Domenica 14 Luglio 2024
GABRIELE SINI
Calcio

Champions, Milan-Napoli: dove vederla in tv. Formazioni: Osimhen non ce la fa

Verso il primo atto dei quarti di finale. Il presidente De Laurentiis: "Victor non è condizioni di giocare"

Victor Osimhen

Victor Osimhen

Milano, 11 aprile 2023 - Una partita che può valere una stagione, da vivere senza uno dei protagonisti annunciati. Milan contro Napoli, quarti di finale di Uefa Champions League: si scende in campo domani, allo stadio Meazza di San Siro, in una sfida storica per il calcio italiano. E i partenopei, ormai vicini ad essere i prossimi campioni d'Italia, probabilmente vivranno la serata più importante dell'anno senza il loro bomber, Victor Osimhen. Dopo la roboante vittoria per 4-0 ottenuta dai rossoneri allo stadio Diego Armando Maradona in campionato, solamente lo scorso 2 aprile, una preoccupazione in più attanaglia Luciano Spalletti, che dovrà trovare soluzioni alternative per sostituire il suo attaccante di riferimento. Molti meno i problemi per Stefano Pioli, che andrà all'assalto della semifinale europea con quasi tutta la rosa a disposizione.

De Laurentiis: "Osimhen non pronto per giocare"

A spegnere le ipotesi di un ritorno da titolare per Victor Osimhen in Champions League domani è stato lo stesso presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Il numero uno dei partenopei ha annunciato la notizia in anteprima ad alcuni tifosi incontrati ad Ischia, come riportato dal quotidiano Repubblica: "Osimhen non è nelle condizioni di giocare a Milano, purtroppo. Speriamo di riaverlo al massimo per il 18 al Maradona". De Laurentiis, dunque, ha scartato l'ipotesi che il nigeriano possa esserci a San Siro domani sera, in maniera inequivocabile. Un forfait importante per Luciano Spalletti e una buona notizia per il Milan, che avrà uno dei giocatori più forti dei rivali ai box, almeno per il match di andata. Da quando Osimhen è rientrato dalla sosta per le nazionali con la Nigeria, a fine marzo, non è mai riuscito ad allenarsi con la squadra. La volontà sarebbe quella di non forzare un rientro dal primo minuto per averlo al 100% per la sfida di ritorno, quando si giocherà al Maradona. Spalletti, però, starebbe anche riflettendo sulla possibilità di aggregarlo comunque al gruppo e farlo partire dalla panchina in quel di San Siro, per mandare un segnale alla squadra e all'ambiente. Anche solo la sua presenza a Milano, infatti, potrebbe infondere una fiducia diversa ai suoi giocatori.

Le probabili formazioni

Stefano Pioli si avvicina ai quarti di finale di Champions League con tante certezze. Forti della vittoria conquistata a Napoli solo pochi giorni fa, i rossoneri sono in fiducia e vogliono indirizzare la qualificazione alle semifinali fin dal match di San Siro di domani. Il tecnico del Diavolo potrebbe scegliere proprio l'undici titolare che ha sbancato il Diego Armando Maradona. Tra i pali l'intoccabile Maignan, Calabria e Theo Hernandez sulle fasce e Thiaw e Tomori al centro della difesa. In mediana Krunic dovrebbe affiancare Tonali, mentre Bennacer agirebbe poco più avanti, da trequartista, accanto ai recuperati Brahim Diaz e Leao. Prima punta Giroud, anch'egli pronto a tornare dal primo minuto.

Il cruccio principale di Luciano Spalletti, come detto, è quello dell'assenza di Osimhen. Il sostituto naturale del nigeriano è Simeone, che è però indisponibile; ecco che, allora, potrebbe tornare protagonista Raspadori, il quale non è apparso comunque in grande forma ultimamente. L'allenatore degli azzurri starebbe dunque riflettendo su Kvaratskhelia da proporre nel ruolo di falso nueve, oppure persino Elmas, che sarebbe stato provato in quel ruolo in allenamento. Per il resto, la formazione è praticamente già decisa: Meret in porta, Di Lorenzo, Rrahmani, Kim e Olivera in difesa e a metà campo i titolarissimi Anguissa, Lobotka e Zielinski.

Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Thiaw, Tomori, Theo Hernandez; Krunic, Tonali; Brahim Diaz, Bennacer, Leao; Giroud. Allenatore: Pioli.

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia. Allenatore: Spalletti.

Quando e dove vederla in tv

Il match di andata dei quarti di finale di Uefa Champions League, tra Milan e Napoli, si disputerà mercoledì 12 aprile 2023 a San Siro. Il calcio d'inizio è previsto per le ore 21. La diretta esclusiva della prima sfida europea in assoluto tra il Diavolo e i partenopei sarà trasmessa su Amazon Prime Video, previa sottoscrizione dell'abbonamento. In telecronaca ci saranno Sandro Piccinini e Massimo Ambrosini. Leggi anche: Benfica-Inter, probabili formazioni e dove vederla in tv