Kylian Mbappe
Kylian Mbappe

Roma, 26 aprile 2021 - Archiviate le polemiche relative alla Superlega, la Champions League torna in auge con le gare di andata delle semifinali. Martedì 27 e mercoledì 28 quattro grandi squadre d'Europa si affronteranno a caccia della qualificazione alla finalissima che si dovrebbe giocare ad Istanbul a fine maggio. Real Madrid e Chelsea da una parte, Psg e Manchester City dall'altra.

Real Madrid-Chelsea

Problemi di formazione per Zinedine Zidane, secondo in Liga e reduce dall'aver eliminato il Liverpool nei quarti della Champions. Fuori Vazquez e Ramos infortunati, Valverde con il Covid e Mendy in dubbio, il tecnico francese dovrebbe affidarsi a Nacho, Varane, Eder e Caravajal nei quattro dietro, Kroos, Casemiro e Modric saranno i mediani, davanti tridente composto da Asensio, Benzema e Vinicius. Meno problemi per Tuchel che ha quasi tutti a disposizione, per cui spazio ad Azpilicueta, Thiago Silva e Rudiger dietro, James, Jorginho, Kanté e Chilwell in mezzo, Mount e Havertz a supporto di Werner. I blues arrivano dal passaggio del turno contro il Porto nei quarti di finale.
Real Madrid: Courtois; Nacho, Varane, Eder Militao, Carvajal; Kroos, Casemiro, Modric; Asensio, Benzema, Vinicius Junior. All. Zidane.
Chelsea: Mendy; Azpilicueta, Thiago Silva, Rudiger; James, Jorginho, Kanté, Chilwell; Mount, Havertz; Werner. All. Tuchel.

Si gioca martedì 27 aprile allo Stadio Di Stefano alle ore 21 con diretta a pagamento su Sky Sport 1, canale 201, Sky Sport Football, canale 203 e Sky Sport 251. Diretta in chiaro su Canale 5. In streaming su Sky Go e Mediaset Play.

Psg-Manchester City

Sfida interessantissima tra i parigini e citizens, non solo per lo spettacolo che grandi campioni possono regalare. Da un lato il Manchester che aveva inizialmente aderito alla Superlega, dall'altro il Psg che fin da subito si era chiamato fuori. I francesi hanno eliminato i campioni in carica del Bayern, gli inglesi hanno avuto la meglio sul Dortmund. Per Pochettino classico 4-2-3-1 con Dagba, Danilo, Kimpembe e Diallo dietro, in mezzo Gueye e l'ex Roma Paredes, davanti, alle spalle di Mbappe, agiranno Di Maria, Neymar e Draxler. Pochi problemi anche per Guardiola che si affiderà ai fedelissimi. Walker, Stones, Dias e Zichenko dietro, Gundogan e Fernandinho in mezzo, De Bruyne tra le linee con Mahrez e Sterling larghi, Foden punta centrale.
Paris: Navas; Dagba, Danilo, Kimpembe, Diallo; Gueye, Paredes; Di Maria, Neymar, Draxler; Mbappé. All. Pochettino.
Man. City: Ederson; Walker, Stones, Ruben Dias, Zinchenko; Gundogan, Fernandinho; Sterling, De Bruyne, Mahrez; Foden. All. Guardiola.

Si gioca mercoledì 28 aprile al Parco dei Principi di Parigi con diretta su Sky Sport1, canale 201, Sky Sport Football, canale 203, e Sky Sport 251. In streaming su Sky Go.

Leggi anche - Serie A, Scudetto ad un passo: l'Inter batte il Verona