L'esultanza degli azzurri contro l'Udinese (Ansa)
L'esultanza degli azzurri contro l'Udinese (Ansa)

Napoli, 16 gennaio 2021 - Battere la Fiorentina per dare continuità al successo di Udine e per avvicinarsi al meglio al match di Supercoppa contro la Juventus: il lunch match di domenica 17 gennaio contro i viola è per il Napoli un banco di prova importante in ottica campionato ma non solo, vista l'imminente possibilità di mettere in carniere il primo trofeo stagionale.

Le probabili formazioni

Napoli (4-2-3-1): Ospina; Hysaj, Manolas, Koulibaly, M. Rui; Demme, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Petagna. All.: Gattuso

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Igor; Caceres, Amrabat, Pulgar, Biraghi, Castrovilli; Callejon, Vlahovic. All.: Prandelli

Orari tv e dove vederla

Napoli-Fiorentina (fischio d'inizio alle 12.30) sarà trasmessa in diretta streaming dalla piattaforma DAZN. Per i clienti che hanno aderito all'offerta Sky-DAZN, sarà disponibile la visione anche sul canale satellitare DAZN1 (canale numero 209 del decoder di Sky).

Qui Napoli

Riecco Manolas, Koulibaly e Mertens: Gattuso sorride di fronte alla fine dell'emergenza ma, se i primi due sono già pronti per giocare dal 1', per il belga si profila solo il ritorno in panchina. Oltre a Ospina tra i pali (nonostante le recenti ottime prove di Meret), a completare il reparto difensivo saranno Mario Rui a sinistra e Hysaj a destra: no, niente turnover per l'infaticabile Di Lorenzo, che poteva essere fermato solo dal turno di squalifica da scontare. A centrocampo è confermatissimo il match winner di Udine, ovvero Bakayoko, che potrebbe essere assistito da Demme e non da Fabian Ruiz. I ballottaggi non mancano neanche in attacco, con Lozano e Politano in particolare a contendersi la fascia destra, mentre a sinistra ci sarà Insigne e al centro Zielinski, letteralmente rinato nel nuovo ruolo. Con Osimhen ancora out, davanti ci sarà giocoforza Petagna: salvo miracoli dell'ultim'ora sul fronte Mertens.

Qui Fiorentina

 

Zero squalificati e zero infortunati: la vigilia è serena in casa di una Fiorentina reduce dal successo contro il Cagliari propiziato dall'assist di un giocatore non proprio indifferente ai tifosi azzurri. Tra gli 11 viola in campo al Maradona i riflettori saranno puntati su uno solo: quel Callejon che torna per la prima volta a Napoli da ex. Lo spagnolo agirà in attacco a supporto di Vlahovic, con Caceres e Castrovilli sulle corsie e Amrabat e Biraghi a supporto del regista Pulgar. La linea difensiva sarà composta da Igor, Pezzella e Milenkovic, con Dragowski tra i pali.

Leggi anche - Bologna-Verona 1-0, decide Orsolini su rigore