Foto: Blumhouse Productions
Foto: Blumhouse Productions

Il quinto e ultimo capitolo della saga di 'The Purge', che si intitola 'La notte del giudizio per sempre' ('The Forever Purge') uscirà nei cinema italiani l'8 luglio, quattro giorni dopo il debutto negli Stati Uniti: è l'informazione che si ricava dal trailer ufficiale, pubblicato online anche con il doppiaggio in italiano e zeppo delle ormai consuete scene violente. Stiamo parlando di una delle saghe horror più fortunate e interessanti degli ultimi anni, capace di mettere in campo uno stimolante commento sociologico senza però smettere di essere fedele al suo scopo principale, cioè offrire spaventi e intrattenimento ai propri fan.


'La notte del giudizio per sempre', tutto sul film

Lo spunto narrativo che ha dato origine al franchise è questo: il governo degli USA ha deciso che per una notte l'anno ogni crimine è lecito, omicidi e torture comprese, mentre le forze di polizia, i pompieri e il personale ospedaliero è indisponibile per tutta la durata dell'evento. L'idea dichiarata è di consentire lo sfogo dell'aggressività per avere in cambio un anno di pace e serenità. Nel corso dei film emerge però un disegno politico volto a favorire le élite bianche uccidendo afroamericani, ispanici, immigrati e in generale coloro che si trovano in basso alla scala sociale. Nel film 'La notte del giudizio per sempre' salta fuori che un gruppo piuttosto numeroso di persone ha deciso che una sola notte non basta e dunque continua a seminare morte e distruzione, portando gli Stati Uniti sull'orlo del collasso.

In occasione del capitolo finale della saga il regista, produttore e sceneggiatore James DeMonaco, una delle principali forze creative dietro il franchise, è tornato a scrivere il copione e a curare la produzione esecutiva, ma ha ceduto il posto dietro la cinepresa al collega Everardo Gout, che ha portato in dote l'esperienza maturata dirigendo episodi delle serie TV 'Marte', Showpiercer' e 'The Terror'. Nel cast troviamo fra gli altri Ana de la Reguera, Tenoch Huerta, Josh Lucas, Cassidy Freeman, Leven Rambin, Alejandro Edda e Will Patton.

Il trailer doppiato in italiano



Per completezza, ecco il trailer in inglese



Leggi anche:
- Regina King dirige un film di mostri e odio razziale
- Emily Blunt: "Non farò i Fantastici 4"
- I Foo Fighters entrano nella Rock & Roll Hall of Fame