Ranieri (ANSA)
Ranieri (ANSA)

Genova, 6 dicembre 2020 – Al netto di quanto succederà nel match di cartello di oggi pomeriggio tra Roma e Sassuolo, il Milan nel posticipo di Serie A di questa sera alle 20.45 in casa della Sampdoria (match in diretta sui canali Sky Sport e in streaming su Sky Go) sarà chiamato a rispondere ai successi ottenuti ieri da Juventus e Inter per cercare di mantenere quantomeno inalterato il distacco dalle inseguitrici. Ranieri, ieri elogiato da Pioli e alla ricerca di una vittoria  che in campionato manca dal 24 ottobre quando la sua Sampdoria che sconfisse l’Atalanta, dovrebbe puntare sul 4-4-2 con Audero in porta e Bereszynski, Tonelli, Yoshida e Augello e Tonelli a comporre il pacchetto arretrato. A centrocampo invece ci saranno Candreva, Thorsby, Ekdal, e Jankto, favorito su Damsgaard. Per fare da spalla a Quagliarella, infine, il favorito sarà Ramirez.
 

Gabbia, Tonali e Hauge le novità di Pioli

Ancora orfano di Ibrahimovic, Leao, ma anche di Kjaer, mister Stefano Pioli confermerà per il suo Milan il collaudatissimo 4-2-3-1 ma apporterà qualche cambio di formazione. In difesa davanti a Donnarumma tornerà Gabbia che farà reparto assieme a Theo Hernandez, Alessio Romagnoli e Calabria. Novità in mediana dove probabilmente Bennacer rifiaterà e darà spazio a un Tonali apparso in crescita nelle ultime uscite. Sulla trequarti, per supportare la prima punta Ante Rebic, ci dovrebbero essere Saelemaekers, Calhanoglu e Hauge, favorito su Diaz dopo la brillante prova contro il Celtic.

Orari TV e probabli formazioni

Orari e TV: calcio d'inizio alle 20.45 con diretta sui canali Sky Sport e diretta streaming su Sky Go 

Sampdoria (4-4-2): Audero; Bereszynski, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Damsgaard; Ramirez; Quagliarella

Milan (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanogu, Hauge; Rebic

Balotelli al Monza. Super Mario riparte dalla serie B di Berlusconi e Galliani