazzo di te'.

Renga e Nek per la prima volta insieme a Sanremo
Renga e Nek per la prima volta insieme a Sanremo
23:50
'Ricchi e poveri' legati da un fiocco rosso

I ‘Ricchi e poveri’ si sono presentati sul palco dell'Ariston legati da un grande fiocco rosso. Il loro brano in gara è ‘Ma non tutta la vita’. Il ritorno, a distanza di 32 anni, di Angelo e Angela sul palco dell'Ariston è stato accolto con grande partecipazione e il pubblico in piedi ha ballato sulle note del brano in gara.

I 'Ricchi e poveri' sul palco con un grande fiocco rosso
I 'Ricchi e poveri' sul palco con un grande fiocco rosso
23:40
Il pianto di BigMama

BigMama, a fine esibizione, si lascia andare a lacrime liberatorie. La giovane rapper ha poi abbracciato Amadeus e ha ringraziato l'orchestra e dedicato il brano “a mia mamma e a mio padre”.

L'abbraccio con Amadeus, dopo il pianto di BigMama
L'abbraccio con Amadeus, dopo il pianto di BigMama
23:38
Morgan replica alla gag di Mengoni: "Non guardo il Festival"

"Mengoni mi ha citato sul palco dell'Ariston in una gag? Ma da quando Mengoni è un comico? Non l'ho visto, non guardo Sanremo, non mi interessa". Così Morgan replica alla gag di Marco Mengoni che, dal palco dell'Ariston, lo ha tirato in ballo con una scenetta in cui ha tirato fuori le manette per “le coppie che si presentano in gara insieme e poi uno abbandona il palco”, citando il caso di Morgan e Bugo accaduto quattro anni fa.

23:33
Gaffe di Amadeus sul 'duello' BigMama-Elodie

Anche i migliori sbagliano. Passata la mezzanotte, Amadeus inciampa sul duetto. Presentando BigMama, il conduttore ha ricordato come l'anno scorso fosse stata già all'Ariston al fianco di Elodie. Ma il duetto tra le due è diventato un 'duello' tra le due. Accortosi della gaffe, Ama ironizza: “Ma quale duello, le due vanno d'amore e d'accordo”.

Gaffe di Amadeus con Bigmama
Gaffe di Amadeus con Bigmama
23:29
'Capolavoro': il brano epico de 'Il Volo'

Con il brano ‘Capolavoro’, Il Volo prende una nuova strada: non solo nel canto e nelle sonorità, ma anche nel look. Gianluca, Piero e Ignazio, più casual anche se con un total black, sono più freschi e fanno intrecciare le loro voci, due tenori e un baritono, in un brano epico che è stato molto applaudito all'Ariston.

'Il Volo' sul palco dell'Ariston
'Il Volo' sul palco dell'Ariston
23:07
Mengoni, strepitoso nei panni di super ospite

Grandissima esibizione di Marco Mengoni che - indossati i panni del super ospite, avvolto in un conturbante completo rosso vermiglio - ha cantato un medley dei suoi migliori successi. Mengoni trascinante sul palco dell'Ariston per la prima serata del Festival. Con la sua carrellata di pezzi ha infiammato il teatro sulle note dei suoi grandi successi: da ‘Guerriero’ a ‘Ti ho voluto bene veramente’, fino a ‘Mi fiderò’, ‘Proteggiti da me’. E dal tormentone di questa estate con Elodie, ‘Pazza musica’, fino al brano con cui vinse il suo primo Festival: ‘L'essenziale’. Standing ovation per lui. "Una grandissima performance", lo omaggia Amadeus.

Standing ovation per l'esibizione di Marco Mengoni
Standing ovation per l'esibizione di Marco Mengoni
23:03
Angelina Mango: "È stato un onore"

Applausi convinti all'Ariston e in sala stampa per l'attesissima Angelina Mango, apparsa molto emozionata prima di cantare ma poi scatenata e a suo agio. 'La noia' fa ballare e si candida al podio. E c’è già che la dà per super favorita. "Qui non c'è proprio la noia”, chiosa Amadeus. E lei si congeda così: "È stato un onore".

Angelina Mango canta 'La noia'
Angelina Mango canta 'La noia'
22:58
The Kolors, il brano è già tormentone

Un ragazzo una ragazza’, il brano che i The Kolors hanno portato sul palco del Teatro Ariston, è già tormentone. Tutti in piedi a ballare alla prima serata del Festival di Sanremo. Si tratta di un pezzo orecchiabilissimo, grazie alla grande presenza scenica del frontman Stash, si annuncia un successo in radio e nei live.

