Una scena del film - Foto: Paco Cinematografica/Vision Distribution
Una scena del film - Foto: Paco Cinematografica/Vision Distribution
Di fronte ai problemi economici e alle crescenti frustrazioni, organizzare una rapina è davvero la soluzione? Scopriremo la risposta giovedì 10 ottobre, quando uscirà nelle sale cinematografiche italiane il film commedia 'Brave ragazze', con protagoniste Ambra Angiolini, Serena Rossi, Ilenia Pastorelli e Silvia D'Amico (insieme a Luca Argentero).

Brave ragazze, tutto sul film

La trama è ispirata a un fatto di cronaca realmente accaduto in Francia, nei primi anni Ottanta. L'azione del film è spostata in Italia, a Gaeta, ma il resto è sostanzialmente fedele a quanto accaduto: quattro amiche alle prese con le difficoltà della vita si convincono che l'unico modo di dare una svolta positiva alle loro esistenze è mettere in atto una rapina, travestendosi da uomini al fine di sviare le indagini. Pur essendo delle brave ragazze, come suggerisce il titolo, scopriranno la difficoltà di separare ciò che è giusto da ciò che è sbagliato.

'Brave ragazze' è stato scritto e diretto da Michela Andreozzi, romana classe 1969, con una lunga esperienza d'attrice alle spalle e al suo secondo film da regista e sceneggiatrice dopo 'Nove lune e mezza' (2017, storia di maternità e sorellanza). Ad affiancare la Andreozzi in fase di scrittura c'è stato l'esordiente Alberto Manni.

Il trailer



Com'è 'Brave ragazze', le recensioni

Non un capolavoro, ma un bel film: dovendo riassumere il parere espresso dai critici italiani, questa frase sarebbe perfetta. L'opinione condivisa è che 'Brave ragazze' è una commedia riuscita soprattutto per due ragioni: intanto l'alchimia e la sensibilità delle sue attrici protagoniste, capaci di dare sostanza a personaggi che sulla carta erano stati tagliati un po' con l'accetta.

Inoltre, alla regia Michela Andreozzi conferma il proprio sguardo garbato: è meno in forma rispetto al suo film precedente, e al confronto 'Brave ragazze' risulta meno fresco, ma si dimostra comunque capace di confezionare un racconto ben strutturato, scorrevole e piacevole.

Leggi anche:
- Gemini Man, il film: Will Smith contro il clone di se stesso
- 'Non succede, ma se succede...', il film con Theron e Rogen
- Doom Patrol, i supereroi reietti di Prime Video