Kazan, 6 luglio 2018 - Sorpresa alla Kazan Arena. Il Belgio ha battutto 2-1 il Brasile guadagnandosi la prima semifinale dei Mondiali 2018 in programma martedì contro la Francia che ha battuto 2-0 l'Uruguay. Un autogol di Fernandinho e un gran gol del fantasista del Manchester City De Bruyne chiudono il primo tempo sul 2-0 per i belgi. Nella ripresa il Brasile prova a riaprire la partita, palleggia, tiene palla ma i rossi si difendono bene e ripartono in maniera micidiale trascinati da un Hazard in stato di grazia. Solo al 76' Renato Augusto riesce ad accorciare le distanze. I verdeoro ce la mettono tutta ma la difesa belga regge alla grande e al 93' Courtois vola all'incrocio dei pali su un tiro di Neymar.

RIVIVI LA DIRETTA

Quarti di finale Mondiali 2018, il tabellone completo. Calendario e orari tv

IL TABELLINO

RETI: 13' aut. Fernandinho (B), 30' De Bruyne (B), 76' R. Augusto (Br).

BRASILE (4-2-3-1): Alisson; Fagner, Thiago Silva, Miranda, Marcelo; Paulinho (73' Renato Augusto), Fernandinho; Willian (46' Firmino), Coutinho, Neymar; Gabriel Jesus (58' Douglas Costa). A disp. Marquinhos, Taison, Geromel, Filipe Luis, Ederson, Cassio, Fred. All. Tite.

BRASILE (3-4-3): Courtois; Alderweireld, Kompany, Vertonghen; Meunier, Fellaini, Witsel, Chadli (83' Vermaelen); De Bruyne, Lukaku (86' Tielemans), Hazard. A disp. Batshuayi, Boyata, Carrasco, Casteels, Dembele, Dendoncker, T. Hazard, Januzaj, Mertens, Mignolet. All.: Roberto Martinez.

ARBITRO: Milorad Mazic (SRB)

NOTE: ammoniti Alderweireld (B), Meunier (B), Fernandinho (Br), Fagner (Br)

Quarti Mondiali 2018, Brasile senza Casemiro contro il Belgio

Mondiali 2018, così il Belgio vuole fermare il Brasile