I dati Covid del 18 aprile
I dati Covid del 18 aprile

Roma, 18 aprile 2021 - Il bollettino Covid di oggi registra un calo di nuovi contagiati (quasi 13mila contro oltre 15mila) ma a fronte di centomila tamponi processati in meno. Questo vuol dire che il rapporto nuovi contagiati-tamponi oggi risale di quasi un punto percentuale rispetto a ieri (qui i dati del 17 aprile). Dato positivo è il calo del numero dei morti (251 contro 310). Diminuisce ancora lo stress dei reparti ospedalieri con la dimuinuzione dei letti occupati nelle terapie intensive e nei reparti Covid.

Coronavirus: bollettino con i contagi del 19 aprile

Il dibattito di questi giorni sul fronte Covid va essenzialmente in due direzioni. La prima è quella delle riaperture (qui la polemica sul coprifuoco) dopo gli annunci del premier Draghi (qui le regole per le palestre e gli spostamenti). 

La seconda direzione, intimamente collegata alla prima, è quella della campagna di vaccinazione che nel nostro Paese venerdì ha avuto un'accelerazione con la somministrazione record di 356mila dosi. Oggi il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha comunicato che l'Italia ha superato i 15 milioni di somministrazioni: un milione negli ultimi tre giorni.

Sul fronte dei controlli, a Milano 57 persone sono state multate per feste e aperitivi non concessi al tempo del Covid. A Roma invece chiusi due ristoranti e sanzionati i titolari oper aver servito cibo all'interno dei locali

Da segnalare che nel mondo sono stati superati i 3 milioni di morti mentre in Israele le mascherine all'aperto sono un optional. 

Il bollettino Covid di oggi

Complessivamente dall'inizio dell’epidemia in Italia si è riscontrata la positività di 3.870.131 persone, + 12.694 (ieri + 15.370). Le persone attualmente positive sono 504.611, - 697 (ieri - 1.430), i dimessi/guariti sono 3.248.593, + 13.134 (ieri + 16.484), i morti sono 116.927, + 251 (ieri + 310), i ricoverati con sintomi sono 23.648, - 452 (ieri - 643), in terapia intensiva ci sono 3.311 pazienti, - 29 (ieri - 26). I nuovi ingressi in terapia intensiva sono 163 (ieri + 163). Sono stati processati 230.116 tamponi (ieri 331.734): di conseguenza il rapporto nuovi positivi-tamponi è oggi del 5,5% (ieri 4,6%). Per quanto riguarda le regioni, la Lombardia segna il maggior numero di nuovi casi con 1.782, poi Campania con 1.700, Puglia 1.278, Lazio 1.127.

La tabella in Pdf

Dalle regioni / Lazio

Oggi su oltre 12 mila tamponi nel Lazio (-3.201) e oltre 15 mila antigenici per un totale di oltre 27 mila test, si registrano 1.127 casi positivi (-251), 25 i decessi (=) e +1.140 i guariti. Diminuiscono i casi, i ricoveri e le terapie intensive, mentre sono stabili i decessi. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%. I casi a Roma città sono a quota 500.

Lombardia

Sono 1.782 i nuovi positivi al Coronavirus in Lombardia, nelle ultime 24 ore, a fronte di 34.199 tamponi effettuati, su un totale di 8.957.094 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore ci sono stati 64 decessi (ieri 74) in regione, che portano il numero delle vittime complessive a 32.284. Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Milano 599, Brescia 287, Varese 55, Monza e Brianza 179, Como 102, Bergamo 135, Pavia 72, Mantova 119, Cremona 66, Lecco 66, Lodi 25, Sondrio 40.

Campania

In Campania i positivi del giorno sono 1.700. Tamponi molecolari: 17.541. Tamponi antigenici: 6.259. I nuovi decessi sono 18 (16 deceduti nelle ultime 48 ore, 2 deceduti in precedenza ma registrati ieri) per un totale di 5.952.

Puglia

Oggi in Puglia, su 10.201 test sono stati rilevati 1.278 casi positivi (per un tasso del 12,5%, ieri era dell'11,8%). Inoltre si registrano 17 decessi (ieri erano stati 11). I nuovi casi sono 474 in provincia di Bari, 96 in provincia di Brindisi, 114 nella provincia BAT, 239 in provincia di Foggia, 137 in provincia di Lecce, 211 in provincia di Taranto, 1 caso di residente fuori regione, 6 casi di provincia di residenza non nota. 

