Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
15 feb 2022

Covid: i dati dei contagi in Italia. Bollettino del 15 febbraio dalle Regioni

I nuovi casi sono 70.852. Balzo dei morti: 388. Ancora in calo ricoveri e terapie intensive. Lombardia +7.757, Campania +7.614Veneto +7.298, Puglia +6.154, Toscana +4.216, Emilia Romagna +2.898

15 feb 2022

Roma, 15 febbraio 2022 - Salgono i contagi Covid in Italia rispetto a ieri, ma sui dati del lunedì pesava - come sempre - l'effetto weekend con un minor numero di tamponi (qui tutti i numeri del 14 febbraio). Dal bollettino odierno del ministero della Salute emerge anche un aumento dei morti, ma restano in calo le ospedalizzazzioni. In effetti sul fronte dei posti letto occupati in terapia intensiva, secondo la rilevazione dell'Agenas, la percentuale resta al 12% nel nostro Paese, ma cresce in 7 regioni: Abruzzo (al 14%), Pa Bolzano (8%), Puglia (13%), Sardegna (15%), Sicilia(14%), Toscana (15%), Umbria (9%). Il tasso cala in 5 regioni: Emilia Romagna (al 13%), Liguria (11%), Marche (16%), Molise (13%), Piemonte (12%). È stabile, invece, in Basilicata (al 6%), Calabria (15%), Campania (9%), Friuli Venezia Giulia (19%), Lazio (19%), Lombardia (9%), PA Trento (16%), Val d'Aosta (12%), Veneto (8%). 

Covid in Italia: i dati del 15 febbraio 2022
Covid in Italia: i dati del 15 febbraio 2022

Sommario

Intanto è scattato l'obbligo vaccinale per gli over 50 i quello del super Green pass se lavoratori (il provvedimento è in vigore fino al 15 giugno), tuttavia il sottosegretario Andrea Costa non esclude che si possa dire addio alla certificazione verde dal 31 marzo, cioè dalla fine - almeno per il momento - dello stato d'emergenza. "È uno scenario possibile, è ragionevole pensare che per marzo potremmo avere completato la campagna vaccinale aprendo un nuovo scenario con progressivo allentamento delle misure restrittive, Green Pass compreso", ha detto intervendo a 'Radio Anch'io'. Ma gli esperti su questo argomento sono divi.

E, a proposito di vaccini, si riaccandono i riflettori su Novak Djokovic. Già escluso dagli Australian Open per non aver aderito alla campagna di immunizzazione, il tennista serbo ha dichiarato alla Bbc di essere "pronto a sacrificare la partecipazione a competizioni come Wimbledon e Open di Francia" per difendere "la mia posizione sul vaccino". 

Il bollettino Covid di oggi 15 febbraio

Sono 70.852 i nuovi casi da Covid (+32mila rispetto a ieri) con una ripresa dei tamponi a quota 695mila (+412mila). Il tasso di positività è pari al 10,2%.Spnp invece 388 i morti, le vittime totali dall'inizio della pandemia sono così 151.684. Calano le terapie intensive sono 54 in meno (ieri -17) con 87 ingressi del giorno, e sono 1.119, mentre i ricoveri ordinari sono 448 in meno (ieri -10), 15.602 in tutto. Dall'inizio dell'emergenza sono state contagiate dal coronavirus 12.205.474 persone. I guariti sono 10.503.380, 110.840 nelle ultime 24 ore. Gli attualmente positivi sono 1.550.410, 40.205 in meno di ieri. Le regioni con più nuovi casi sono: Lombardia +7.757, Campania +7.614 e nel Lazio +7.407. 

I dati locali / Lombardia

Sono 7.757 i nuovi casi Covid in Lombardia, a fronte di 107.798 tamponi effettuati, di cui è risultato positivo il 7,1%. Il tasso di positività è leggermente superiore a quello di ieri (7%), quando i nuovi casi erano 1.982.  Nelle ultime 24 ore sono morte 33 persone (ieri 77), per un totale di 38.109 decessi nella regione da inizio pandemia.  Aumentano i ricoveri in terapia intensiva: sono oggi 166, 4 più di ieri; mentre calano i pazienti nei reparti ordinari: 1.872, 41 meno di 24 ore fa.

Campania

Sono 7.614 i nuovi casi di Covid in Campania, dove sono stati effettuati 57.868 tamponi. I decessi sono 19. I posti letto di terapia intensiva disponibili sono 65 su 812, quelli di degenza 1.155 su 3.160.

Lazio

Nel Lazio si registrano 7.407 nuovi positivi (+3.748) al Coronavirus su un totale di 76.198 tamponi (14.162 tamponi molecolari e 62.036 tamponi antigenici). I decessi sono 57 (+41), dato che comprende un recupero di notifiche. I ricoverati sono 1.878 (+17), 175 le terapie intensive (-5) e +9.388 i guariti. Il rapporto tra positivi e tamponi è al 9,7%. I casi a Roma città sono a quota 3.222. 

Veneto

Sono 7.298 i nuovi casi di Covid nelle ultime 24 ore in Veneto e 35 i decessi. Attualmente i casi positivi nella regione sono 97194. Dai ieri si sono verificati 32 decessi negli ospedali per acuti e 3 negli ospedali di comunità. In calo i ricoveri: -53 pazienti attualmente positivi in area non critica e -12 pazienti attualmente positivi in terapia intensiva.

Puglia

In Puglia sono stati registrati 6.154 nuovi casi su 41.692 test: 1.680 in provincia di Bari, 415 nella provincia di Barletta, Andria, Trani e 516 in quella di Brindisi, 1.081 in provincia di Foggia, 1.559 in provincia di Lecce, 858 in provincia di Taranto nonchè 29 residenti fuori regione e 16 di provincia in via di definizione. Inoltre sono stati registrati 22 decessi. Attualmente sono 94.594 le persone positive, 737 sono ricoverate in area non critica e 67 in terapia intensiva. Complessivamente dall'inizio dell'emergenza i casi totali sono 687.628, 585.573 sono le persone guarite e 7.461 le persone decedute.

