Inter Benevento, Icardi (Ansa)
Inter Benevento, Icardi (Ansa)

Roma, 13 gennaio 2018 - Secondo giorno di ottavi di Coppa Italia (diretta tv sui canali Rai). Dopo i successi di ieri di Juventus, Milan e Lazio, oggi in menù altre tre partite (qui i risultati in tempo reale). Apre le danze Torino-Fiorentina: vittoria dei Viola, che volano ai quarti con due gol. Alle 18 Inter-Benevento: i nerazzurri si impongo agilmente con sei reti. Chiude la serie dei match Napoli-Sassuolo: che finisce 2-0. Il Napoli si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia e se la dovrà vedere nel prossimo turno con il Milan, ma la squadra di Ancelotti, pur superando il Sassuolo,  non brilla eccessivamente.

Chiuderanno il turno domani, lunedì 14 gennaio, Cagliari-Atalanta (ore 17.30) e Roma-Entella (21). 

Coppa Italia 2018-19, il tabellone completo 

Ecco dove vedere i match in tv, le formazioni e i link per seguire il tempo reale. 

 

Torino-Fiorentina: 0-2 (rivivi la diretta testuale)

Tabellino

Torino: Sirigu; Izzo, Nkoulou (27' st Lyanco), Djidji; De Silvestri, Baselli (33' st Lukic), Rincon, Meite, Aina (44' st Berenguer); Falque, Belotti. A disp. Ichazo, Rosati, Ansaldi, Damascan, Edera, Parigini, Bremer. All. Mazzarri.

Fiorentina: Lafont; Milenkovic, Pezzella, Vitor Hugo, Biraghi; Fernandes, Veretout, Benassi (43' st Dabo); Mirallas (7' st Gerson), Muriel (19' st Simeone), Chiesa. A disp. Brancolini, Dragowski, Laurini, Ceccherini, Norgaard, Eysseric, Pjaca, Hancko, Thereau. All. Pioli.

Arbitro: Abisso di Palermo.

Reti: 42' e 49' st Chiesa

Note: ammoniti Milenkovic, Benassi, Veretout, Pezzella (F), Aina (T).

 

Inter-Benevento: 6-2 (rivivi la diretta testuale)

Tabellino

Inter: Padelli; Vrsaljko, Skriniar, Ranocchia, Dalbert; Candreva, Gagliardini, Brozovic (82' Joao Mario), Perisic (68' Borja Valero); Lautaro, Icardi (46' Politano). A disp. Handanovic, Berni, De Vrij, Vecino, Keita, Nainggolan, Asamoah, Miranda, D'Ambrosio. All. Spalletti.

Benevento: Montipò; Tuia (82' Billong), Antei, Di Chiara; Letizia, Tello, Bonaiuto (84' Sanogo), Bandinelli, Improta; Coda (75' Ricci), Insigne. A disp. Gori, Sparandeo, Del Pinto, Maggio, Costa, Gyamfi, Cuccurullo, Zagari, Armenteros. All. Cristian Bucchi.
Arbitro: Giua.

Reti: 3' rig. Icardi (I), 7' Candreva e 94' (I), 46' Dalbert (I), 48' e 67' Lautaro Martinez (I), 58' Insigne (B), 74' Bandinelli (B).

Note: ammoniti Vrsaljko (I), Gagliardini (I), Tuia (B)

Inter-Benevento 6-2, pioggia di reti nel deserto di San Siro

 

Napoli-Sassuolo: 2-0 (rivivi la diretta testuale)

Tabellino

Reti: pt 15' Milik; st 29' Fabian Ruiz.

Napoli: Ospina, Hysaj, Koulibaly, Maksimovic, Mario Rui; Callejon (37' st Younes), Diawara, Fabian Ruiz, Ounas (26' st Allan); Milik (45' st Gaetano), Insigne.

A disposizione: Meret, Karnezis, Ghoulam, Luperto, Malcuit, Zielinski, Rog.

Allenatore Ancelotti.

Sassuolo: Pegolo; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio (37' st Dell'Orco); Locatelli, Sensi, Duncan; Berardi, Boateng (25' st Boga), Djuricic (25' st Babacar).

A disposizione: Satalino, Consigli, Magnanelli, Matri, Trotta, Bourabia, Brignola.

Allenatore De Zerbi.

Arbitro: Chiffi di Padova.

Note: ammoniti Maksimovic, Ounas, Mario Rui (N), Magnani, Berardi, Locatelli, Peluso (S).