The Kolors: l'esibizione a Sanremo 2024
The Kolors: l'esibizione a Sanremo 2024
22:56
Il signor Ernesto e la mondovisione

Amadeus risponde alla lettera del signor Ernesto che, per motivi di lavoro, si è trasferito con la famiglia a Singapore ed era triste perché "non avrebbe potuto vedere il Festival di Sanremo" come aveva fatto ogni anno. "Potrai vederlo anche li'", ha detto il direttore artistico ricordando che RaiPlay trasmetterà lo show in Mondovisione.

22:52
Fiorello bacia Zatlan

Zlatan Ibrahimović e Fiorello in gesto affettuoso sul palco dell'Ariston

Zlatan Ibrahimović e Fiorello sul palco dell'Ariston
Zlatan Ibrahimović e Fiorello sul palco dell'Ariston
22:47
Fiorello si finge preda dell'Intelligenza Artificiale

Fiorello viene meno agli accordi e sale sul palco, salvo poi fingersi frutto dell'intelligenza artificiale. Tutto inizia con Amadeus che prova a collegarsi con lo showman che dovrebbe essere all'Aristonello ma poi scopre è in platea. Segue tra i due uno scambio di battute: "Ama, c'ero anch'io ieri dove c'è stato l'allarme bomba. All'improvviso – racconta lo showman – sono arrivati i poliziotti con tanti cani e si è sparso il panico. Poi i poliziotti hanno detto che era un allarme bomba e tutti hanno tirato un sospiro di sollievo".

Nonostante le proteste di Amadeus, che gli ricorda gli accordi ovvero di poter salire sul palco solo sabato sera quando indosserà ufficialmente i panni del co- conduttore, Fiorello disobbedisce – "tanto è l'ultimo posso fare quello che voglio" – e dopo qualche barzelletta si blocca. Dal led compare un video dello showman che dice: "purtroppo me l'hanno fatto cretino pure con intelligenza artificiale". Sul palco compaiono così due persone che mettono sul carrello Fiorello che è ancora bloccato e lo portano via.

Fiorello manda sul palco il suo doppio creato con la IA
Fiorello manda sul palco il suo doppio creato con la IA
22:07
Mengoni con retino e manette: frecciata a Bugo-Morgan

Oltre a materassino e scopa, Marco Mengoni arriva premunito anche di retino, “per raccogliere gli eventuali spartiti lanciati” dall'orchestra – come accadde nel 2010 – e poi manette per “evitare fughe di cantanti”, chiara citazione della vicenda della lite in Bugo-Morgan, e lega il suo polso a quello di Amadeus.

La gag di Mengoni, salito sul palco con retino e manette
La gag di Mengoni, salito sul palco con retino e manette
22:04
Super performance di Diodato

Applausi dell'Ariston e della sala stampa per Diodato nella sua interpretazione del brano "Ti muovi", in gara al Festival di Sanremo. L'artista, già vincitore della kermesse con il brano "Fai rumore", è salito sul palco dell'Ariston in completo bianco.

La straordinaria performer di Diodato a Sanremo 2024
La straordinaria performer di Diodato a Sanremo 2024
22:00
Lazza e la gag con Ibra: "Come brilli"

Lazza torna protagonista a Sanremo, dopo essersi piazzato al secondo posto nel 2023. Prima sale sul palco con Amadeus che lo presenta con tutti gli onori. Non è mancata la battuta con Ibra: "Ammazza come brilli". Poi ha inaugurato il palco di piazza Colombo, il Suzuki stage che è uno dei tre previsti per la kermesse, oltre a quello istituzionale dell'Ariston e a quello allestito sulla nave da crociera ormeggiata di fronte alla costa della città dei fiori. Lazza ha eseguito la sua 'Cenere', il brano più venduto dello scorso anno.

21:33
Il monologo dedicato a Giogiò

La mamma di Gianbattista Cutolo, il musicista 24enne ucciso questa estate a Napoli durante una lite per un parcheggio – ricorda il sogno del figlio a suonare all’Ariston con l’orchestra di Sanremo. Tra le lacrime, Daniela Di Maggio ha idealmente parlato con Giogiò (così lo chiamavano in famiglia) in una lunga lettera scritta col cuore, per poi dare spazio alle note del corno suonato dal ragazzo, membro dell’Orchestra Scarlatti Young. Il ragazzo è Medaglio d'Oro al valore Civile, consegnata pochi mesi fa alla famiglia dal ministro Piantedosi. 

