Coronavirus (Ansa)
Coronavirus (Ansa)

Roma, 3 luglio 2020 - Nuovo bollettino sull' andamento dell'epidemia di Coronavirus in Italia. Secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, oggi si registrano 223 casi, 384 guariti e 15 morti. Intanto, la pandemia non frena la sua corsa nel resto del mondo. Sono ancora gli Stati Uniti in primo piano nella situazione mondiale della pandemia di Coronavirus, che registra complessivamente ormai 11 milioni di casi e oltre mezzo milione di morti. Impennata di casi anche in Corea del Sud, mentre a Belgrado è stata dichiarata la "situazione di emergenza". Queste notizie nel giorno in cui secondo uno studio "un nuovo ceppo più contagioso di Sars-Cov-2 domina nel mondo". Difronte all'emergenza, intanto la Commissione europea ha autorizzato il medicinale Remdesivir per il trattamento contro Covid-19. In Italia, l'allarme proviene dal Veneto, dove è risalito l'indice Rt (il tasso di contagiosità) a 1,63 e il governatore Luca Zaia promette per la prossima settimana una nuova ordinanza restrittiva "per inasprire le regole" sulla prevenzione. Anche in Toscana, preoccupa il nuovo focolaio del comune di Impruneta, in provincia di Firenze. 

Cinque anni fa l'influenza fece una strage. Migliaia di vittime, ma l'Italia restò aperta

Speciale Coronavirus

Covid, il bilancio del 3 luglio

Ancora in salita la curva epidemica in Italia, che segna un aumento per il quinto giorno consecutivo. Oggi sono 223 i nuovi casi (di cui 115 in Lombardia), contro i 201 di ieri, per totale di 241.184 persone colpite da Covid-19 dall'inizio dell'epidemia. Un aumento legato però anche al boom di tamponi, 77.096 in un giorno, contro i 53.243 di ieri. In calo i decessi, 15 oggi contro i 30 di ieri, con il totale delle vittime che raggiunge quota 34.833. I guariti in 24 ore sono 384 (ieri 366), per un totale di 191.467. Per effetto di questi dati, scende di altre 176 unità il numero dei malati attuali in Italia, che sono ora meno di 15mila, come non succedeva dal 13 marzo (per l'esattezza, gli attualmente positivi sono 14.884). Rallenta il calo dei ricoveri rispetto alla media degli ultimi giorni: solo 7 posti letto in meno in regime ordinario (i ricoverati sono ora 956), mentre le terapie intensive calano di 3 unità e sono in tutto 79. Le persone in isolamento domiciliare sono 13.849, 166 in meno rispetto a ieri. In 14 regioni su 20 non si registrano decessi nelle 24 ore, mentre le 15 vittime si sono registrate in Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto, Toscana e Lazio.

Lombardia

In aumento rispetto a ieri i nuovi casi di Coronavirus in Lombardia, dove oggi sono 115, di cui 35 a seguito di test sierologici e 34 'debolmente positivi'. Calano i decessi, che rispetto ai 21 di ieri, oggi sono 4 (per un totale complessivo di 16.675). Ieri i nuovi positivi al covid erano stati 98. Il numero dei tamponi effettuati nelle ultime 24 ore è di 9.758 (ieri 9.440). Stabili i ricoverati sia in terapia intensiva (41) che negli altri reparti (241). Aumentano i guariti/dimessi, in tutto 67.871 (+261), d cui 65.548 guariti e 2.323 dimessi. Sono 24 i nuovi positivi al coronavirus nel Milanese, di cui 12 nella città di Milano.

Emilia Romagna

Sono 27, nelle ultime 24 ore, i nuovi positivi al Coronavirus in Emilia Romagna, 18 dei quali sono in provincia di Bologna nei focolai già individuati, come quello del polo logistico della Bartolini. Ci sono anche due morti, uno in provincia di Reggio Emilia, uno di Parma, che portano il totale dei decessi a 4.267. Dei 27 nuovi positivi, 9 (dei quali otto nel Bolognese) sono sintomatici. Le nuove guarigioni sono 17 e quindi aumentano i casi attivi, che sono 1.011 (8 in più di ieri). I pazienti in terapia intensiva rimangono 9, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 87 (-9).

