Liverpool-Real Madrid (Ansa)
Liverpool-Real Madrid (Ansa)

Liverpool, 14 aprile 2021 - Il Liverpool ospita ad Anfield Road il Real Madrid per il ritorno dei quarti di finale di UEFA Champions League. I reds creano tanto e sciupano altrettanto nell'arco dei novanta minuti di gioco, non riuscendo a battere Courtois. I blancos, autori di un match magistrale per organizzazione tattica e abnegazione, portano a casa un pareggio per 0-0 che vale la qualificazione alle semifinali, dove affronteranno il Chelsea.

Liverpool-Real Madrid 0-0, rivivi la diretta

Primo tempo

Klopp schiera il 4-3-3 e si affida al tridente dei fedelissimi Mané-Salah-Firmino. Zidane, ancora in emergenza in difesa, adatta Valverde come terzino destro e davanti sceglie Benzema, Vinicius e Asensio. Salah si divora un gol già al minuto 2 su assist di Mané, che aveva servito l'egiziano a tu per tu con Courtois; il portiere belga respinge col piede e salva il risultato. L'estremo difensore madridista si esalta ancora all'11', quando Milner lo costringe ad una parata plastica per levare il pallone da sotto la traversa. I reds calano di ritmo e gli ospiti iniziano a prendere campo. Benzema al 20' ruba un pallone a Phillips sulla trequarti, cavalca verso la porta avversaria palla al piede e con una deviazione di Kabak colpisce il palo. Gli inglesi continuano a fallire occasioni da gol clamorose. Al 40' e al 42' prima Salah e poi Wijnaldum calciano in curva dal cuore dell'area di rigore, non sfruttando due sbandate pericolose della difesa madridista.

Secondo tempo

Il Liverpool approccia bene la ripresa, mettendo subito in difficoltà Courtois con un tiro da posizione defilata di Firmino. Il Real Madrid costruisce al 65' la sua opportunità da gol più grande: un lancio di 80 metri pesca Vinicius in profondità, il brasiliano si allunga un pochino il pallone sul controllo a seguire e Alisson è bravo in uscita bassa a coprire anche sul successivo tentativo di Benzema. Nell'ultima frazione di gioco i calciatori di entrambe le squadre appaiono piuttosto affaticati e commettono qualche errore tecnico di troppo a causa della scarsa lucidità.

Tabellino

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Phillips, Kabak (15'st Diogo Jota), Robertson; Wijnaldum, Fabinho, Milner (15'st Thiago Alcantara); Salah, Firmino (37'st Shaqiri, Manè (37'st Oxlade-Chamberlain). In panchina: Adrian, H. Davies, Keita, Tsimikas, B. Davies, Williams, Cain, Clarkson. Allenatore: Klopp. 

REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Valverde, Militao, Nacho, Mendy; Modric, Casemiro, Kroos (27'st Odriozola); Asensio (37'st Isco), Benzema, Vinicius (27'st Rodrygo). In panchina: Lunin, Altube, Marcelo, Mariano Diaz, Park, Arribas, Chust. Allenatore: Zidane. 

ARBITRO: Kuipers (Ned). 

NOTE: serata serena, terreno in ottime condizioni. Ammoniti: Casemiro, Robertson e Phillips. Angoli: 10-3. Recupero: 2'; 4'. 
 

Leggi anche: Montecarlo 2021, Sinner eliminato da Djokovic