Jose Callejon in gol (Ansa)
Jose Callejon in gol (Ansa)

Roma, 14 febbraio 2018 - Italiane in Europa League. Oggi c'è l'andata dei sedicesimi di finale (qui il tabellone completo con le partite live). Alle 18.55 hanno giocato Inter e Lazio, con alterne fortune, in serata prova di forza del Napoli a Zurigo. A Roma i biancocelesti si sono fatti soprendere in casa, nella gara di andata col Siviglia, con un gol di Yedder nel primo tempo. Passo falso pesante per la Lazio, che ora dovrà vincere sul difficile campo catalano nel ritorno, sperando che non si ripetano episodi vuiolenti tra tifosi, come la maxi-rissa di ieri sera con 40 coinvolti e almeno tre accoltellati.

Bene invece i nerazzurri che espugnano a Vienna il campo del Rapid con Martinez Lautaro, al 39' del primo tempo. Proprio quest'ultimo era in campo al posto del connazionale Icardi, a cui la società ha deciso di togliere la fascia di capitano, cosa non gradita dal bomber argentino, che ha risposto rifiutando la convocazione per la sfida di oggi. Nel mirino del club ci sarebbe Wanda Nara, moglie e manager di Maurito. 

Icardi e Wanda, post da casa: "Buon San Valentino". E Mauro cita Mark Twain per giustificare il suo silenzio. Ausilio: "Niente fascia per seri motivi. Rinnovo? Trattiamo". 

Nessuna distrazione, come chiesto dal coach Carlo Ancelotti, per il Napoli che asfalta gli svizzeri dello Zurigo con un 1-3. Le reti di Insigne al 12' pt, Callejon al 20' pt e Zielinski al 77' stendono gli elvetici, che fanno il gol della bandiera all'82' con Kololli. Si segnalano scontri: ieri sera maxi-rissa a Roma con 40 tifosi coinvolti e almeno tre accoltellati. E prima di Zurigo-Napoli, contatto tra le due tifoserie. 

 

Zurigo-Napoli 1-3, rivivi la diretta

Tabellino

Zurigo (3-4-3): Brecher; Nef, Bangura, Maxso; Untersee, Kryeziu, Domgjoni (46' Marchesano), Kharabadze; Winter (67' Ceesay), Odey (80' Khelifi), Kololli. A disp. Vanins, Schönbächler, M. Kryeziu, Zumberi, All. Magnin.  

Napoli (4-4-2): Meret; Malcuit, Maksimovic, Koulibaly, Ghoulam (76' Luperto); Callejon, Allan (60' Diawara), Fabian, Zielinski; Insigne (68' Ounas), Milik. A disp.: Ospina, Hysaj, Chiriches, Gaetano. All. Ancelotti.  

Arbitro: Mazic (SRB).  

Reti: 12' Insigne (N), 20' Callejon (N), 77' Zielinski (N), 82' rig. Kololli (Z). Note: ammoniti Untersee (Z), Kryeziu (Z), Ghoulam (N), Diawara (N), Maksimovic (N), Nef (N).

 

Rapid Vienna-Inter 0-1, rivivi la diretta

Tabellino

Rapid Vienna (4-2-3-1): Strebinger; Potzmann, Sonnleitmer, Hofmann, Bolingoli; Grahovac (19' st Knasmullner), Ljubicic; Thurnwald (8' st Schobesberger), Schwab, Ivan; V. Berisha. (21 Knoflach, 3 Muldur, 10 Murg, 15 Martic, 24 Auer). All.: Kuhbauer. 

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Cedric, De Vrij, Miranda, Asamoah; Vecino, Borja Valero; Politano (33' st Candreva), Nainggolan (38' st D'Ambrosio), Perisic; Martinez. (27 Padelli, 13 Ranocchia, 60 Schirò, 64 Nolan, 65 Roric) All.: Spalletti. 

Arbitro: Stieler (Germania). 

Reti: nel pt 39' Lautaro Martinez (rigore). Ammoniti: Sonnleitmer, Hofmann, Berisha, Martinez, Cedric, Potzmann, D'Ambrosio, Candreva. Angoli: 3-3. Recupero: 3' e 4'.

image

 

Lazio-Siviglia 0-1, rivivi la diretta

Tabellino

Lazio (3-5-2): Strakosha, Bastos (12' st Luiz Felipe), Acerbi, Radu, Marusic, Parolo (1' st Cataldi), Lucas Leiva, Luis Alberto (44' pt Durmisi), Lulic, Correa, Caicedo. (24 Proto, 4 Patric, 25 Badelj, 27 Romulo). All.: S.Inzaghi. 

Siviglia (3-5-2): Vaclik, Mercado, Kjaer, Sergi Gomez, Navas, Sarabia (38' st Amadou), Banega, Vazquez, Escudero (30' st Promes), Ben Yedder (26' st Munir), André Silva. (13 Soriano, 7 Mesa, 43 Gil). All.: Machin. Arbitro: Vincic (Svn). 

Reti: nel pt 22' Ben Yedder. Angoli: 5 a 2 per il Siviglia. Recupero: 1' e 3'. Ammoniti: Radu, Banega e Correa per gioco falloso; Mercado per comportamento non regolamentare. Spettatori: 20mila. 

image