L'esultanza di Ronaldo a Verona
L'esultanza di Ronaldo a Verona

Torino, 1 marzo 2021 - Nell'anticipo del martedì sera, valido per la 25esima giornata di Serie A, la Juventus ha un solo obiettivo: riprendere a vincere per provare ad accorciare le distanze che la separano dalle milanesi e contemporaneamente per difendere la propria terza posizione (in coabitazione con l'Atalanta). All'Allianz Stadium arriva quello Spezia reduce da un punto nelle ultime due partite, ma capace contro il Parma - nel turno precedente - di recuperare una gara che sembrava ormai persa. I liguri viaggiano in acque abbastanza tranquille, alla luce del vantaggio di sette lunghezze sul Cagliari terzultimo, e si presentano a Torino senza granché da perdere, a differenza della Vecchia Signora. 

Juventus-Spezia, la diretta dalle 20.45

Qui Juve

Rispetto alla trasferta a Verona, Andrea Pirlo recupera solo Danilo, di rientro dalla squalifica. Il brasiliano tornerà a far compagnia a de Ligt e Demiral. A sinistra non è da escludere che Frabotta possa dare un turno di riposo ad Alex Sandro, anche in vista dello scontro diretto di sabato con la Lazio. Stesso discorso per Buffon con Szczesny. A centrocampo probabile l'impiego di McKennie, con Bernardeschi in panchina rispetto all'undici visto contro l'Hellas. In attacco toccherà ancora una volta la coppia Kulusevski-Ronaldo, dato che Dybala e Morata sono sempre indisponibili. 

Qui Spezia

Vincenzo Italiano dovrebbe confermare in larga parte la formazione vista contro il Parma. Gli unici cambi potrebbero essere in attacco, con Verde e Nzola a comporre il tridente assieme a Gyasi, reduce dalla sua prima doppietta in A. Saponara è infatti out per il trauma distorsivo-contusivo al piede sinistro rimediato sabato scorso.

Probabili formazioni

Juventus (4-4-2): Buffon; Danilo, Demiral, De Ligt, Frabotta; Chiesa, Bentancur, Rabiot, McKennie; Kulusevski, Ronaldo. All. Pirlo.

Spezia (4-3-3): Provedel; Vignali, Ismajli, Erlic, S. Bastoni; Estevez, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi. All. Italiano.

Orario e dove vederla

La gara è in programma per martedì 2 marzo alle 20.45 e verrà trasmessa in diretta tv esclusiva da Sky, per la precisione sui canali Sky Sport (numero 251 del satellite) e Sky Sport Serie A (202 del satellite, 473 del digitale terrestre). Sarà possibile seguire il match anche in streaming attraverso il sito o l'applicazione Sky Go, oppure attraverso la piattaforma Now Tv. 

Leggi anche: Orsato in tv, la prima volta di un arbitro ancora in attività