Antoine Fuqua
Antoine Fuqua

Roma, 21 aprile 2021 - Antoine Fuqua è famoso soprattutto come regista di thriller d'azione, vedi ad esempio 'The Equalizer', 'Training Day' e 'Shooter'. Ma con una settantina di regie alle spalle ha le spalle larghe a sufficienza per puntare a un nuovo adattamento cinematografico del dramma 'La gatta sul tetto che scotta', opera teatrale di Tennessee Williams già portata al cinema nel 1958, con Paul Newman ed Elizabeth Taylor protagonisti. Il nuovo film avrà un cast composto interamente da afroamericani: un'idea che nasce da un allestimento teatrale all black del 2008, che a Broadway andò esaurito per 19 settimane, facendo segnare il migliore incasso di quella stagione.

'La gatta sul tetto che scotta' nella versione di Antoine Fuqua

Oltre all'impostazione generale sul cast, che deve essere ancora scritturato ufficialmente, Antoine Fuqua ha anche intenzione di inserire nella trama del dramma teatrale alcuni elementi narrativi nuovi, anche in questo caso facendo propria l'intuizione dello spettacolo del 2008. Non sappiamo chi scriverà la sceneggiatura né quali saranno le novità nella trama, ma ricordiamo che l'opera di Tennessee Williams ha per protagonisti Brick, un ex atleta ormai alcolizzato, sua moglie Maggie che soffre il disinteresse sessuale del marito nei suoi confronti, e il patriarca della famiglia di Brick, uomo molto malato, orgoglioso, sarcastico e tutto d'un pezzo.

Il titolo dell'opera teatrale si riferisce a un'affermazione di Maggie, che in un litigio con il marito gli dice di sentirsi, appunto, come una gatta sul tetto che scotta: ha cioè conquistato con fatica una posizione sociale, ma la sente in pericolo perché la relazione non sta andando come vorrebbe e non porta alla nascita di un figlio.

Leggi anche:
- Persuasione: Dakota Johnson protagonista del nuovo film da Jane Austen
- Downton Abbey 2, il sequel del film si fa ed esce a natale 2021
- Renée Zellweger: femminista e golfista nel film 'The Back Nine'