Mario Balotelli
Mario Balotelli

Monza, 5 dicembre 2020 - Colpaccio del Monza. Il club brianzolo di Silvio Berlusconi e di Adriano Galliani l'ha combinata grossa: chiuso l'accordo fino al 30 giugno 2021 con Mario Balotelli, che resta quindi in Italia e in Lombardia dopo l'avventura della scorsa stagione al Brescia. Inseguito a lungo dal Vasco de Gama, che sembrava ormai destinato a essere la prossima destinazione dell'attaccante classe '90, il giocatore ha accettato la corte di Berlusconi e Galliani, che ritrova dopo le annate al Milan (2013 e 2014). I due però non sono gli unici ex rossoneri con cui Super Mario tornerà a lavorare: Christian Brocchi è l'allenatore del Monza, nella cui rosa spicca la presenza di Kevin Prince Boateng

Forma da ritrovare

Una colonia di vecchie conoscenze del Diavolo a cui da lunedì, giorno in cui sono fissate le visite mediche, che Balotelli andrà a rimpolpare con il chiaro obiettivo di centrare la promozione in serie A. La partenza dei biancorossi è stata al di sotto delle attese: 14 i punti conquistati nelle prime nove giornate, con ben cinque pareggi. Per dare la scossa alla squadra, la dirigenza ha scelto di puntare su un pezzo da 90 per la categoria. L'ex Brescia però avrà bisogno di riprendere la forma ideale - pur avendo continuato ad allenarsi in questo periodo - e il ritmo gara, dato che non scende in campo per un match ufficiale addirittura dal 9 marzo scorso. Dopo il lockdown infatti Balo non ha più giocato. 

Leggi anche - Milan, Romagnoli: "Punto alle 400 partite in rossonero"