José Mourinho (Ansa)
José Mourinho (Ansa)

Bologna, 19 aprile 2021 - Mentre in tutta Europa impazza il caos riguardante l'annuncio della Superlega, la Premier League entra nella fase finale del campionato. La 32esima giornata ha condannato all'esonero José Mourinho dalla panchina del Tottenham, dopo aver pareggiato per 2-2 con l'Everton.

Manchester City, Leicester e Southampton non hanno disputato il loro turno di campionato per via delle semifinali di FA Cup, ma la lotta per il quarto posto è stata infiammata ancora dalla sconfitta inattesa del West Ham in casa del Newcastle. Il Manchester United si è imposto per 3-1 sul Burnley, mentre Arsenal e Fulham hanno pareggiato per 1-1.

Infine, il Wolverhampton ha prevalso di misura sullo Sheffield United. Oggi alle 21 in campo Leeds contro Liverpool, domani il Chelsea affronta il Brighton.



Premier League giornata 32

Everton-Tottenham 2-2 27' Kane, 31' (R), 62' Sigurdsson, 68' Kane

Newcastle-West Ham 3-2 36' Diop (AU), 41' Joelinton, 73' Diop, 80' Lingard (R), 82' Willock

Wolverhampton-Sheffield United 1-0 60' José

Arsenal-Fulham 1-1 59' Maja (R), 90+7' Nketiah

Manchester United-Burnley 3-1 48' Greenwood, 50' Tarkowski, 90+3' Cavani

Leeds-Liverpool oggi ore 21

Chelsea-Brighton domani ore 21











Classifica

Manchester City 74, Manchester United 66, Leicester City 56*, West Ham 55, Chelsea 54*, Liverpool 52*, Tottenham 50, Everton 49*, Arsenal 46, Leeds 45*, Aston Villa 44**, Wolverhampton 41, Crystal Palace 38*, Southampton 36*, Newcastle 35, Brighton 33*, Burnley 33, Fulham 27, WBA 24*, Sheffield United 14

Fulham con una partita in più

*una partita in meno **due partite in meno

Leggi anche: F1 GP Imola, vince Verstappen. Leclerc quarto