Covid, operatori sanitari alle prese con i campioni dei test sierologici (Ansa)
Covid, operatori sanitari alle prese con i campioni dei test sierologici (Ansa)

Roma, 31 luglio 2020 - Nuovo bollettino sull'andamento del Coronavirus in Italia. Da un paio di giorni nel nostro Paese si registra un aumento dei contagi e, tra i nuovi positivi al Covid19, anche due bambini: un neonato di appena 4 mesi, nell'ambito del focolaio di Carpignano salentino (Lecce) e, nello stesso nucleo familiare, anche un altro bambino di 3 anni. Entrambi i piccoli stanno bene. Sulla situazione è intervenuto oggi il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, che ha ricordato come "il pericolo (Covid) è ancora attuale". E durante la cerimonia del Ventaglio, al Quirinale, il capo dello Stato ha insitito: "Non dobbiamo abbassare la guardia". La pandemia corre anche nel resto del mondo: negli Stati Uniti i nuovi positivi sono 72.238 e i morti 1.379, a Tokyo in un giorno sono stati registrati 463 nuovi casi, mentre in Germania sono 870. Allarmanti anche i dati che arrivano dal Brasile, dove sono stati superati i 2,6 milioni di casi.

Coronavirus Italia, ultimo bollettino. I dati di oggi, 1 agosto

Covid, il bilancio del 31 luglio

Ancora alto il numero dei contagi da Coronavirus: dopo il picco di ieri, oggi 379 nuovi casi da Covid19 (ieri erano stati 386 in più), secondo i dati del ministero della Salute. In aumento i decessi: oggi sono 9 le vittime (ieri erano state 3), di cui 4 in Lombardia, 1 in Piemonte, 1 in Veneto, 1 in Liguria, 1 in Campania, 1 in Puglia. I tamponi effettuati sono stati 68.444, in ulteriore aumento di quasi 7 mila rispetto a ieri. Scende la Lombardia, 77 casi contro 88, ma pesa ancora il cluster del centro di accoglienza migranti nel Trevigiano, che fa segnare al Veneto altri 117 casi. Solo la Valle d'Aosta fa segnare oggi zero contagi. Il totale dall'inizio dell'epidemia di Covid-19 sale così a 247.537, mentre il totale dei decessi sale a 35.141. I guariti sono 178 nelle 24 ore (ieri 765), per un totale di 199.974. Torna così a salire il numero delle persone attualmente positive: oggi sono 12.422, 192 in più di ieri. In controtendenza i ricoveri, che invece tornano a scendere: 32 in meno in regime ordinario (716 in tutto) e 6 in meno in terapia intensiva (in totale 41). Le persone in isolamento domiciliare sono 11.665. 

Lombardia

Nelle ultime 24 ore in Lombardia 77 nuovi contagi da Coronavirus e 4 decessi. Dei nuovi casi, 5 'debolmente positivi' e 24 a seguito di test sierologici, a fronte di 8.348 tamponi effettuati. I nuovi guariti/dimessi da ieri sono 97 e le persone che si trovano in terapia intensiva sono scese a 7 (-6 rispetto a ieri). Sono 148 (-3) i pazienti attualmente ricoverati non in terapia intensiva. Da inizio pandemia sono stati eseguiti 1.300.088 tamponi. Nelle province di Lecco e Sondrio non sono registrati nuovi casi di contagio. Nelle altre province si registrano 33 casi a Milano, 17 a Bergamo, 6 a Brescia, 1 a Como, 2 a Cremona, 7 a Mantova, 2 a Monza e Brianza e 5 a Varese.

Emilia Romagna

Sono 36 i nuovi casi da Covid19 registrati nell'ultima giornata in Emilia Romagna, su 11mila tamponi fatti da ieri, giorno in cui non si registrano morti in regione. Dei nuovi positivi, 21 sono asintomatici, individuati con lo screening e il contact tracing. "Nel mese di luglio su quasi mille casi di cittadini risultati positivi al Coronavirus in Emilia Romagna solo il 15% di loro si sono positivizzati, con sintomi, senza che fossero stati preventivamente isolati al loro domicilio o nelle strutture alberghiere messe a loro disposizione e testati con il tampone naso-faringeo - sottolinea l'assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini -. La battaglia non è ancora vinta, serve attenzione e responsabilità da parte di tutti, ma stiamo sempre di più rafforzando l'attività che ci permette di individuare gli asintomatici". I guariti salgono a 23.885 (+11), i casi attivi sono 1.496 (+25). Rimangono 4 i pazienti in terapia intensiva, calano a 59 (-6) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.

Veneto

Dopo il picco di contagi registrato ieri, sono 117 i nuovi casi in Veneto, dove il numero totale dei positivi è salito a 20.120. "Clinicamente in questo momento non siamo in emergenza - assicura il governatore Luca Zaia -. Oggi in  Veneto abbiamo 45 focolai attivi, non sono cresciuti di molto rispetto ai 38 ma ci sono incrementi di positivi". Al momento ci sono 132 positivi (131 migranti e un mediatore culturale) nel Centro di accoglienza dell'ex Caserma Serena di Casier, nel Trevigiano. Le persone contemporaneamente in isolamento sono 3.740, numero che comprende i positivi ma anche lchi è stao a contatto con loro. In regione si registra anche una vittima.

Lazio

Zero decessi oggi nel Lazio, dove si registrano però 18 nuovi casi di Covid. "Di questi 4 provengono da altre regioni e 5 sono casi di importazione: un caso del Bangladesh, uno da Albania, uno da Moldavia, uno da Pakistan e uno da Polonia", spiega l'assessore regionale alla Sanità, Alessio D'Amato. l numero totale di casi Covid-19 esaminati nel Lazio è arrivato oggi a 8.647, mentre il numero di deceduti è pari a 863 e il numero totale di guariti è di 6.839. Sono attualmente positive 945 persone, 183 sono ricoverate fuori dalla terapia intensiva e 9 in terapia intensiva. In isolamento domiciliare sono invece in 753.

Sardegna

In Sardegna si registrano 10 casi positivi, riconducibili a migranti arrivati nei giorni scorsi dall'Algeria e intercettati dalle forze dell'ordine. Resta invariato il numero delle vittime, 134 in tutto. Sono 1.404 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza.  In totale sono stati eseguiti 106.345 tamponi. I pazienti ricoverati in ospedale sono 3, nessuno in terapia intensiva, mentre 30 sono le persone in isolamento domiciliare. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 1.234 pazienti guariti, più altri 3 guariti clinicamente.

Le altre Regioni

Sono 15 i nuovi casi registrati in Alto Adige nelle ultime 24 ore, mentre sono 16 in Sicilia. In Toscana altri 14 positivi, 21 in Piemonte e 5 in Abruzzo. Anche nelle Marche risalgono i contagi: da ieri 21 nuovi casi da Coronavirus. In Campania 9 positivi e il governatore della Regione Vincenzo De Luca raccomanda: "La situazione non è drammatica ma richiede comportamenti responsabili". Anche in Calabria 4 nuovi casi da Covid19.

I numeri delle Regioni

Le altre notizie 

Covid, sui treni ad alta velocità niente più distanziamento

Indice Rt sopra 1 in sette regioni in Italia. Attivi 736 focolai

Mattarella: "Covid ancora attuale, libertà non è far ammalare gli altri"

Coronavirus, Istat: calo Pil Italia senza precedenti, 12,4% nel secondo trimestre

Scuola a settembre, Azzolina: "Didattica a distanza solo per un giorno a settimana"