Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Dormire è fondamentale, altrimenti accadono cose terribili: una dimostrazione (un po' estrema) giunge grazie al film 'Awake', un thriller di fantascienza che mette al centro della trama un'inspiegabile epidemia di insonnia. Esce in streaming su Netflix mercoledì 9 giugno e ha diviso la critica in maniera piuttosto netta.
 

Awake, tutto sul film

La trama mette in campo due eventi misteriosi: l'improvvisa disattivazione di tutti i dispositivi elettrici e l'incapacità di dormire che inizia ad affliggere praticamente l'intera popolazione mondiale. Soprattutto questo secondo fenomeno rischia di avere le conseguenze più gravi, perché la prolungata privazione del sonno si accompagna a un drammatico decadimento delle capacità razionali del nostro cervello. In questa situazione, una ex soldatessa dal passato turbolento si rende conto che la propria figlia piccola è in grado di addormentarsi e che dunque rappresenta un'occasione imperdibile per coloro che cercano di risolvere l'epidemia di insonnia: ma a quale prezzo? E la madre sarà disposta a pagarlo?

Il regista e sceneggiatore canadese Mark Raso ha firmato con 'Awake' il proprio terzo lungometraggio, dopo 'Copenhagen' (2014) e 'Kodachrome' (2017), facendosi aiutare in fase di scrittura da Joseph Raso. Nel cast spiccano Gina Rodriguez e Jennifer Jason Leigh, che avevano già recitato insieme in 'Annientamento' (2018). La figlia della protagonista è interpretata da Ariana Greenblatt (vista nel film Netflix 'Love and Monsters') e accanto a lei figurano anche Lucius Hoyos, Barry Pepper, Finn Jones e Shamier Anderson.
 


Il trailer doppiato in italiano

 

 

Le recensioni e come guardare il film

Non succede spesso che un film divida nettamente la critica, ma 'Awake' rientra in questa categoria: in linea di massima tutti i recensori concordano nel dire che la trama non è particolarmente originale e utilizza spesso idee riciclate, ma da un lato c'è chi ha comunque apprezzato il risultato finale, giudicandolo riuscito ed efficace, mentre dall'altro c'è chi ha sentenziato che invece è noioso e poco valido. Mai come in questo caso, dunque, ogni spettatore dovrà decidere per conto proprio. In preparazione alla visione deve solamente tenere conto che la durata è di un'ora e 37 minuti, che bisogna avere almeno 14 anni per guardare 'Awake' e che si trova all'interno del catalogo di Netflix a partire dal 9 giugno.

Leggi anche:
- 'I mostri', la sitcom diventerà un film
- Film sul caso Weinstein con Carey Mulligan e Zoe Kazan protagoniste
- Le musiche di Batman? Composte da Danny Elfman nel bagno di un aereo