Foto: Paramount Pictures
Foto: Paramount Pictures
Nella storia del pop contemporaneo pochi ricoprono un ruolo anche solo lontanamente paragonabile a quello di Elton John: nato nel 1947, cantante, pianista e compositore di melodie immortali come 'Candle in the Wind', 'Your Song' o 'Crocodile Rock', solo per citarne alcune di un elenco che potrebbe andare avanti a lungo. Tra non molto potremo riascoltare alcuni dei suoi brani più famosi grazie al film biografico 'Rocketman', interpretato da Taron Egerton, Bryce Dallas Howard e Richard Madden. In attesa dell'uscita nelle sale, Paramount Pictures ha da poco pubblicato il primo trailer ufficiale.

ROCKETMAN: IL FILM SU ELTON JOHN

La storia è quella classica di un film biografico: seguiamo infatti la vita di Elton John da quando è un allievo prodigio presso la Royal Academy of Music, dove entra all'età di undici anni, fino a quando crea un sodalizio artistico con il paroliere Bernie Taupin e si avvia a diventare uno degli artisti pop più famosi di sempre.

CHI C'È DIETRO ROCKETMAN
La sceneggiatura del film è stata scritta da Lee Hall, candidato all'Oscar grazie a 'Billy Elliot' e autore anche dei copioni di 'War Horse' e 'Vittoria e Abdul'. Alla regia troviamo Dexter Fletcher, alla sua quarta prova dietro al cinepresa dopo 'Wild Bill', 'Sunshine on Leith' e 'Eddie the Eagle'.

Vale inoltre la pena sottolineare che Taron Egerton, interprete di Elton John e precedentemente visto in 'Kingsman', canta tutte le canzoni con la propria voce. L'attore inglese, classe 1989, ha conquistato la parte vincendo la concorrenza di colleghi del calibro di James McAvoy, Daniel Radcliffe e Tom Hardy.

IL TRAILER IN INGLESE


QUANDO LO VEDREMO?
La distribuzione internazionale di 'Rocketman' inizia a metà maggio del 2019. Ancora mancano indicazioni sull'uscita nelle sale cinematografiche italiane, ma possiamo sperare che sia entro la fine di quel mese.

Leggi anche:
- I 10 film da vedere nell'autunno 2018
- Polemiche intorno al segreto che J.K. Rowling teneva nascosto
- Il mucchio selvaggio: Mel Gibson dirige il remake