Il monologo di Daniela di Maggio, la mamma del musicista ucciso a Napoli, Giovanbattista Cutolo
Il monologo di Daniela di Maggio, la mamma del musicista ucciso a Napoli, Giovanbattista Cutolo
21:10
Mengoni canta 'Due vite', il pubblico è in delirio

Standing ovation per Marco Mengoni che all'Ariston che canta 'Due Vite', il brano con cui ha vinto l'edizione 2023 del festival. E tutto il teatro si emoziona e lo accompagna in coro. "Ritornare e suonare live in diretta con l'orchestra è troppo, troppo per descriverlo con un aggettivo", commenta poi Mengoni con le lacrime agli occhi. Poi va a togliere la maglia metallica con sui si è esibito per "rimettere gli abiti da co-conduttore". 

Marco Mengoni ha cantato il brano con cui l'anno scorso ha trionfato a Sanremo: 'Due vite'
Marco Mengoni ha cantato il brano con cui l'anno scorso ha trionfato a Sanremo: 'Due vite'
21:00
Il mantello di Fiorello: “Ama pensati libero.. È l'ultimo”

Ama pensati libero.. È l'ultimo". Parafrasando i vestiti manifesti che l’anno scorso hanno fatto scalpore con Chiara Ferragni, Amadeus – in collegamento dall’esterno dell’Ariston con il format Aristonello, la casa da cui lo showman siciliano conduce per tutta la settimana ‘Viva Sanremo, Viva Radio2’ – mostra uno striscione che Fiorello dedicato all’ultima edizione sanremese con la conduzione di Ama. "Per la prima volta in 74 anni di Festival, il Teatro Ariston ha il suo Aristonello", ha detto Amadeus. E Fiorello ha dato il via allo show.

Fiorello srotola un ‘mantello’. “Per fare tutta 'sta roba abbiamo usato il budget di una puntata di Bellamà, solo per fare 'sto mantello”, scherza Fiorello, abito e tuba nera, accompagnato dal corpo di ballo e da un'esplosione di stelle filanti. E poi una battuta sulla serata extra large: “Il Tre (ultimo in scaletta, ndr) è andato a Roma a cenare dalla madre, torna per cantare verso le due”. Fiorello che, come promesso, non potrà salire sul palco dell'Ariston fino all'ultima sera canta attorniato dal corpo di ballo della sua trasmissione.

20:45
Allarme squalifica per Alfa

“La canzone che ho spoilerato non è 'Vai’, me la sono inventata prima, scusate”. Su Thread, Alfa si smarca dall'accusa di aver fatto sentire la canzone, ancora inedita, in gara al festival di Sanremo. In un post si era messo alla chitarra e aveva canticchiato un brano. Partito l'allarme squalifica, è tutto rientrato poco dopo.

20:30
La Sad parlano di prevenzione al suicido

Una vera scossa all'Ariston con il brano ‘Autodistruttivo’. Il trio Le Sad portano a Sanremo un testo socialmente impegnato che parla di prevenzione al suicidi. Creste colorate, casse toraciche argentate in bella vista a pelle sotto la giacca e tatuaggi, Le Sad – già il nome del gruppo è un programma: significa ‘triste’ – affrontano un tema estremamente delicato, troppo spesso considerato un tabù. A fine esibizione, tre persone salgono sul palco alle spalle del trio – Theø, Plant e Fiks sono i tre componenti della band milanese – con cartelli che recitano: 'Non siete voi, sono io’. E ancora: 'Non so perché lo faccio’ e 'Io so solo che non voglio più soffrire’. Poi il cartello viene girato e su tutti la stessa frase: 'Non parlarne è 1 suicidio’.

20:18
Mannoia: "Come sto? Come sempre"

Fiorella Mannoia ammalia il pubblico con 'Mariposa', il terzo brano in gara nella prima serata. Tra gli applausi del pubblico, Amadeus la ringrazia con un mazzo di fiori. E alla domanda: "Come stai?", la veternara del festival risponde: "Come sempre". 

Fiorella Mannoia a Sanremo 2024
Fiorella Mannoia a Sanremo 2024
20:12
Prima sorpresa: entra correndo Zlatan Ibrahimović

A sorpresa, sul palco dell’Ariston arriva Zlatan Ibrahimović. Amadeus interrompe l’orchestra e dalla platea si sente la voce dell’ex calciatore che raggiunge il palco correndo. “Come faccio a salire lassù?”, chiede Zlatan. E Ama: “Non puoi, l’anno scorso si è seduto il Presidente Mattarella”. E lui: “E quanti goal ha fatto?”. Applausi e risate per la gag con l’ex calciatore che ha fatto battere il cuore all’Italia.

