Coronavirus (ANSA)
Coronavirus (ANSA)

Roma, 20 settembre 2020 - Il nuovo bollettino sull'epidemia da Coronavirus in Italia segna un lieve calo dei nuovi casi (1.587) e dei morti (15) nel giorno in cui il Paese affronta il suo primo election day con la pandemia in corso. Seggi aperti infatti per il referendum costituzionale sul taglio dei parlamentari, regionali e comunali. E l'attenzione è alta sulle misure anti-Covid. Dopo l'apertura delle scuole, infatti, le elezioni rappresentano il secondo banco di prova. in questo momento che vede una crescita dei contagi anche nel nostro Paese. E a Genova oggi un seggio è già stato chiuso (e poi riaperto) per un caso sospetto di Covid. Intanto, nel resto del mondo, la pandemia continua a correre: in Europa la Francia ha raggiunto quasi 13.500 nuovi casi, mentre anche in Germania è record di casi e a Madrid si impongono nuovi lockdown.

Covid, il bilancio del 20 settembre

Diminuisce il numero dei contagi per il Covid nelle ultime 24 ore: sono 1.587 i casi a fronte dei 1.638 del giorno precedente. Cala il numero dei decessi, 15 morti nell'ultimo giorno, dopo l'impennata di ieri, quando si erano registrate 24 vittime. Il totale dei morti è 35.707. In netta diminuzione il numero di tamponi effettuati: 83.428, circa 20mila in meno di ieri. Questi i dati nel bollettino del ministero della Salute. La Lombardia è l'unica regione che supera i 200 nuovi casi (+221), seguita dal Veneto (+173) e Campania (+171). Come già avvenuto ieri non ci sono i dati dell'Abruzzo, per il quale si avrà quindi il cumulativo lunedì. In totale i positivi sono 44.098, con un incremento di 937. Ad oggi sono 2.365 i ricoverati con sintomi, di questi 222 (+7) si trovano in terapia intensiva, mentre in isolamento domiciliare ci sono 41.511 persone. Infine sono 635 i guariti (in tutto 218.351).

I numeri delle Regioni

Lombardia

Con 14.926 tamponi effettuati, sono 211 i nuovi casi positivi in Lombardia per una percentuale tamponi/contagiati pari all'1,41%, in crescita rispetto a ieri (1,11%). I decessi sono 5 per un totale di 16.922 morti in regione dall'inizio della pandemia. Sono in crescita i ricoveri in terapia intensiva (+2, 38 in totale), diminuiscono quelli negli altri reparti (-7, 264). Tra le province, quella di Milano è sempre la più colpita con 81 casi, di cui 46 a Milano città, seguita da Brescia (30), Monza e Brianza (21) e Bergamo (20).

Emilia Romagna

Sono 115 nuovi casi positivi in Emilia Romagna (ieri erano 133) di cui 50 asintomatici, e due i morti nelle ultime 24 ore. Sono i dati principali, aggiornati alle 12, contenuti nel bollettino di oggi con i numeri della diffusione del Coronavirus in Emilia Romagna. Pochi i tamponi, poco più di 7600 contro i novemila di ieri.  L'età media dei nuovi positivi è poco più di 40 anni. I casi attivi sono 4.529 (+91), il 95,8% con sintomi lievi in isolamento a casa. In calo i ricoveri. Dall’inizio dell’epidemia da Covid, in regione sono stati registrati 34.340 casi di positività. Sono 16 i nuovi contagi collegati a rientri dall’estero, per i quali la Regione ha previsto due tamponi naso-faringei durante l’isolamento fiduciario se in arrivo da Paesi extra Schengen e un tampone se di rientro da Grecia, Spagna, Croazia e Malta. Il numero di casi di rientro da altre regioni è 5.

L'ex commissario Venturi torna a parlare. "Tutto è cambiato"

Lazio

Nel Lazio sono 165 i nuovi positivi al Coronavirus, rispetto alla giornata precedente.

Toscana

In Toscana sono 13.812 i casi di positività al Coronavirus, 147 in più rispetto a ieri (52 identificati in corso di tracciamento e 95 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 1,1% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,2% e raggiungono quota 9.704 (70,3% dei casi totali). I test eseguiti hanno raggiunto quota 676.932, 8.036 in più rispetto a ieri. Gli attualmente positivi sono oggi 2.956, +4,6% rispetto a ieri. I ricoverati sono 109 (stabili rispetto a ieri), di cui 23 in terapia intensiva (2 in più). Oggi non si registrano nuovi decessi.

Veneto

In Veneto si registrano 173 nuovi contagi da  Coronavirus, rispetto a ieri, con il totale che arriva a 25.782 e 4 nuovi decessi, che porta il totale a 2.162. Lo riporta il bollettino regionale. Gli attuali positivi sono 3.093, 48 in più rispetto a ieri.

Piemonte

Sono 34.339 (+98 rispetto a ieri, di cui 59 asintomatici) i casi di persone finora risultate positive al Covid-19 in Piemonte, cosi' suddivisi su base provinciale: 4290 Alessandria, 1940 Asti, 1119 Biella, 3295 Cuneo, 3202 Novara, 17.140 Torino, 1644 Vercelli, 1209 Verbano-Cusio-Ossola, oltre a 290 residenti fuori regione, ma in carico alle strutture sanitarie piemontesi. I restanti 210 casi sono in fase di elaborazione e attribuzione territoriale. I ricoverati in terapia intensiva sono 7 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva 142 (+2 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 2177 I tamponi diagnostici finora processati sono 668.312, di cui 373.272 risultati negativi.

Le altre regioni

Contagi in risalita nelle Marche: nelle ultime 24 ore sono 31 i positivi. Sono 21, invece, i nuovi casi di Coronavirus in Alto Adige. Altri 50 positivi in Puglia e un decesso. Anche in Sardegna 72 contagi da Covid e 117 in Campania.

Le altre notizie di oggi

Covid, i pediatri: "Certificati per la scuola? Non li facciamo". Caos tamponi

Incubo influenza, la beffa del vaccino. "Dal governo solo tredici dosi a farmacia"

Mantova, bimbo positivo al coronavirus: compagni e maestre in isolamento