Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
5 gen 2022

Covid e Serie A, le Asl fermano quattro partite. Ma la Lega non rinvierà alcun match

Bologna-Inter, Salernitana-Venezia, Fiorentina-Udinese e Atalanta-Torino non si giocheranno. La Lega non ha ufficializzato alcun rinvio

5 gen 2022
gabriele sini
Sport
Luciano Spalletti (Ansa)
Luciano Spalletti (Ansa)
Luciano Spalletti (Ansa)
Luciano Spalletti (Ansa)

Bologna, 5 gennaio 2021 - La Serie A sprofonda nel caos. Il programma della 20^ giornata rischia di essere completamente stravolto a causa dell'alto numero di calciatori positivi al Coronavirus e alle decisioni prese dalle varie Asl, che vogliono ridurre al minimo gli spostamenti delle squadre con un alto tasso di contagiati. La Lega Serie A ha però comunicato in via ufficiale, a seguito di un consiglio straordinario tenuto questo tardo pomeriggio, che nessuna partita verrà rinviata. Se i club avranno a disposizione almeno 13 calciatori (di cui un portiere), dovranno scendere regolarmente in campo, come da protocollo Uefa.

20^ giornata: le partite a rischio


Quattro partite sono al momento da considerare rinviate per via delle decisioni della Asl: Bologna-Inter, Salernitana-Venezia, Fiorentina-Udinese e Atalanta-Torino.

Andiamo con ordine: l'autorità sanitaria di Bologna ha fermato la squadra di Mihajlovic, che con otto casi di positività chiederà il rinvio di questa partita contro i nerazzurri e della successiva contro il Cagliari.

Approfondisci:

Bologna Fc Inter rinviata per Covid: focolaio tra i rossoblù

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?