Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Roma, 3 maggio 2021 - Coloro che amano i true crime, cioè i documentari che raccontano fatti criminosi realmente accaduti, hanno un nuovo appuntamento da non perdere: mercoledì 5 maggio Netflix pubblica in streaming la miniserie tv 'I figli di Sam: verso le tenebre', storia vera del serial killer David Richard Berkowitz e dell'ipotesi che non abbia colpito le sue vittime da solo, ma che abbia agito all'interno di una setta satanica.

Tutto sulla miniserie documentaria

Nato a New York City nel 1953, Berkowitz crebbe nel quartiere di Brooklyn, poi si arruolò nell'esercito, fu congedato e a quel punto qualcosa cambiò per sempre la sua vita. Nell'estate del 1976 iniziò a uccidere persone utilizzando una pistola calibro 44 e diventando l'oggetto della più grande caccia all'uomo mai orchestrata dalle forze dell'ordine di New York. Alla fine viene arrestato e ammise di avere compiuto otto omicidi, affermando di averlo fatto obbedendo agli ordini di un demone che gli si manifestava attraverso la forma di un cane. In un secondo momento ammise che la storia del demonio era inventata, ma anni più tardi, dopo essere stato condannato, tornò a sostenere l'origine ultraterrena dei suoi gesti, tirando in ballo l'appartenenza a un culto satanico. Alcuni gli credettero, in particolare il giornalista Maury Terry, che per anni fu ossessionato dal caso.

La storia di Berkowitz fu oggetto di grande attenzione da parte dei media, che lo soprannominarono "il figlio di Sam" a partire da una definizione che lui stesso si era dato (da qui "i figli di Sam", al plurale, in riferimento alla sospetta setta satanica). Proprio l'attenzione di giornali e televisioni, con il potenziale interessamento alla storia di Berkowitz da parte di case di produzione ed editrici, spinse lo stato di New York a emanare le cosiddette "Son of Sam laws": una legge pensata per impedire ai criminali di trarre profitto dalla fama creata dai loro crimini.

Tutta la storia è al centro della miniserie documentaria 'I figli di Sam: verso le tenebre' (titolo originale 'The Sons of Sam: A Descent Into Darkness'), che segue la tradizionale struttura a base di immagini di repertorio e interviste. Alla regia troviamo Joshua Zeman ('Murder Mountain'), mentre la voce narrante in lingua originale è quella di Paul Giamatti.



Il trailer in lingua originale

Come guardarla

Tutti gli episodi che compongono 'I figli di Sam: verso le tenebre' escono in streaming su Netflix il 5 maggio: ad abbonate e abbonati la libertà di scegliere come e quando guardarli, tenendo conto che la visione è ovviamente inadatta ai più piccoli.

Leggi anche:
- 'Night Stalker: caccia a un serial killer', la docuserie di Netflix
- Omicidio tra i mormoni, la nuova docu-serie di Netflix
- 'Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel': la docuserie di Netflix