Fabio Quartararo
Fabio Quartararo

Le Mans (Francia), 13 maggio 2021 – Dopo la vittoria di Jack Miller a Jerez e la crisi di Fabio Quartararo, dovuta a una sindrome compartimentale al braccio, poi risolta con intervento chirurgico, il Mondiale 2021 della MotoGp vede al comando l’italiano Pecco Bagnaia su Ducati con 2 punti di vantaggio sul francese della Yamaha e 16 sullo spagnolo Maverick Vinales. A Le Mans grande bagarre per il titolo iridato ma anche tappa importante anche per Franco Morbidelli, a caccia di conferme, ma soprattutto per Valentino Rossi, il quale spera di ritornare competitivo dopo i buoni test a Jerez.

Prove libere in diretta

Il circuito

Il tracciato Bugatti si trova 5 chilometri a sud di Le Mans e a 200 chilometri a sudest di Parigi. Costruito nel 1965 attorno alla pista utilizzata dalla 24ore automobilistica, viene scelto dal motomondiale a fine anni ’60 ma un incidente allo spagnolo Alberto Puig nel 1995 lo fa uscire dal calendario fino al 2000, quando ritorna al termine di lavori per mettere in sicurezza alcune parti del tracciato. Si tratta di una pista stretta, tortuosa e condita di brusche frenate e lunga 4.185 metri. Particolare la chicane di curva 1, che arriva dopo una piega verso destra, caratteristica anche la frenata sotto il ponte Dunlop, completamente in discesa, per arrivare ad una parte più veloce dopo il curvone a sinistra della 7 che porta all’allungo verso la Garage – doppia destra a novanta gradi – poi altro allungo per la chicane di 9 e 10 prima della lenta parte finale con la classica doppia destra che immette nel rettilineo conclusivo.

Precedenti e curiosità

In Moto gp si percorreranno 27 giri per un totale di 113 chilometri di gara e l’anno scorso vinse Danilo Petrucci su Ducati davanti alla Honda di Alex Marquez e alla Ktm di Pol Espargaro. Il giro record della pista appartiene a Maverick Vinales in 1’32”209, mentre il pilota più vincente al Bugatti è Jorge Lorenzo con 5 vittorie davanti a Marc Marquez con 3.

Orari tv

L’intero fine settimana sarà trasmesso come sempre in diretta da Sky Sport Moto gp, canale 208 di Sky, a partire dalle libere 1 Moto 3 il venerdì alle 9, per chiudere con le gare la domenica fissate alle 11 Moto 3, 12.20 Moto 2 e 14 Moto Gp. Diretta streaming su Sky Go e Dazn. Differita delle gare in chiaro su Tv 8.

Orari Sky e Dazn

Venerdì 14
Moto 3 – Libere 1 ore 9.00
Moto gp – Libere ore 9.55
Moto 2 – Libere 1 ore 10.55
Moto 3 – Libere 2 ore 13.15
Moto gp – Libere 2 ore 14.10
Moto 2 – Libere 2 ore 15.10





Sabato 15
Moto 3 – Libere 3 ore 9.00
Moto gp – Libere 3 ore 9.55
Moto 2 – Libere 3 ore 10.55
Moto 3 – Qualifiche ore 12.35
Moto gp – Libere - ore 13.30
Moto gp – Qualifiche ore 14.10
Moto 2 – Qualifiche ore 15.10
Moto E – Quaifiche ore 16.10







Domenica 16
Moto 3 – Warm up ore 8.20
Moto 2 – Warm up ore 8.50
Moto gp – Warm up ore 9.20
Moto E – Gara ore 10.05 (differita ore 13.00 Tv 8
Moto 3 – Gara ore 11.00 (differita ore 14.00 Tv 8)
Moto 2 – Gara ore 12.20 (differita ore 15.15 Tv 8)
Moto gp – Gara ore 14.00 (differita ore 17.00 Tv 8)






Leggi anche - Gp Jerez, le pagelle di Riccardo Galli