Karim Benzema (Ansa)
Karim Benzema (Ansa)

Roma, 27 aprile 2021 - Nella semifinale di andata tra Real Madrid e Chelsea succede tutto nel primo tempo e non solo dal punto di vista del tabellino, sporcato al 14' da Pulisic e al 29' da Benzema: due guizzi che hanno fissato il risultato finale sull'1-1 complice anche una ripresa dai ritmi bassissimi in cui succede poco o nulla. Per sapere chi staccherà il pass per l'atto conclusivo della Champions League bisogna quindi aspettare mercoledì 5 maggio, quando blancos e blues torneranno a sfidarsi nella cornice di Stamford Bridge: lì il Real sarà chiamato a spezzare una maledizione Chelsea che dura da 4 partite.

Primo tempo

Dopo una fase di studio in cui il Real gestisce la palla, al 10' il Chelsea sfodera una grande ripartenza grazie alla velocità di Mount, che serve Pulisic, che a sua volta di testa apparecchia per Werner, che calcia di prima ma trova il miracoloso piede di Courtois. Il dispiacere del Chelsea dura poco, perché al 14' i blues passano in vantaggio con Pulisic, che riceve in profondità da Rudiger, si accentra, supera con un dribbling il portiere di casa e poi insacca la sfera. La replica dei blancos arriva al 23' col mancino a incrociare di Benzema: si tratta delle prove generali del pareggio, che si materializza al 29' grazie a una girata del bomber francese su sviluppi di calcio d'angolo.

Secondo tempo

I ritmi della ripresa sono bassissimi al punto che per assistere a un'occasione da gol degna di tale nome bisogna aspettare l'88', quando Varane ci prova di testa sugli sviluppi di un corner: il suo tentativo è deviato e così ne scaturisce un altro giro dalla bandierina per i padroni di casa, che non riescono più a far male a Mendy e all'intero Chelsea, che si presenterà al match di ritorno con un leggero vantaggio da proteggere con cura.

Leggi anche - Inter, il piano di Suning per restare

Real Madrid-Chelsea 1-1, rivivi la diretta

Tabellino

Real Madrid (3-5-2): Courtois; Militao, Varane, Nacho; Carvajal (32' st Odriozola), Modric, Casemiro, Kroos, Marcelo (32' st Asensio); Benzema (47' st Rodrygo), Vinicius (21' st Hazard). In panchina: Lunin, Altube, Isco, Mariano, Arribas, Blanco, Gutierrez. Allenatore: Zidane. 

Chelsea (3-5-2): Mendy; Christensen, Thiago Silva, Rudiger; Azpilicueta (21' st James), Kantè, Jorginho, Mount, Chilwell; Pulisic (21' st Ziyech), Werner (21' st Havertz). In panchina: Kepa, Caballero, Alonso, Abraham, Zouma, Giroud, Hudson-Odoi, Gilmour, Emerson. Allenatore: Tuchel. 

Arbitro: Makkelie (NED). 

Reti: 14' pt Pulisic, 29' pt Benzema. Note: serata piovosa, terreno in buone condizioni. Ammoniti: Vinicius, Pulisic, Kroos, Marcelo, Varane e Odriozola. Angoli: 4-6. Recupero: 0', 3'.