Dettaglio del poster - Foto: Netflix
Dettaglio del poster - Foto: Netflix

Appuntamento succoso per coloro che amano il genere true crime, quello cioè che racconta fatti criminali realmente accaduti: mercoledì 3 marzo esce in streaming su Netflix la docu-serie 'Omicidio tra i mormoni'. Diretta da due registi cresciuti all'interno di quella comunità religiosa, affronta uno dei casi più eclatanti che mai abbiano coinvolto i fedeli della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni: non solo per i morti e feriti che si è lasciata dietro, ma anche perché ha rischiato di minare le fondamenta stesse del culto. La serie documentaria promette di essere il resoconto più completo di un caso che ancora oggi lascia stupefatti e della mente criminale che ha perpetrato i delitti.


Omicidio tra i mormoni, la docu-serie

Tutto iniziò nel 1985 a Salt Lake City, quando una serie di bombe artigianali causò la morte di due persone e il grave ferimento di una terza. Le primissime indagini evidenziarono collegamenti con la chiesa dei mormoni, ma fu un successivo ritrovamento ad avere enormi ripercussioni: nell'auto della terza vittima, che in ospedale combatteva tra la vita e la morte, vennero trovati antichi documenti legati alla chiesa. Si trattava di lettere, diari e via dicendo: un autentico tesoro per ogni collezionista, ma anche un possibile attacco diretto alla fede mormona, soprattutto a causa di una lettera che testimoniava un'origine diversa del culto rispetto a quella acquisita.

'Omicidio tra i mormoni' è diretto da Jared Hess ('Napoleon Dynamite') e Tyler Measom ('An Honest Liar'), entrambi cresciuti nella fede mormona. I due hanno dichiarato: "Per un'intera generazione cresciuta seguendo i dettami dei mormoni, noi compresi, la storia degli attentati del 1985 a Salt Lake City resterà per sempre parte della mitologia della nostra cultura. È stato un episodio tragico e complesso della storia recente dello Utah: due persone innocenti hanno perso la vita e innumerevoli altre sono state ingannate".

Il trailer sottotitolato in italiano



Come guardare la docu-serie

'Omicidio tra i mormoni' è suddivisa in tre episodi che vengono pubblicati contemporaneamente il 3 marzo, all'interno del catalogo dei contenuti in streaming di Netflix (la visione è inadatta ai più piccoli). Chi fosse interessato al true crime sappia che il produttore di questa docu-serie è Joe Berlinger, prolifico autore di contenuti legati a vere vicende criminali: è sua per esempio 'Sulla scena del delitto: il caso del Cecil Hotel', che si può guardare su Netflix.