Lazio

Oggi 11 nuovi casi di Covid19 e un decesso in Lazio. "A Roma città si registrano sette nuovi casi, mentre il valore Rt è in calo", spiega l'assessore alla Sanità Alessio D'Amato. "Nell'Ausl Roma 2 - continua D'Amato -si registra un caso positivo di un bambino di 10 mesi, rientrato dal Pakistan, e un caso al Policlinico Casilino di un uomo rientrato dal Bangladesh. Sono state attivate le procedure di contact tracing internazionale. Al Policlinico Umberto I, sono due i casi positivi: il primo proveniente dal Bangladesh, il secondo è un ragazzo che ha avuto un incidente stradale in scooter, giunto nella notte al Policlinico e risultato positivo al tampone". L'assessore fa inoltre sapere che "prosegue l'indagine epidemiologica relativa ai due fratellini positivi" emersi ieri e che "i tamponi effettuati ai genitori sono entrambi negativi. Si stanno effettuando i test a tutti i contatti del centro estivo e della cena scolastica", precisa D'Amato. Per quanto riguarda invece le province "si registra un caso nella Asl di Frosinone e per quanto concerne l'Irccs San Raffaele Pisana, la struttura è stata completamente svuotata dei pazienti per procedere alla sanificazione degli ambienti". Per i prossimi giorni sarà necessario garantire anche "la quarantena per chi proviene dal Bangladesh -precisa D'Amato -. Da lunedì effettueremo tamponi a tappeto presso il drive-in di via Nicolò Forteguerri ai componenti della comunità del Bangladesh che sono invitati a recarsi presso la struttura".

Toscana

In Toscana oggi si registrano 9 nuovi casi di Coronavirus e 3 decessi, 1 uomo e 2 donne, con età media di 82,3 anni. Le persone complessivamente guarite salgono a 8.832.

Marche

Nelle ultime 24 ore, nella regione Marche non sono stati registrati nuovi casi di 'Covid-19' nel percorso delle nuove diagnosi, mentre non sono stati processati nuovi tamponi tra gli ospiti dell'Hotel House, dove finora sono stati identificati 16 casi. I positivi dall'inizio della crisi sono 6.789. Rispetto a ieri, inoltre, è tornato a scendere il numero di coloro che sono in isolamento volontario nella propria abitazione: 472 (-18) e, tra questi, 84 (-6) con i sintomi del Covid. Gli operatori sanitari in quarantena sono 20, 1 in pù rispetto a ieri.

Veneto

Piccolo balzo dei nuovi positivi in Veneto, nelle ultime 24 ore dove, anche per effetto di un focolaio scoperto a Vicenza, si registrano 21 infetti in più rispetto a ieri, per un totale di 19.310 dall'inizio della pandemia. Il bollettino della Regione aggiorna con una nuova vittima anche il conteggio totale delle persone decedute, con diagnosi di Covid. Tra i dati positivi delle ultime 24 ore, invece, il calo delle terapie intensive, dove ora si trovano solo 8 pazienti (-2), e quello dei ricoverati nei normali reparti Covid, 172 (-20), dei quali 20 ancora positivi al virus.

Le altre Regioni

In Abruzzo 6 nuovi casi positivi rispetto a ieri. Dopo sei giorni senza contagi, anche la Puglia registra tre casi di positività al Covid-19: due nel Barese e uno a Brindisi. In Basilicata, invece, due persone straniere, provenienti dalla Moldavia, sono risultate positive al tampone del Coronavirus. Tre nuovi positivi e nessun decesso in Liguria. Due nuovi positivi in Friuli Venezia Giulia e dieci nuovi casi in Campania, emersi da 2.441 tamponi processati, mentre sono zero i decessi e 3 i guariti. Sono sette i nuovi contagi da Covid-19 nella città di Mondragone, dove sale a 74 il numero degli attualmente positivi. Un nuovo contagiato di Coronavirus in Sicilia. Notizie positive invece dalla Valle d'Aosta, dove l'indice relativo al contagio Covid-19, come calcolato dall'Istituto Superiore di Sanità negli ultimi 14 giorni, risulta a oggi essere pari a zero.

I numeri delle Regioni 

Le altre notizie di oggi

Istat, gli effetti del Coronavirus. Più disuguaglianze, meno speranze

Sos Covid, in fila alla mensa dei nuovi poveri. "Ho perso tutto, qui per mangiare"

Salvini a sorpresa torna a Mondragone. "Alla faccia dei violenti"