6 gen 2022

Sampdoria-Cagliari 1-2, i sardi in rimonta tornano alla vittoria

I gol di Deiola e Pavoletti ribaltano la rete iniziale di Gabbiadini. Vittoria preziosa in chiave salvezza per i rossoblù 

gabriele sini
Sport
Cagliari�s Italian forward Leonardo Pavoletti scores a goal during the Italian Serie A soccer match Uc Sampdoria vs Cagliari Calcio at Luigi Ferraris stadium in Genoa, Italy, 6 January 2022.   ANSA/SIMONE ARVEDA
Sampdoria-Cagliari (Ansa)

Genova, 6 gennaio 2022 - Sampdoria e Cagliari si affrontano nella sfida delle 12:30 nel giorno dell'Epifania, valida per la 20^ giornata di Serie A. I blucerchiati illudono i propri tifosi con il gol di Gabbiadini, che apre le marcature del match al 18'. Nella ripresa però i sardi risalgono la corrente e riescono a ribaltare il risultato. Prima Deiola pareggia al 55', poi serve un assist involontario per Pavoletti che al 71' concretizza l'1-2 finale. I rossoblù di Mazzarri conquistano tre punti preziosissimi per le speranze salvezza e salgono a 13 punti, mentre D'Aversa e i suoi subiscono la decima sconfitta stagionale e restano fermi a quota 20.

Primo tempo

D'Aversa schiera i suoi con il 4-4-2 e davanti sceglie la coppia Gabbiadini-Caputo. Mazzarri si affida alla difesa a tre con il nuovo acquisto Lovato dal 1' e in attacco i soliti, insostituibili, Joao Pedro e Pavoletti. Un ottimo start del Cagliari viene vanificato dal gol di Gabbiadini al 18'. Yoshida regala un assist prezioso con una sponda di petto, che manda il proprio compagno solo davanti a Cragno. Sampdoria avanti per 1-0. Da qui in avanti i blucerchiati amministrano bene il risultato, creano un paio di potenziali occasioni sventate dal portiere e chiudono la prima frazione di gioco in vantaggio.

Secondo tempo

Il Cagliari torna sul terreno del Ferraris con una mentalità diversa. La grinta dei sardi si tramuta nel gol del pareggio al 55', quando Marin serve in contropiede Deiola, che prima sbatte contro Audero e poi ribadisce in rete l'1-1. Gli ospiti ribaltano la situazione al 71': Deiola calcia in maniera sporca dal limite dell'area, la sua conclusione diventa un assist per Pavoletti che nel cuore dell'area non sbaglia e firma l'1-2. La Samp si riversa in attacco e si sbilancia pericolosamente. Joao Pedro non sfrutta una ripartenza velocissima anche a causa dell'ottima risposta di Audero, che nega il colpo del k.o agli avversari. Nel recupero viene anche espulso Candreva, reo di aver colpito Carboni con un gesto di stizza.

Leggi anche: Djokovic, sospesa l'espulsione dall'Australia

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?