Emilia Romagna

Dall'inizio dell'epidemia in Emilia Romagna si sono registrati 358.329 casi di positività, 1.104 in più rispetto a ieri, su un totale di 18.372 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. La percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti da ieri è del 6%. I decessi sono 21. Per quanto riguarda la campagna vaccinale, alle 15 di oggi (domenica) sono state somministrate complessivamente 1.296.334 dosi; sul totale, 389.234 sono seconde dosi.

Toscana

In Toscana sono 216.578 i casi, 958 in più rispetto a ieri (942 confermati con tampone molecolare e 16 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono lo 0,4% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,7% e raggiungono quota 184.655 (85,3% dei casi totali). L'età media dei 958 nuovi positivi è di 44 anni circa (il 19% ha meno di 20 anni, il 21% tra 20 e 39 anni, il 34% tra 40 e 59 anni, il 19% tra 60 e 79 anni, il 7% ha 80 anni o piu'). Oggi si registrano 28 decessi: 15 uomini e 13 donne con un'eta' media di 81,8 anni.

Veneto

Sono 761 i nuovi casi di positività registrati nelle ultime 24 ore in Veneto, mentre si contano 16 ulteriori decessi. Cala il numero dei ricoveri nei normali reparti medici, oggi 1.503 (-17), mentre è stabile l'occupazione dei posti letto nelle terapie intensive, 263 (+2). I soggetti attualmente positivi in regione sono 26.444.

Piemonte

In Piemonte 751 nuovi casi di persone risultate positive (di cui 28 dopo test antigenico), pari al 6,7% di 11.177 tamponi eseguiti, di cui 4.790 antigenici. Dei 751 nuovi casi, gli asintomatici sono 323 (43%). I decessi sono 3.

Calabria

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 679.431 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 727.064 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). Le persone risultate positive sono 54.989 (+500 rispetto a ieri), quelle negative 624.442. I morti sono 6.

Marche

Nelle ultime 24 ore, nelle Marche sono stati individuati 277 nuovi casi, il 15,6% rispetto ai 1.777 tamponi, molecolari e antigenici, processati all'interno del percorso per le nuove diagnosi. Il rapporto positivi-test effettuati è in crescita: il giorno precedente era stato del 13,7%, con 341 nuovi casi su 2.484 tamponi. Il totale dei positivi individuati dall'inizio della crisi pandemica è salito a 94.500.

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.147 tamponi molecolari sono stati rilevati 169 nuovi contagi con una percentuale del 4,07%. Sono inoltre 3.903 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 52 casi (1,33%). Sono 221 dunque complessivamente i nuovi contagiati. I decessi registrati sono 8, a cui se ne aggiungono cinque pregressi.

Abruzzo

Oggi in Abruzzo sono 258 i nuovi positivi (di età compresa tra 5 mesi e 94 anni; 64 a L'Aquila, 59 a Chieti, 8 a Pescara, 117 Te, 10 residenti fuori regione o con residenza in accertamento) a seguito di 4.223 tamponi molecolari e 2053 test antigenici effettuati. Quattro i deceduti.

Le altre regioni

Nessun nuovo decesso in Basilicata, dove si segnalano altri 147 nuovi casi positivi al Covid a fronte di 1357 tamponi molecolari processati. Registrate anche 82 guarigioni. In Valle d'Aosta 29 nuovi positivi che portano il totale a 10.366 da inizio pandemia, secondo i dati del bollettino regionale. I positivi attuali sono 952, di cui 57 ricoverati. Nessun decesso. In Alto Adige sono 98 i nuovi casi nelle ultime 24 ore su 9.580 tamponi processati. Nessun decesso. Nellamprovincia autonoma di Trento 85 nuovi casi e un morto. In Sardegna 351 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 1.125.925 tamponi, per un incremento complessivo di 3.777 test rispetto al dato precedente. Si registrano due nuovi decessi

Le altre notizie di oggi

Il sondaggio: solo il 55% degli italiani andrebbe in un locale

Cecina, vaccinato a 109 anni