Kate Middleton alla London Clinic, l’ospedale privato che ha curato anche Kennedy e Liz Taylor

La principessa di Galles ricoverata nel cuore del distretto medico di Londra. Ora la aspetta una lunga convalescenza

Londra, 17 gennaio 2024 - Kate Middleton è ricoverata in un ospedale privato a Londra dove martedì 16 gennaio 2024 è stata operata all’addome. L’intervento è riuscito. A darne notizia il comunicato ufficiale della corte britannica. L’operazione era stata programmata, ma nulla era trapelato prima. La notizia è stata comunicata oggi, mercoledì 17 gennaio. Tante le ipotesi sulla diagnosi, ma sulle cause che hanno portato la principessa del Galles sotto i ferri restano riservatissime.

Dov’è ricoverata la principessa

Kate (42 anni il 9 gennaio scorso), è stata operata in un ospedale privato, il London Clinic vicino a Regent’s Park a Londra, dove rimarrà ricoverata per un periodo compreso tra i 10 e i 14 giorni, in un paese la Gran Bretagna dove i pazienti anche privati tendenzialmente vengono dimessi in tempi brevi. Il che farebbe intuire che non si sia trattato di un intervento di poco conto. Annullati anche tutti gli impegni ufficiali fino a Pasqua.

La London Clinic dove è stata operata la principessa del Galles (Ansa)
La London Clinic dove è stata operata la principessa del Galles (Ansa)

London Clinic

London Clinic è un ospedale privato di Marylebone, quartiere chic all'interno della Città di Westminster, cuore del distretto medico con i migliori specialisti di Londra, dove sono state curate negli anni persone tra le più influenti a livello internazionale, reali, politici, attori: dal presidente Usa JF Kennedy (all’epoca in cui era ancora un membro della Camera), al dittatore cileno Augusto Pinochet, a Elizabeth Taylor. Politici del calibro di Sir Antony Eden, Cecil Parkinson e Clement Attlee, solo per fare degli esempi. Mentre la regina Elisabetta e il principe Filippo preferivano affidarsi al King Edward VII per le loro cure. Come nei migliori hotel ai pazienti vengono proposti menù diversificati ogni giorno, servizio in camera e ogni comodità. Il tutto circondato da uno staff medico tra i più rinomati di Londra e della Gran Bretagna.

Kate Middleton, principessa del Galles in campo a sostegno dello sport nella disabilità (foto Instagram)
Kate Middleton, principessa del Galles in campo a sostegno dello sport nella disabilità (foto Instagram)

Precedenti ricoveri

Durante le tre gravidanze per i principi George, Charlotte e Louis, Kate era entrata in clinica prima del parto per iperemesi gravidica, una forte nausea forte di soffrono molte donne in gravidanza. Ma a parte le gravidanze, negli ultimi anni, questa è la prima volta che la principessa viene ricoverata in ospedale. In occasione di alcuni impegni pubblici a dicembre alcune foto della principessa di Galles la mostravano con due dita steccate. Un incidente lieve dovuto alla pratica sportiva del Trampolining (tappeto elastico), la spiegazione arrivata da palazzo. Incidente che non aveva impedito a Kate di scendere in campo e giocare una partita di rugby su una carrozzina a sostegno di iniziative sulla disabilità.

Approfondisci:

Kate Middleton operata, a rischio il viaggio a Roma con William in primavera

Kate Middleton operata, a rischio il viaggio a Roma con William in primavera

Come sta la principessa

Le ipotesi sullo stato di salute di Kate impazzano. Secondo il Daily Mail, la causa dell’operazione chirurgica non dovrebbe essere legata a un cancro. Sky News anticipa che, una volta dimessa la consorte dell’erede al trono William dovrà trascorrere la lunga convalescenza nel castello di Windsor, dove risiede con la famiglia. 

Il comunicato di Palazzo

“Sua Altezza Reale la Principessa del Galles è stata ricoverata ieri alla London Clinic per un intervento chirurgico addominale programmato. L’intervento ha avuto successo e si prevede che rimarrà in ospedale dai 10 ai 14 giorni, prima tornando a casa per continuare la sua guarigione. Sulla base degli attuali pareri medici, è improbabile che ritorni alle funzioni pubbliche prima di Pasqua. La Principessa del Galles apprezza l’interesse che questa dichiarazione susciterà. Spera che il pubblico capisca il suo desiderio di mantenere la massima normalità possibile per i suoi figli e desidera che le informazioni mediche personali rimangano private”. In conclusione Kate ha aggiunto le sue scuse per i tanti impegni ufficiali che l’operazione e la degenza le renderanno impossibile mantenere. Impegnandosi a “tornare al lavoro il prima possibile”. Per conoscere aggiornamenti sullo stato di salute di Kate Middleton, bisognerà attendere il prossimo comunicato da Kensington Palace.