Sicilia

Nuovi positivi in calo in Sicilia, dove diminuisce anche la pressione sugli ospedali. I nuovi casi sono 6.005, 60 i morti e 4.558 i pazienti guariti. Nell'isola, in totale, sono 262.478 i positivi - 1.578 in più rispetto a ieri e di questi 1.320 sono ricoverati in regime ordinario, 111 in terapia intensiva con sette nuovi ingressi giornalieri e 261.047 sono in isolamento domiciliare. Tra le province, il maggior numero di casi si registrano a Catania (1.194), seguita da Messina (1.003) e Palermo (986). 

Toscana

In Toscana i nuovi contagi di Covid sono 4.216 (1.085 confermati con tampone molecolare e 3.131 da test rapido antigenico). L'età media dei nuovi casi è di 37 anni circa. Si registrano poi altri 23 decessi (12 uomini e 11 donne). Sempre in calo ricoveri: sono 1.150, 43 in meno rispetto a ieri, di cui 72 in terapia intensiva, 13 in meno. Gli attualmente positivi sono oggi 65.937, -7,9% rispetto a ieri. Complessivamente, 64.787 persone sono in isolamento a casa.

Piemonte

In Piemonte sono stati individuati 3.677 nuovi casi di Covid-19 (3.085 i positivi al test antigenico), per un tasso di positività pari al 7,9% (nelle ultime 24 ore i tamponi totali sono stati 46.639 tamponi eseguiti, di cui 39.235 antigenici). Dei 3.677 nuovi casi gli asintomatici sono 3.179 (86,5%). I ricoverati in terapia intensiva sono 74 (invariati rispetto a ieri). I ricoverati negli altri reparti sono 1.566 (-78 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 61.449. I tamponi diagnostici finora processati sono 15.179.704 (+ 46.639 rispetto a ieri). Infine sono 27 i decessi (4 quelli odierni).

Sardegna

In Sardegna si registrano oggi 2.927 nuovi casi e otto decessi. I pazienti ricoverati nei reparti di terapia intensiva sono 31 (uno in più rispetto a ieri) e quelli in area medica sono 400 (tre in meno). Aumentano ancora le persone in isolamento domiciliare che salgono a 34.901 (+ 915 rispetto a ieri).

Emilia Romagna

Sono 2.898 i nuovi casi di Coronavirus in Emilia-Romagna, su oltre 35.700 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, mentre tornano a scendere i ricoveri con Covid-19: nelle terapie intensive ci sono 110 pazienti (tre in meno da ieri), di cui circa la metà senza alcuna dose di vaccino; negli altri reparti si scende per la prima volta da settimane sotto quota duemila. I degenti sono 1.974 (144 in meno in 24 ore). Ancora alto il numero dei nuovi decessi: 27 persone. Complessivamente i casi attivi sono 75.460 (-5.790), di cui il 97,2% in isolamento domiciliare.

Marche

Nelle Marche sono 2.881 i positivi rilevati nelle ultime 24 ore, 38,1% dei 7.568 tamponi del percorso diagnostico, su 9.949 tamponi analizzati complessivamente. In regione continua a scendere il tasso di incidenza arrivato a 1.143,66 su 100mila abitanti (ieri era 1.161,71). Sono complessivamente 350 (-2) i pazienti assistiti nei reparti ospedalieri e 49 (+2) nei pronto soccorso in attesa di essere trasferiti nei reparti. Nelle terapie intensive ci sono 36 pazienti (-6), 3 su 4 dei quali non vaccinati. Nelle ultime 24 ore sono state registrate 9 vittime, che portano il totale a 3.521 dall'inizio della pandemia.

Abruzzo

Sono 2.087 (di età compresa tra 2 mesi e 95 anni) i nuovi casi positivi al Covid registrati oggi in Abruzzo, che portano il totale dall'inizio dell'emergenza - al netto dei riallineamenti - a 246.486. Dei positivi odierni, 1.470 sono stati identificati attraverso test antigenico rapido. I decessi sono cinque, che portano il totale a 2888. Nel numero dei casi positivi sono compresi anche 136.023 dimessi/guariti (+641 rispetto a ieri). Gli attualmente positivi sono 107.575.

Le altre regioni

In Calabria sono 2.381 i  nuovi casi con un indice di positività al 18,52%, mentre i morti sono quattro. Nelle ultime 24 ore in Liguria si registrano 1.851 nuovi casi di Coronavirus e altri 17 decessi. In Friuli Venezia Giulia invece i nuovi positivi sono 1.512 e le vittime 14,mentre le persone ricoverate in terapia intensiva scendono a 30 e i pazienti ospedalizzati in altri reparti sono 389. In Alto Adige i nuovi positivi sono 1.277, mentre le vittime 3. In Umbria si registrano 1.009 nuovi casi e 5 decessi, mentre resta sostanzilamente invariato il quadro negli ospedali con 211 ricoverati totali (uno in più) e sette posti occupati in terapia intensiva. In Basilicata sono 867 i positivi al Covid individuati su 5.360 tamponi molecolari e antigenici, le guarigioni sono 1.042 e i morti quattro. In Trentino ci sono altri 620 positivi e tre decessi. In Molise i nuovi casi sono 337, due i decessi. Infine in Valle d'Aosta si registrano 83 nuovi contagi e una vittima.

Hiv, la prima donna guarita dal virus. Nuove speranze per la lotta all'Aids

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?