Venerdì 19 Luglio 2024
FRANCESCO BOCCHINI
Motomondiale

MotoGp 2023, Marc Marquez salta il Gp delle Americhe: “Devo ancora guarire”

Il pilota spagnolo della Honda sta ancora smaltendo la frattura al metacarpo dopo la caduta in Portogallo. Potrebbe tornare a Jerez de La Frontera a fine mese

Marc Marquez

Marc Marquez

Milano, 11 aprile 2023 - Niente Gran premio delle Americhe per Marc Marquez. Il pilota della Honda, già assente in Argentina, non prenderà parte nemmeno alla terza tappa del Mondiale di MotoGp in programma in Texas nel weekend del 14-16 aprile. A comunicarlo è stata la squadra dello spagnolo. "Dopo un'ultima Tac, Marc Marquez e il suo team medico, guidato dal dottor Ignacio Roger de Oña, hanno confermato che il primo metacarpo è ancora in fase di guarigione - si legge nella nota - Dopo una stretta collaborazione con il Repsol Honda Team e Hrc, tutti i soggetti coinvolti hanno deciso di lasciare che l'infortunio guarisca completamente ed evitare rischi inutili. Marquez continuerà a svolgere il suo programma di riabilitazione a casa per tornare in piena forma il prima possibile".

Le parole di Marquez 

L'assenza è stata poi confermata dallo stesso Marquez attraverso i propri canali social. "Dopo un'ultima Tac, è emerso che il primo metacarpo è ancora in fase di guarigione. Dopo averlo analizzato con l'equipe medica del dottor Ignacio Roger de Ona, abbiamo deciso di non correre nessun rischio e perciò non correrò ad Austin - ha scritto il classe '93 nelle proprie Instagram Stories - Continueremo il lavoro e la riabilitazione fatta fino ad ora per poter tornare in moto quanto prima. Grazie per il vostro sostegno, ci vediamo presto". 

L'albo d'oro del Gp delle Americhe

Un vero peccato per l'iberico, che non potrà quindi scendere in pista su un tracciato a lui storicamente favorevolissimo come quello di Austin, dove ha festeggiato il successo per ben sette volte su nove Gran premi disputati. Dal 2013 al 2018, il pilota della Honda ha fatto la voce grossa in Texas, senza lasciare nemmeno una vittoria agli avversari. L'anno passato invece a trionfare è stato Enea Bastianini. Un'affermazione, nel 2019, anche per Alex Rins, che ha preceduto l'ultimo arrivo a braccia alzate di Marquez (2020). 

Il rientro e la penalità 

Il rientro in gara di Marquez potrebbe avvenire in occasione del Gran Premio di casa, che si tiene il 30 aprile sul tracciato di Jerez de La Frontera. In caso di via libera da parte dei medici, il pilota spagnolo sconterebbe in quell'appuntamento la penalità che si è visto infliggere dopo lo scontro con Miguel Oliveira al terzo giro della corsa in Portogallo, ossia il doppio long lap penalty. In quell'occasione, Marquez ha rimediato una frattura scomposta intrarticolare del primo metacarpo del pollice della mano destra che lo ha costretto ai box per il Gran Premio d'Argentina e che lo terrà fuori anche per il Gran Premio delle Americhe. 

Leggi anche: ATP Montecarlo, Berrettini passa il turno. Affronterà Cerundolo