Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
6 gen 2022

Sassuolo-Genoa 1-1: i neroverdi dominano ma vengono fermati sul pari

I gol di Destro e Berardi fissano il risultato finale sul pari, che non rispecchia la mole di gioco costruita dai padroni di casa

6 gen 2022
gabriele sini
Sport
Sassuolo's    Rogerio (R) and Genoa's   Silvan Hefti  (L) in action during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs Genoa CFC at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 06 January 2022. ANSA / SERENA CAMPANINI
Sassuolo-Genoa (Ansa)
Sassuolo's    Rogerio (R) and Genoa's   Silvan Hefti  (L) in action during the Italian Serie A soccer match US Sassuolo vs Genoa CFC at Mapei Stadium in Reggio Emilia, Italy, 06 January 2022. ANSA / SERENA CAMPANINI
Sassuolo-Genoa (Ansa)

Reggio Emilia, 6 gennaio 2022 - Il Sassuolo ospita il Genoa per la 20^ giornata di Serie A, che apre questo 2022 calcistico. Destro realizza il primo gol del match al 6', ma da quel momento in poi la partita diventa un assolo dei neroverdi. Berardi trova il pareggio solamente al 55' e i padroni di casa non riescono a completare la rimonta, nonostante le numerose occasioni da gol costruite lungo l'arco di tutta la gara. Il Sassuolo sale a 25 punti in classifica, mentre il Grifone resta penultimo a quota 12.

Primo tempo

Dionisi si affida al 4-2-3-1 con Berardi, Raspadori e Kyriakopoulos alle spalle di Defrel. Shevchenko schiera la difesa a tre e in attacco opta per la coppia Destro-Ekuban. Pronti-via e Raspadori sfiora il gol con un destro da fuori, che termina di poco a lato. Due minuti dopo Destro sblocca la partita: Ekuban ruba un gran pallone nell'area avversaria e appoggia per il compagno di reparto, che di tacco batte il portiere per lo 0-1. Il Sassuolo gioca bene, cerca di aprire la muraglia difensiva genoana e crea qualche opportunità con il talento dei suoi gicoatori offensivi; niente però che possa preoccupare particolarmente Sirigu.

Secondo tempo

Defrel costruisce in contropiede un'occasione enorme al 51'. La punta neroverde scatta palla al piede, semina tutti e davanti alla porta sbatte contro Sirigu, poi cerca il tap-in ma trova solo l'esterno della rete. Il Sassuolo pareggia al 55': Raspadori viene fermato con un contrasto in area, il pallone arriva a Berardi che col sinistro buca Sirigu per l'1-1. Il Grifone ora soffre ed è costretto ad aggrapparsi ad un baricentro molto basso. Berardi scalda ancora i guanti del portiere con un sinistro potente dalla lunga distanza al 66', mentre al 71' Defrel spara alle stelle un'altra buona opportunità. Al minuto 76 è ancora Berardi a sfiorare l'eurogol con un mancino al volo da fuori, che termina alto di poco.

Leggi anche: Djokovic, sospesa l'espulsione dall'Australia

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?