Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 gen 2022

Serie A: tris del Milan alla Roma, Juve-Napoli 1-1. Quattro le partite rinviate

Sassuolo-Genoa 1-1, Lazio-Empoli 3-3, Spezia-Verona 1-2, Sampdoria-Cagliari 1-2. Non si sono giocate Bologna-Inter, Atalanta-Torino, Salernitana-Venezia e Fiorentina-Udinese

6 gen 2022
Juventus� Manuel Locatelli and Napoli�s Mtteo Politano, Piotr Zielinski in action during the italian Serie A soccer match Juventus FC vs SSC Napoli at the Allianz Stadium in Turin, Italy, 6 January 2022 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO
Juventus-Napoli (Ansa)
Juventus� Manuel Locatelli and Napoli�s Mtteo Politano, Piotr Zielinski in action during the italian Serie A soccer match Juventus FC vs SSC Napoli at the Allianz Stadium in Turin, Italy, 6 January 2022 ANSA/ALESSANDRO DI MARCO
Juventus-Napoli (Ansa)

Roma, 6 gennaio 2022 - Il nuovo anno per la Serie A inizia sotto il segno dei contagi e dell'incubo Covid. Come conseguenza delle disposizioni delle Ausl locali che hanno bloccato Bologna, Torino, Salernitana, e Udinese, non si giocano Bologna-Inter, Atalanta-Torino, Salernitana-Venezia e Fiorentina-Udinese. La Lega Serie A ha deciso che si va avanti con il turno dell'Epifania, valido per la ventesima giornata. Nessuno stop al campionato nonostante l'emergenza Covid. Dopo la riunione straordinaria del Consiglio di Lega, è emerso che nei prossimi giorni verrà stilato un protocollo in linea con quello della Uefa che prevede che, con 13 giocatori a disposizione per squadra, di cui almeno un portiere, si può giocare. 

Serie A: risultati e classifica

Tornando alle partite disputate, invece, successo del Milan che supera una situazione alquanto problematica tra Covid e Coppa d'Africa. A San Siro, contro la Roma,finisce 3-1. Il tris rossenero è firmato da Giroud, Messias e Leao. I giallorossi regalano troppo: due gol e due uomini con le espulsioni di Karsdorp e Mancini nella ripresa. Di Abraham la rete della squadra di Mourinho, che ha comunque creato molto ma il portiere rossonero Maignan si è superato in più di un'occasione. Juventus e Napoli invece si annullano e non vanno oltre un 1-1 nell'equilibratissimo big match all'Allianz Stadium: alla rete di Mertens nel primo tempo, risponde Chiesa nella ripresa:

Impresa del Cagliari che inizia il girone di ritorno espugnando il Ferraris in rimonta conquistando la seconda vittoria stagionale ancora con la Sampdoria, sconfitta anche all'andata. I doriano erano passati in vantaggio grazie al sesto gol consecutivo di Gabbiadini nella prima frazione. Ma la ripresa, tutta di marca rossoblù, ha visto la rimonta della squadra di Mazzarri che prima ha pareggiato con Deiola e poi l'ha chiusa con Pavoletti. Vittoria esterna anche per il Verona, che nonostante l'assenza di otto giocatori (positivi al Covid) si impone 2-1 con lo Spezia grazie a una doppietta di Caprari, al 59' e al 70'. A nulla vale il gol di Erlic all'85' per i padroni di casa.

Pareggio pirotecnico tra Lazio ed Empoli all'Olimpico: finisce 3-3 tra mille emozioni e colpi di scena. I toscani sfiorano il colpaccio ma si piegano nel recupero alla rimonta di carattere dei capitolini: aprono Bajrami e Zurkowski, pareggiano Immobile e Milinkovic, poi Di Francesco riporta avanti gli ospiti prima che Immobile fallisca un rigore. Al 93' è proprio il 'sergente' laziale a firmare la sua doppietta personale e il 3-3 definitivo.

Si chiude sull'1-1 invece la sfida tra Sassuolo e Genoa. Lifuri in vantaggio grazie all prodezza di tacco di Destro al 7' del primo tempo, gli emiliani pareggiano con Berardi al 10' della ripresa. 

Milan-Roma 3-1

Rivivi la diretta del match

Juventus-Napoli 1-1

Rivivi la diretta del match

Sampdoria-Cagliari 1-2

Rivivi la diretta del match

Spezia-Verona 1-2

Rivivi la diretta del match

Lazio-Empoli 3-3

Rivivi la diretta del match

Sassuolo-Genoa 1-1

Rivivi la diretta del match

Bologna-Inter non si gioca

Bologna-Inter non si gioca e al Dall'Ara l'arbitro Giovanni Ayroldi fischia tre volte negli spogliatoi. Dopo aver aspettato 45 minuti, come da regolamento, il direttore di gara della sezione di Molfetta ha fatto calare il sipario sulla mancata sfida tra rossoblù e nerazzurri, scesi comunque in campo (prima delle 12.30, orario in cui sarebbe iniziata la partita) per una sgambata con partitella a metà campo tra titolari e panchinari annunciati nella distinta. La squadra emiliana, invece, era stata posta da mercoledì in quarantena dall'Asl per un cluster tra i tesserati.

Atalanta-Torino non si gioca

La partita non si è giocata in seguito al provvedimento di blocco dell'Ausl di Torino. La squadra di Juric non è partita per Bergamo.

Salernitana-Venezia non si gioca

Solo il Venezia era presente allo stadio Arechi, la Salernitana no visti i 9 positivi e la squadra posta in quarantena dall'Ausl.

Fiorentina-Udinese non si gioca

Nove positivi nel gruppo squadra dell'Udinese, di cui 7 giocatori. L'Ausl locale ha bloccato i bianconeri in Friuli e chiesto il rinvio delle prossime due partite visto l'insorgere del focolaio Covid. Niente trasferta a Firenze. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?