Mark Strong
Mark Strong

Fare festa insieme agli amici è cosa buona, esagerare espone a rischi e l'attore Mark Strong ('Kingsman', 'Crudelia') ha imparato la lezione a proprie spese: ha infatti rovinato l'audizione per un ruolo nella saga di James Bond perché si è presentato con i postumi della sbronza e ha scordato le battute che doveva pronunciare. L'aneddoto è stato raccontato da Strong nel corso del game show statunitense 'There's Something About Movies'.

La vicenda risale agli anni Novanta, quando l'agente 007 era interpretato da Pierce Brosnan e i boss di Eon Productions stavano cercando un attore per interpretare un non meglio specificato ruolo da cattivo. Mark Strong si convince a fare il provino, impara la parte prevista, poi, sentendosi sicuro, decide di festeggiare uscendo con un amico.

In quell'occasione "ho bevuto troppo e il giorno dopo avevo dei postumi terribili". Di fronte alle otto persone incaricate di valutarlo, "ho dimenticato le battute, non riuscivo proprio a richiamarle alla memoria. Ho iniziato a sudare ed è stata un'esperienza orribile, ma ho davvero imparato la lezione". La ciliegina sulla torta dell'aneddoto è arrivata alla fine: "Ironia della sorte, l'amico con il quale avevo trascorso la notte precedente era Daniel Craig", vale a dire colui che, a partire dal 2006, avrebbe vestito i panni dell'agente segreto più famoso del cinema.

Leggi anche:
- 'Frammenti dal passato', il trailer del film con Hugh Jackman
- Ultima notte a Soho, il trailer del film con Anya Taylor-Joy
- 'La notte del giudizio per sempre', guarda il trailer