Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 gen 2022

Spezia-Verona 1-2: decide una doppietta di Caprari

Nel secondo tempo i gialloblu blindano i tre punti, nonostante un finale infuocato

6 gen 2022
ada cotugno
Sport
La doppietta di Caprari decide la partita
La doppietta di Caprari decide la partita
La doppietta di Caprari decide la partita
La doppietta di Caprari decide la partita

La Spezia, 6 gennaio 2022 - Bastano due gol di Caprari nel secondo tempo per regalare all'Hellas Verona la prima vittoria del 2022. Dopo tre giornate il club veneto torna alla vittoria battendo lo Spezia per 2-1 e ritornando alla metà della classifica. Inutile la rete di Erlic a pochi minuti dalla fine per i liguri che non riescono comunque a ribaltare il risultato.

Primo tempo

Nel primo tempo a gestire la partita è lo Spezia: la squadra di casa approccia meglio al match, ma per i primi 20 minuti le squadre si studiano attentamente senza grandi squilli. La prima grande occasione arriva proprio sui piedi dei padroni di casa che al 23' vengono portati avanti da una progressione in velocità di Reca, ma Pandur gli chiude ogni spiraglio della porta. Dieci minuti più tardi si sveglia anche il Verona con Lazovic che prima trova l'opposizione di Amian e poi sul rimpallo centra in pieno la traversa, sfiorando il vantaggio. I bianconeri provano a spingere tanto in contropiede prima dell'intervallo, senza però trovare grandi chance.

Secondo tempo

Nella ripresa il Verona scende in campo con più fiducia e al 53' con Lasagna prova a sbloccare il match. Il gol però è solo questione di minuti perché al 59' i gialloblu recuperano un pallone, Simeone lo protegge con il fisico e con una carambola riesce a regalarlo a Caprari che non fallisce l'occasione per segnare l'1-0. Lo Spezia prova a reagire subito con un tiro forte e improvviso di Verre, ma al 70' è sempre il Verona ad andare in rete con la personale doppietta di Caprari, bravo a mandare la palla in porta con un tiro potente dai 20 metri. Nonostante il doppio svantaggio i bianconeri non mollano e all'85' provano a riaprire la sfida con il colpo di testa di Erlic sugli sviluppi di un corner, ma sono costretti a tentare l'assalto senza Agudelo, espulso per un brutto fallo scomposto su Depaoli. Questo non basta però a strappare un punto al Verona che vince la sua prima partita dell'anno e rispedisce lo Spezia a un passo dalla zona retrocessione.

Leggi anche - Serie A, ecco il nuovo protocollo Covid

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?