22 dic 2020

Napoli-Torino, probabili formazioni e dove vederla in tv

Gli azzurri perdono per infortunio Lozano e Koulibaly ma ritrovano capitan Insigne. Dall'altro lato, ultima chiamata per un Giampaolo sempre più in bilico

giusy anna maria d'alessio
Sport
Lorenzo Insigne (Ansa)
Lorenzo Insigne (Ansa)

Napoli, 22 dicembre 2020 - Ritrovare la vittoria per festeggiare un bel Natale e dare continuità alle buone notizie arrivate sulla partita contro la Juventus, che dovrà essere giocata, con tanto di punto di penalizzazione revocato: il Napoli vuole lasciarsi alle spalle i venti di crisi dopo le sconfitte maturate contro Inter e Lazio e per farlo deve battere un Torino in caduta libera nella partita in programma mercoledì 22 dicembre alle 20.45 allo Stadio Diego Armando Maradona.

Le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Ghoulam; Demme, Bakayoko, Zielinski; Politano, Petagna, Insigne. All.: Gattuso

Torino (4-3-1-2): V. Milinkovic-Savic; Izzo, Nkoulou, Bremer, R. Rodriguez; Meité, Rincon, Linetty; Lukic; Verdi, Belotti. All.: Giampaolo

Orari tv e dove vederla

Napoli-Torino (fischio d'inizio alle 20.45) sarà trasmessa in diretta e in esclusiva da Sky Sport sui canali Sky Sport Uno (numero 201 del satellite, numero 472 e 482 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). Disponibile anche lo streaming sul dispositivo SkyGo.

Qui Napoli

Torna Insigne, che ha scontato la giornata di squalifica, ma viene meno Lozano, che insieme a Koulibaly raggiunge in infermeria Mertens e Osimhen, andando a complicare ulteriormente i piani tattici di Gattuso. La speranza del tecnico calabrese, oltre al rientro del capitano, è legata al ritiro imposto da De Laurentiis che potrebbe aver rinsaldato uno spogliatoio che presenta ancora qualche crepa. Il resto dovranno farlo gli attori protagonisti, con Meret che è in procinto di tornare tra i pali a spese di Ospina: in difesa agiranno Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic e uno tra Ghoulam e Mario Rui, con il primo favorito. L'altro ballottaggio è a centrocampo: a vincerlo dovrebbe essere Demme a spese di Fabian Ruiz, con Zielinski a completare il reparto. Scelte obbligate invece in attacco, con Petagna al centro e Insigne e Politano a suo supporto.

Qui Torino

Senza gli infortunati Millico e Ansaldi e lo squalificato Lyanco, Giampaolo allo Stadio Maradona si gioca verosimilmente la permanenza sulla panchina granata nonostante la fiducia ostentata da Cairo più a parole che nei fatti. Per farlo bisogna innanzitutto chiudere la porta, che sarà difesa ancora da Milinkovic-Savic a spese di Sirigu, con Nkoulou e Bremer al centro e Izzo e Rodriguez come terzini. In mediana ci saranno Meité, Rincon e Linetty, mentre sulla trequarti agirà Lukic a supporto del tandem Belotti-Verdi.

Leggi anche - Milan, le parole di Pioli prima del match con la Lazio
 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?