Re Carlo sarà ricoverato per un intervento alla prostata

La prossima settimana il sovrano d’Inghilterra dovrà sottoporsi a un trattamento in ospedale a causa di un ingrossamento della ghiandola prostatica

Re Carlo III (Afp)
Re Carlo III (Afp)

Londra, 17 gennaio 2024 – Dopo Kate Middleton anche Re Carlo III in ospedale. Il sovrano del Regno Unito sarà ricoverato la prossima settimana per un intervento alla prostata. Carlo, 75 anni, soffre di ipertrofia prostatica, in sostanza un ingrossamento della ghiandola maschile, non cancerosa. 

"Come migliaia di uomini ogni anno, il re si sottoporrà a un trattamento per l'ingrossamento della prostata”, ha fatto sapere un portavoce di Buckingham Palace, secondo quanto riportano i media britannici. "Le condizioni di Sua Maestà sono benigne e sarà ricoverato in ospedale la prossima settimana per una procedura correttiva. Gli impegni pubblici del Re saranno rinviati per un breve periodo di ripresa”. Si tratta di un intervento mini invasivo, niente a che vedere con l’operazione più complessa subita dalla nuora. I due annunci della Corona inglese in merito ai problemi di salute dei due reali sono stati diffusi a un’ora e mezzo di distanza dagli uffici stampa. 

Fonti della casa reale citate dal MailOnline dicono che Carlo ha voluto condividere i dettagli sulla sua salute per incoraggiare gli altri uomini a fare prevenzione. Il sovrano avrebbe comunque dovuto giustificare la cancellazione degli impegni di questi giorni. Domani e venerdì aveva in programma una serie di incontri con dignitari stranieri in Scozia, rinviati su consiglio medico.