 

I MATCH DI IERI - Ieri al Dall'Ara la Juventus ha staccato il pass per i quarti battendo 2-0 il Bologna. La Signora ha dominato chiudendo con due reti di Bernardeschi al 9' e Kean al 49'. Prima il poker della Lazio sul NovaraDiscorso qualificazione chiuso già nel primo tempo, con la rete di Luis Alberto a cui segue la doppietta di Immobile e il sigillo di Milinkovic-Savic. Per i piemontesi, nella ripresa, Eusepi segna il gol della bandiera. All'Olimpico finisce 4-1, ma più della cronaca calcistica a far notizia è quanto accade sugli spalti. Cori razzisti e antisemiti si levano dalla curva della Lazio durante il match, che non viene interrotto. A Marassi passa il Milan 2-0: Cutrone entra e stende la Sampdoria con due reti nei supplementari. 

Bologna-Juve 0-2, rivivi qui la diretta

Tabellino

Bologna (3-5-2): Da Costa, Calabresi, Danilo, Helander, Mattiello (24'st Orsolini), Svanberg (17'st Donsah), Pulgar, Soriano, Dijks, Destro (32'st Palacio), Sansone. (28 Skorupski, 99 Pirana, 25 Corbo, 3 Gonzalez, 4 De Maio, 15 Mbaye, 11 Krejci, Falcinelli, Okwonkwo). All.: F.Inzaghi. 
Juventus (4-3-3): Szczesny, De Sciglio, Chiellini, Bonucci, Spinazzola (34'st Alex Sandro), Can, Pjanic, Khedira, Bernardeschi, Kean (17'st Ronaldo), Douglas Costa (32'st Dybala). (22 Perin, 21 Pinsoglio, 24 Rugani, 4 Benatia, 30 Bentancur, 14 Matuidi). All.: Allegri. 

Arbitro: La Penna di Roma. 

Reti: nel pt 9' Bernardeschi, nel st 4' Kean. Angoli: 7-3 per la Juventus. Recupero: 1' e 3'. Ammoniti: Bernardeschi, De Sciglio, Soriano per gioco scorretto, Can per comportamento non regolamentare. Spettatori: 15.469.

Sampdoria-Milan 0-2, rivivi la diretta

Tabellino 

Sampdoria (4-3-1-2): Rafael, Sala, Tonelli, Andersen, Murru, Praet, Ekdal, Linetty (20' pt. Jankto), Ramirez (31' st Saponara), Quagliarella (4'pts Kownacki), Caprari (48' st Defrel) (2 Belec, 4 Vieira, 8 Barreto, 15 Colley, 19 Regini, 22 Tavares, 25 Ferrari, 95 Rolando). All.: Giampaolo. 
Milan (4-3-3): Reina, Abate (9' pts Conti), Zapata, Romagnoli, Rodriguez, Kessié, Bakayoko, Paquetà ( 0 'st Borini), Castillejo (1' pts Cutrone), Higuain (6' sts Laxalt), Calhanoglu (90 Donnarumma A., 99 Donnarumma G., 4 Mauri, 16 Bertolacci, 18 Montolivo, 22 Musacchio, 23 Strinic, 56 Simic). All.: Gattuso. 

Arbitro: Pasqua di Tivoli. 

Reti: Cutrone al 12' pts e al 3' sts Cutrone. Angoli: 11 a 5 per la Sampdoria. Recupero: 3' e 3'. 1' e 1'. Ammoniti: Ramirez per proteste, Rodriguez, Kessiò, Praet per gioco falloso. Spettatori: 14.854.

Lazio-Novara 4-1, rivivi qui la diretta 

Tabellino

Lazio: Strakosha; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Marusic (31' st Neto), Milinkovic, Leiva, Luis Alberto (18' st Berisha), Lukaku (18' st Durmisi); Caicedo, Immobile.
A disp. Proto, Guerrieri, Patric, Silva, Badelj, Lulic, Murgia, Parolo. All. Inzaghi.  
Novara: Benedettini; Cinaglia, Chiosa, Bove, Visconti; Sciaudone, Ronaldo (12' st Buzzegoli), Nardi; Manconi (12' st Cattaneo), Schiavi (28' st Mallamo); Eusepi.
A disp. Di Gregorio, Drago, Migliavacca, Sbraga, Fonseca, Cordea, Kyeremateng, Stoppa. All. Viali. 

Arbitro: Abbattista di Molfetta.  

Reti: pt 12' Luis Alberto (L), 20' e 35' Immobile (L), 48' Milinkovic-Savic; st 4' rig. Eusepi (N). Note: Immobile (L) sbaglia un rigore al 20' pt.