Franck Ribery dopo il gol (Ansa)
Franck Ribery dopo il gol (Ansa)

Torino, 29 gennaio 2021 - Torino e Fiorentina si sfidano nel primo anticipo della 20esima giornata di Serie A, la prima del girone di ritorno. Vlahovic e Zaza colpiscono un palo a testa durante il primo tempo, mentre nel secondo i viola rimangono in dieci per l'espulsione di Castrovilli. Nonostante l'inferiorità numerica, i fiorentini sbloccano il risultato con Ribery. Ad un quarto d'ora dal termine viene espulso anche Milenkovic, che lascia i suoi in nove uomini. All'88' arriva il pareggio di Belotti su assist di Verdi, che fissa il risultato finale sull'1-1.

Torino-Fiorentina 1-1, rivivi la diretta

Serie A, calendario, risultati e classifica

Primo tempo

Nicola e Prandelli scelgono entrambi il 3-5-2; il primo con Zaza e Belotti come coppia offensiva, il secondo con Vlahovic e Ribery. La Fiorentina ha un'occasione enorme al 10'. Ribery sfrutta un buco nella difesa del Torino, serve Vlahovic in profondità e l'attaccante serbo colpisce in pieno il palo. Alla mezz'ora Lukic e Dragowski sono protagonisti di un episodio controverso. Il giocatore granata, lanciato in porta da una scucchiaiata morbida, colpisce di testa verso la porta; il portiere viola para in uscita, ma facendo ricadere le braccia colpisce al volto l'avversario. L'arbitro e il VAR giudicano l'intervento non sanzionabile con il calcio di rigore e il gioco prosegue. I padroni di casa vanno vicini a sbloccare il risultato al 39'. Belotti effettua una sponda aerea perfetta per Zaza, che si ritrova davanti al portiere e con il sinistro colpisce la traversa, portando il conto dei pali in parità. Il primo tempo termina sullo 0-0.

Secondo tempo

La ripresa si apre con la rete di Vlahovic, imbucato dal solito Ribery verso la porta avversaria. Il VAR annulla però tutto per la partenza in fuorigioco del serbo. Belotti si fa vedere al 56', quando converge verso l'interno e calcia da circa ventri metri con il sinistro; palla larga di poco. La partita cambia al 60': Castrovilli frana su Lukic, che era lanciato verso la porta, e viene espulso dopo una consultazione al VAR per fallo da ultimo uomo. Belotti sulla punizione va di nuovo vicino al palo ma non centra la porta. Gli ospiti non si arrendono e attaccano anche in dieci uomini. Al 66' Bonaventura e Ribery scambiano nello stretto al limite dell'area, il francese scarta Sirigu e sblocca il risultato. La Fiorentina si mette nei guai al 73', quando Milenkovic va ingenuamente testa contro testa con Belotti dopo un contrasto di gioco. L'arbitro tira fuori il rosso per il difensore, che lascia i suoi in nove. Ora il Toro attacca a testa bassa. Singo si accoda a Zaza e colpisce in pieno la traversa, divorandosi una chance gigantesca al minuto 79. I padroni di casa pareggiano con Belotti all'88', su assist di Verdi dalla trequarti.

Tabellino

Torino (3-5-2): Sirigu; Bremer, Lyanco (30'st Murru), Buongiorno; Singo, Lukic (30'st Baselli), Rincon, Linetty (21'st Verdi), Ansaldi; Zaza, Belotti. In panchina: Rosati, Milinkovic-Savic, Rodriguez, Nkoulou, Gojak, Segre. Allenatore: Nicola. 

Fiorentina (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Martinez Quarta; Venuti (19'st Pulgar), Bonaventura (39'st Eysseric sv), Amrabat, Castrovilli, Biraghi; Vlahovic (39'st Kouamè), Ribery (29'st Igor). In panchina: Terracciano, Riccò, Caceres, Barreca, Montiel, Borja Valero, Callejon. Allenatore: Prandelli. 

Arbitro: Di Bello di Brindisi. 

Reti: 22'st Ribery, 43'st Belotti. Note: serata serena, terreno in discrete condizioni. Espulsi: al 16'st Castrovilli (fallo in azione da chiara occasione da gol), al 26' Milenkovic (condotta antisportiva). Ammoniti: Lyanco, Belotti, Kouamè, Amrabat. Angoli: 7-2. Recupero: 0'; 7'.

Rivivi la diretta

Leggi anche: Ronaldo e Georgina violano la zona arancione: i carabinieri indagano