20:09
Amadeus si fa il segno della croce

Sanremo "si ama, io amo questo pubblico, amo questo storico palco, amo poter dire benvenuti alla 74esima edizione del festival della canzone italiana. In questi 5 anni ho finito gli aggettivi per descrivere la gioia di essere qui, dare il via alla gara ma soprattutto a una bellissima festa, un rito collettivo, un party di 5 giorni che farà emozionare l'intero paese". Lo ha detto il direttore artistico Amadeus, vestito smoking bianco e nero, dando il via al Festival di Sanremo.

In apertura Amadeus si è fatto il segno della croce ed è poi sceso in platea a salutare la moglie e il figlio.Sanremo "si ama, io amo questo pubblico, amo questo storico palco, amo poter dire benvenuti alla 74esima edizione del festival della canzone italiana. In questi 5 anni ho finito gli aggettivi per descrivere la gioia di essere qui, dare il via alla gara ma soprattutto a una bellissima festa, un rito collettivo, un party di 5 giorni che farà emozionare l'intero paese". Lo ha detto il direttore artistico Amadeus, vestito smoking bianco e nero, dando il via al Festival di Sanremo.

19:52
Amadeus: “Sanremo si Ama”

Sanremo si Ama”. Sono le battute di inizio con cui Amadeus ha dato inizio allo show, che “per cinque giorni farà cantare ed emozionare il Paese”. Dopo il ringraziamento alla Fanfara dei Carabinieri, un saluto alla cagnolina Briciola, mascotte della serata. “Questa sera ascolteremo tutti i 30 cantanti in gara e da domani sarete voi da casa a votare”. Prima cantante in gara è Clara con ‘Diamanti grezzi’.

Amadeus apre dall'Ariston il 74esimo Festival di Sanremo
Amadeus apre dall'Ariston il 74esimo Festival di Sanremo
19:46
Standing ovation per Mengoni

“Manca pochissimo e poi nulla sarà più come prima. Che abbia inizio la 74esima edizione del Festival di Sanremo”. Scoppia un applauso da standing ovation all’ingresso sul palco di Marco Mengoni, co-conduttore della serata. “Tra un attimo ascolteranno le 30 nuove canzoni – ha aggiunto – qualcuna la ameremo, qualcuna non ci piacerà, ci sarà quella che ricorderemo per sempre. E forse quella che urleremo a un concerto, in qualche modo cominceremo a far parte delle nostre giornate".

19:45
Si alza il sipario e inizia la 74esima edizione del Festival

1, 2, 3… si alza il sipario e Sanremo 2024 ha inizio. Sul palco Amadeus, che in questa prima serata sarà affiancato da Marco Mengoni, che la scorsa edizione ha trionfato con ‘Due vite’. C’è attesa per l’inizio della gara, ma prima ci sarà spazio per la Fanfara dei Carabinieri che apre ufficialmente la 74esima edizione del Festival della Canzone Italiana con un'esibizione davanti al Teatro Ariston. La Fanfara del quarto Reggimento a cavallo ha eseguito "Fedelissima", banda diretta dal logotenente Fabio Tassinari.

La scenografia del 74esimo Festival di Sanremo
La scenografia del 74esimo Festival di Sanremo
19:21
Mengoni: "Sono elettrizzato, ma iper impaurito"

"Sono elettrizzato, ma iper impaurito. Ho studiato". Così Marco Mengoni al Tg1 a pochi minuti dall'avvio della 74esima edizione di Sanremo. Intanto Fiorello battezza il balconcino di 'Viva Rai2', giusto di fronte a quello dell'Ariston dove per anni Vincenzo Mollica ha effettuato i collegamenti prefestival, e lo dedica al giornalista, in pensione da qualche anno e suo grandissimo amico. "Lo dedichiamo al grande Vincenzo Mollica. Non solo questo balconcino ma tutti i balconcini di Sanremo, anche quelli privati", dice.

19:00
Alfa posta un video della sua canzone, ma è uno scherzo

Scherzo di Alfa su X: il rapper ha postato un video in cui canta un pezzettino del brano 'Vai' di Sanremo che è immediatamente diventato di tendenza. Subito gli utenti hanno chiesto la squalifica per violazione del regolamento che impone di non "anticipare" nulla della canzone prima dell'inizio del Festival. In realtà Alfa ha utilizzato i versi di 'Vai' su un'altra melodia del tutto inventata. Un bluff. Dunque nessuna squalifica.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro